FORNI SUONA JIMI. IL SACRO FUOCO DEL ROCK AL LIAN | 18.1.20

Standard

La musica di JIMI HENDRIX per accendere il sacro fuoco del Rock & Roll, il 18 GENNAIO a Roma sul palco grande del LIAN CLUB, con una Fender Stratocaster nelle mani di Francesco Forni con il basso di Giacomo Pedicini e la batteria di Sergio Quagliarella. Ingresso Gratuito.

ℹ️ Voodoo Chile live at Lian Club – Roma – sabato 18 gennaio

Se ami e conosci Hendrix sai benissimo che ogni anno che ha uno ‘0’ alla fine è un anno da ricordare. Moriva nel 1970 il più grande chitarrista di tutti i tempi, così che nel 2020 saranno 50 anni tondi. L’esempio che tutti hanno seguito e che ha generato centinaia di migliaia di chitarristi su questo pianeta; il musicista che nonostante il passare inesorabile del tempo, non passa mai. Tanto innovativo allora da essere ancora oggi il punto di riferimento.

Se ami Jimi sai che nessuno suona come Jimi. Eppure, questo concerto vi sorprenderà perché Forni – lo straordinario cantautore Francesco Forni – lo sa suonare proprio bene il suo ‘idolo’ e con questo repertorio VOODOO CHILE inizia il nuovo anno portando in tour il ‘verbo’ del grande musicista americano.

nessuna pietà per i timpani delicati…
solo qualche episodio tenero e commovente…
qualche sprazzo di malinconia blues…
poi solo sesso e R’n’R

… sollecita Forni dalle sue pagine social. Sarà a ROMA per una tappa unica sul barcone del Lian Club Venerdì 18 gennaio 2020 e abbraccerà, per l’occasione, la sua Fender Stratocaster, la chitarra che simboleggia il “mancino che rovesciava tutti gli equilibri costruttivi della chitarra”* e che devi avere se fai il chitarrista hendrixiano. Con Forni, che sarà anche la voce del concerto, ci saranno Giacomo Pedicini al basso e Sergio Quagliarella alla batteria. La musica di JIMI HENDRIX servirà ad accendere il sacro fuoco del Rock & Roll e voi ci dovete essere!

E QUESTA E’ STORIA Era il 31 marzo del 1967 e Jimi Hendrix si trovava, insieme alla sua Experience, a Londra. La band era in un tour che la impegnava con Walker Brothers, Cat Stevens e Engelbert Humperdick, e la data in questione era quella all’Astoria di Londra. Il giorno passerà alla storia, però, per altro: in quel 31 marzo 1967 Jimi Hendrix, per la prima volta, diede fuoco alla sua Fender Stratocaster.

FRANCESCO FORNI: Alle spalle una carriera longeva e ricca di produzioni che spaziano dalla composizione di colonne sonore per teatro, per cinema ad una copiosa discografia in cui figura in diversi ruoli: chitarrista, compositore, produttore, cantautore. GIACOMO PEDICINI: Esplora svariati generi musicali sia come compositore che come esecutore. Registra oltre 30 dischi. SERGIO QUAGLIARIELLA: batterista-produttore-coach.Classe 73′, enfant prodige, inizia nel 87′ a macinare bacchette nel circuito del rock-metal partenopeo.

LIAN CLUB: Si scende da Lungotevere Mellini altezza civico 7 – Aperitivi Cene Cocktail Bar Live Music Open dalle 19:00 CONTATTI e PRENOTAZIONI: 3889549899 & 3476507244 sms/whatsapp h24 telefono dalle 14:00 sito ufficiale http://www.lianroma.com/prenotazioni

(*) cit. dal sito accordo punto it

 Excuse me while I kiss the sky. ― Jimi Hendrix 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...