100 ANNI DI BIRD NEL DISCO DI ZAZZARINI il 14/12 al Platz.

Standard

Si tratta del nuovo progetto discografico del sassofonista e compositore Mauro Zazzarini insieme alla sua Ensemble “CHARLIE PARKER CON GLI ARCHI” (with strings). E’ la riproposizione di un esperimento storico il cui obiettivo è anche ricordare il grande sassofonista Charlie Parker, nel centenario della sua nascita

L’evento di presentazione del disco si terrà al Alexanderplatz Jazz Club, in via Ostia 9 Roma “Mauro Zazzarini Plays “Charlie Parker With Strings” con Latina Philharmonia Orchestra diretta da Francesco Belli – 14 Dicembre 2019 Charlie Parker 1920-2020.

ONSTAGE
Mauro Zazzarini alto Sax
Francesco Belli direttore
Philharmonia Orchestra di Latina .


Dalle Note di copertina del disco a cura di di Egidio Pozzi.

Le registrazioni di Charlie Parker con un’orchestra con gli archi sono per il grande musicista afroamericano non solo il coronamento di un desiderio più volte espresso ma anche il segno di una concezione estetica e compositiva al quale egli si era avvicinato tra la fine degli Anni ’40 e l’inizio dei ’50. L’interesse di Parker per la musica classica è ampiamente documentato da diversi studiosi che hanno individuato sia un vero e proprio cambiamento nelle sue abitudini di ascolto a partire dai primi Anni ’40 sia l’uso nelle registrazioni e dei concerti dal vivo di citazioni provenienti da compositori europei come Chopin, Stravinskij, Rossini, Grieg e Wagner. Ad eccezione di Repetition, incisa nel 1947, tutte le altre registrazioni con gli archi si collocano alla fine del periodo più maturo e produttivo della vita di Parker. Tra il 1947 e il 1949, infatti, la sua evoluzione artistica raggiunse il suo massimo livello: il numero di registrazioni in studio si moltiplica rispetto a quelle degli anni precedenti,mentre la qualità e la coerenza stilistica delle sue performance toccano un apice assoluto. In questi anni, alle caratteristiche tipicamente parkeriane collegate alla creazione di un proprio linguaggio formato sull’elaborazione dello stile di musicisti come Lester Young e Coleman Hawkins, si deve aggiungere un magistrale controllo del tempo e degli aspetti ritmico-metrici.

Continua a leggere

A ROMA APRE IL LOFT PER MUSIC ADDICTED

Standard

C’è un luogo veramente nuovo a Roma. Non solo perché sarà inaugurato molto presto, ma perché è proprio la prima volta che apre un posto così nella capitale, anche se forse siamo in tanti ad averlo sognato più di una volta. Ve lo spiego e appena possibile vi ci porto. THE MUSIC LOFT, il loft della musica, in Via Carlo Conti Rossini 55, quartiere Ardeatino. One Loft, One Love … *solo per soci* con apertura a Gennaio 2020.

Apre a Roma “The Music Loft”, uno spazio di oltre 500 mq con uno showroom di oltre 40.000 dischi da ascoltare ed acquistare, sale concerto, concerti live rari e storici in proiezione, conferenze e showcase di artisti di ogni genere. L’idea trae spunto dalle esperienze degli anni settanta del loft di Ornette Coleman, situato al 131 di Prince Street, New York e da quello di Charles Mingus, luoghi che divennero per un certo periodo un punto di aggregazione importante per le sperimentazione musicale e la diffusione della cultura musicale in genere.

Continua a leggere

IL MIGLIORE DEI MONDI DI FRANCESCO FRATINI

Standard

C’è un nuovo disco in uscita per Jando Music in collaborazione con Via Veneto Jazz il 21 Novembre prossimo.  Il disco sarà presentato il 30 novembre p.v alla Casa del Jazz nella rassegna Giovani Leoni. E mai ci furono giovani leoni più di questi 4 straordinari musicisti!

THE BEST OF ALL POSSIBLE WORLDS 
SABATO 30 NOVEMBRE | 21:00 
CASA DEL JAZZ 
Viale Di Porta Ardeatina 55
BIGLIETTI http://bit.ly/31XlH7K
€ 10.00 RIDUZIONI I Love Auditorium.
www.jandomusic.com

Il trombettista Francesco Fratini presenta alla Casa del Jazz  il suo nuovo progetto discografico The best of all possible worlds, che uscirà il 21 novembre 2019. Edizioni per Jando Music e Via Veneto Jazz.  [ PRE-SALVA ] 

La musica rappresenta il migliore dei mondi possibili, un territorio di infinita ricchezza che Francesco Fratini esplora senza sosta tra Roma e New York, città diverse e simili che hanno ispirato tutti i brani dell’album. 

Continua a leggere

FORNI CANTA DYLAN | 4.10 Cantano Gli Autori al Lian

Standard

Il 4.10.2019 il cantautore Francesco Forni canta BOB DYLAN per la rassegna #CantanoGliAutori ^FREE ENTRY^ al Lian Club , ormeggiato sotto Ponte Cavour ingresso L.go Tevere Dei Mellini 7

Francesco Forni cantautore, musicista, si cimenta in una piccola ma significativa e varia porzione dell’immenso repertorio del cantautore statunitense per eccellenza Robert Allen Zimmerman in arte BOB DYLAN. Una delle figure protagoniste nel campo della musica, del cantautorato, della letteratura e poesia americana della seconda metà del secolo scorso e ad oggi ancora in piena attività. Sua ospite sul palco del LIAN: Alessandra Parisi

Abbiamo chiesto a Francesco Forni, perché ha scelto Dylan e quale sarà la scaletta “Sono tra quelli che non si sono sorpresi per il premio Nobel dato a Dylan. In qualche maniera ha accompagnato le vite di tutti in questi ultimi 60 anni.

Continua a leggere

AGO, CAPITANO SILENZIOSO, riduzioni biglietti

Standard

RIDUZIONI BIGLIETTI spettacolo Ago, Capitano Silenzioso, la Storia del Capitano della Roma #AgostinoDiBartolomei che sul campo affrontava gli avversari con umiltà ed abnegazione. Al Teatro Ghione in Via delle Fornaci 37 – S.Pietro

🎫 BIGLIETTI: http://bit.ly/2kcOPrQ

  1. Chiama o scrivi al Ghione info@teatroghione.it TEL. 06 6372294
  2. Prenota il giorno e i posti e segnala che hai la riduzione
  3. Stampa la cartolina che trovi qui sotto
  4. Presenta la cartolina a teatro la sera dello spettacolo per 2 posti a costo ridotto (a € 15 cad.)

🗓 ORARI SPETTACOLO 1-6 OTTOBRE 2019
Dal martedì al sabato ore 21:00 domenica ore 17:00

AGO, CAPITANO SILENZIOSO | Teatro Ghione dal 1 al 6 Ottobre

Standard

“In porto ci arriveremo sicuramente, vediamo di arrivarci col vessillo”  

AGO, CAPITANO SILENZIOSO di e con Ariele Vincenti al TEATRO GHIONE, Roma dal 1 al 6 Ottobre 2019 è la storia di Agostino Di Bartolomei, il Capitano Silenzioso, lasciato ai margini da un mondo che non si volta indietro. Lo spettacolo racconta la Storia di un calcio e di un tempo che non c’è più, attraverso gli occhi e la memoria di un tifoso della Roma, ex Ultrà di Curva anni ‘80, cresciuto nella stessa borgata e amico d’infanzia di Ago.

TEATRO GHIONE, Roma 1-6 OTTOBRE
Teatro Ghione, Via delle Fornaci 37
ORARI SPETTACOLO 1-6 OTTOBRE 2019
Dal martedì al sabato ore 21:00 domenica ore 17:00
INFO e PRENOTAZIONI info@teatroghione.it TEL. 06 6372294
BIGLIETTI: http://bit.ly/2kcOPrQ

Agostino Di Bartolomei
1955 + 1994

E’ la storia di Agostino Di Bartolomei, il Capitano Silenzioso, un uomo cresciuto in borgata, tra partite sui prati e cinematografi, che con il suo linguaggio forbito, portava in giro per l’Italia una Romanità diversa, dove i valori di solidarietà ed ironia sono il suo fondamento. Lo spettacolo racconta la Storia di un calcio e di un tempo che non c’è più, attraverso gli occhi e la memoria di un tifoso della Roma, ex Ultrà di Curva degli anni ‘80, cresciuto nella stessa borgata e amico d’infanzia di Ago. Diceva Agostino “In porto ci arriveremo sicuramente, vediamo di arrivarci col vessillo”. Era un Capitano Silenzioso, ma quando parlava lasciava il segno. Sul campo affrontava gli avversari con “umiltà ed abnegazione”, quando segnava s’ inginocchiava davanti ai suoi tifosi perché “bisogna avere sempre rispetto della gente che paga il biglietto”. Agostino non era capace di essere ipocrita, forse è per questo che è stato emarginato dal suo ambiente, perché era gentile ed educato. Ma senza questi valori il calcio cosa diventa?

Continua a leggere

LA SECONDA VITA DI GABRIELE BUONASORTE AL LIAN CLUB #JAZZ

Standard

LIAN CLUB verso il jazz! Sul palco del Barcone più bello di Roma approda per una sera il Jazz di un visionario strumentista e compositore, Gabriele Buonasorte ed il suo progetto in quartetto TIME-LAPSE “The Taste of A Second Life”.

Il progetto è molto Groovie e, nonostante il fatto che la scrittura di questo sassofonista siciliano pieno di verve sia complessa (per chi la suona), la musica che ne risulta è piacevolissima ed arriva in un batter d’occhio! Sulla terrazza del bellissimo LIAN questo progetto sembrerà veramente perfetto! Con lui troverete alcuni dei più interessanti musicisti della scena jazz e non solo.

COME FUNZIONA IL LIAN – OPEN FROM 19:00 con APERITIF DINNER & LIVE MUSIC Per prenotare: 388.9549899 /06.88972958 sms/whatsapp h24 Telefono dalle 14:00 oppure tramite il sito www.lianroma.com dove trovate il modulo di prenotazione super veloce!

ONSTAGE – che gruppone!
Gabriele Buonasorte Saxophones & Electronics
Greg Burk Sinthesizers
Gabriele Lazzarotti Electric Bass
John B. Arnold Drum & Electronics

Continua a leggere