CHE PUNTEGGIO BASSO!

Standard

Quando la musica sa parlare e sa dire le cose che vorrei dire. Senza cambiare una virgola…. anche io voglio passare ad un livello successivo, voglio dare vita a ciò che scrivo.  Sono paranoica ed ossessiva fino all’abiura di me. Caparezza scusa, grazie, bravo… arrivo.

Abiura ripudio pubblico e ufficiale di una religione o di una dottrina che si riconosce erronea di fronte a un’altra accettata come vera (fonte: www.garzantilinguistica.it) 

SHORT NEWS:

“EROE” miglior video 2008 del Premio Videoclip Italiano. Il videoclip di “Eroe (Storia di Luigi delle Bicocche)” si è classificato primo nella categoria “Artista Maschile” >>> VIDEO

CAPAREZZA è in tour ancora fino al 31 dicembre 2008 con il  “Tour del caos“. La prossima data più vicina a Roma sarà il 13/12  Auditorium FLOG di Firenze.  INFO TOUR   FLOG.IT

Vodpod videos no longer available. 

CAPAREZZA 2008- Abiura di me

Se pensi che possa cambiare il mondo ti sbagli alla grande. E’ già tanto se mi cambio le mutande. Voglio solo darti un’emicrania lancinante fino a che non salti nel vuoto come uno stunt man. Pensavi che sparassi palle? Bravo! io sono il drago di Puzzle Bobble. Come Crash mi piace rompere le scatole ma rischio le mazzate che nemmeno Double Dragon. Sarà per questo che c’è sempre qualche blogger che mi investirebbe come a Frogger. Gli bucherò le gomme e bye bye, al limite può farmi una Sega Megadrive. Non mi vedrai salvare un solo lemming, né stare qui a fare la muffa come Fleming. Non darmi Grammy né premi da star ma giocati il tuo penny e premi ‘start’.

Io voglio passare ad un livello successivo, voglio dare vita a ciò che scrivo. Sono paranoioco ed ossessivo fino all’abiura di me. Vado ad un livello  successivo dove dare vita a ciò che scrivo.  Sono paranoico ed ossessivo fino all’abiura di me.

Io faccio politica pure quando respiro, mica scrivo musica giocando a Guitar Hero. Questi argomenti mi fanno sentire vivo in mezzo a troppi zombie di Resident Evil. Macché divo, mi chiudo a riccio più di Sonic, fino a che non perdo l’armatura come a Ghost’n’Goblins. Mi metto a nudo io, non mi nascondo come Snake in Metal Gear Solid. Ho 500 amighe, intesi? Faccio canzoni mica catechesi! Prendo soldi con il pugno alzato come Super Mario ma non li ho mai spesi.. per farmi le righe come a Tetris. La scena rap è controversa, sfuggo con un salto da Prince of Persia. Io non gioco le olimpiadi Konami, se stacco le mani l’agitazione mi resta.

Io non vengo dalla strada sono troppo nerd, non sposo quella causa, ho troppi flirt. Vivo tra gente che col Red Alert passa la vita sui cubi come Q Bert. Ho visto pazzi, rievocare vecchi fantasmi come Pac Man e Dan Akroid. Ho visto duri che risolvono problemi alzando muri che abbattono come ho fatto in Arkanoid. Nemmeno Freud saprebbe spiegarmi perchè la notte sogno di aumentare le armi. Perché la terra mi pare talmente maligna che in confronto Silent Hill assomiglia a Topolinia. Io devo scrivere perché sennò sclero, non mi interessa che tu condivida il mio pensiero. Non cammino sulle nubi come Wonder Boy.

Mi credi il messia? Sono problemi tuoi!

 

 

 

 

 

 

 

 

LINKS:

>>>  APPROFONDIMENTO CAPAREZZA  post del 24/07/2008 

>>> TELECAPAREZZA

>>> PREMIO VIDEOCLIP ITALIANO (2008 vinto da “Eroe”- Caparezza) 

>>> VIDEO  “Eroe” post del 16/04/08

>>> WEB CAPAREZZA

Annunci

CAPAREZZA. VIENI A BALLARE IN PUGLIA

Standard
Vieni a ballare in Puglia, tremulo come una foglia… tieni la testa alta quando passi vicino alla gru, perchè può capitare che si stacchi e venga giù

Caparezza, menestrello pugliese, nato a Molfetta 35 anni fa e da circa 15 in pista, ha scelto di parlare con la sua musica del sociale utilizzando l’arma dell’ironia perchè, come dice lo stesso Caparezza, ‘parlando di sociale, se ti prendi troppo sul serio, anche se il tema è importante, rischi di diventare un guru a sproposito’ La sua verità è simpaticamente cruda. La verità intesa come la realtà, cioè quello che succede davanti ai nostri occhi e di cui possiamo parlare, sempre se riusciamo a vedere. E Michele Salvemini, in arte Caparezza, ci vede bene. Oltre ad essere musicalmente molto valido, con una cultura ampia e varia che partendo dal rap si mischia con il rock, per poi toccare la musica folkloristica italiana e tanto altro, riesce a dare una forma a ciò che scrive, parlando di cose tangibili e fotografando una situazione a volte dura, ma riuscendo sempre a garantire la risata – a denti stretti – come in questo video Vieni a ballare in Puglia, che, anche se girato nelle campagne di Taranto, rappresenta altri mille posti. Qui si parla dei temi più critici di questa epoca, lavoro nero immigrazione clandestina morti bianche inquinamento sfruttamento. Ci fa riflettere. Credo che abbiamo bisogno di simili voci che cantando con ironia risveglino un po’ gli animi intorpiditi dal bombardamento mediatico.

Viva la pizzica!!

MYSPACE <    > WIKI <    > WEB <

Vodpod videos no longer available. 
Caparezza  – Vieni a ballare in Puglia 2008
dall’Album Le dimensioni del mio caos
Regia: Riccardo Struchil (come sempre per il capa!)

O Puglia Puglia mia tu Puglia mia, //ti porto sempre nel cuore quando vado via// e subito penso che potrei morire senza te //e subito penso che potrei morire anche con te!

RELATED LINK > Italia, the day after <