THE VOICE & FAB4 NEL GRAN FINALE AL CORTILE SANT’IVO

Standard
Per il ventunesimo anno l’International Chamber Ensemble nel 2017 è tornata a suonare nel Cortile di Sant’Ivo alla Sapienza, con un programma di 5 incredibili concerti, presentati dal 13 luglio, con in un alternarsi di prime assolute e relative repliche. Gershwin, Strauss, Tchaikovsky, Piazzolla, Porter, The Beatles, Morricone, Williams, sono alcuni dei grandi compositori trattati nell’edizione 2017 in relazione ad altrettanti ‘sentieri musicali’ dal Cinema al Valzer, dalla grande Canzone al Tango, lo Swing e il  Musical.
Diretta come sempre dal Maestro fondatore del progetto, Francesco Carotenuto, l’International Chamber Ensemble ha dato voce e forma a queste opere, accompagnando in ogni concerto anche alcuni artisti ospiti.
Un progetto, quello del Ensemble, che  vi consiglio di conoscere meglio, prima di tutto andandoli a sentire – sono in arrivo gli ultimi concerti dell’Edizione corrente – e nell’immediato sul loro sito leggendone la storia, che ha inizio nel 1980 con l’obiettivo ambizioso di affrontare repertori di musica strumentale; oggi, dopo 36 primavere ed altrettante Edizioni, con un repertorio di centinaia di progetti, questa orchestra, senza ombra di dubbio, va considerata una straordinaria storia di successo.
Vi segnalo dunque, gli ultimi concerti in arrivo, Serate di Grande Musica al Cortile di Sant’Ivo (Corso Rinascimento 40)

Continua a leggere

IL GRANDE ABBRACCIO TRA ROMA E FIORELLA MANNOIA

Standard

Lo scatto che racconta la notte di Fiorella Mannoia al Auditorium Parco della Musica di Roma. Un concerto che Fiorella ha cantato per e con il suo pubblico dalla prima all’ultima nota. E con un grande abbraccio, i presenti ora danzanti ora accovacciati sotto palco, hanno accompagnato in coro un live che è stato di grande impatto, musicale ed emotivo, il 2 luglio 2017 a Roma.

Splendida Signora Artista, tosta come poche, che incita a non smettere di cercare un cambiamento e di combattere per essere persone migliori in un mondo migliore, tout court rappresenta la Musica italiana. Perché canta benissimo, interpretando ogni parola affinché possa essere un messaggio, ancor meglio di quanto ricordassi; perché dedica una grande attenzione agli arrangiamenti e perché è chiaro che i repertori e le canzoni ‘degli altri’, come lei li definisce, nel tempo sono diventati pezzi suoi, interpretati perfettamente a modo suo. Nelle due ore di concerto, Fiorella Mannoia regala un viaggio nella bellezza della musica d’autore contemporanea.

Continua a leggere

QUESTA VOLTA SUONA BENE ANCHE PER I PIÙ PICCOLI

Standard

Quante volte noi genitori rinunciamo per il bene dei figli? Effettivamente un bel po’. Ma è giusto così, perché per la loro salute e benessere spesso è meglio evitare situazioni che potrebbero non essere ‘adatte’ o giuste per motivi di età. Già in passato avevo trattato il tema ‘bambini ai concerti dei grandi’ criticando i miei colleghi genitori che portano sotto palco i loro piccoli, sottoponendoli ad uno stress esagerato ed inaccettabile all’apparato uditivo, oltre che a situazioni spesso bizzarre che potrebbero non essere comprese dai più piccoli.

Ma se da un lato è un bene lasciarli a casa o non andare, se proprio non si sa con chi lasciarli, dall’altro è un sacrificio dover rinunciare ad un bel concerto, magari anche raro, che passa in città. Finalmente qualcuno ha capito che aiutare i genitori in queste situazioni, per certi genitori non ha prezzo! Vi segnalo quindi l’iniziativa del Auditorium Pdm che offre un servizio di intrattenimento e babysitting per tutta la durata della rassegna di Luglio Suona Bene!

MAGGIORI DETTAGLI li trovate nel loro comunicato (che copio integralmente a seguire)  Continua a leggere

CAPAREZZA ANNUNCIA IL NUOVO CAPITOLO DELLA SUA EPOPEA! PRISONER 709

Standard

Pochi minuti fa con un video su Facebook, Caparezza annuncia l’uscita del nuovo disco a Settembre 2017. Un video che colpisce subito l’attenzione. Sarà che il Capa manca da tempo dai Social, sarà anche perché quando Capa fa qualcosa, ci aspettiamo sempre un mondo d belle cose in arrivo. Il nuovo disco si intitolerà “Prisoner 709” e in questo momento è nella fase di mixaggio, E’ proprio dagli studi del ‘signore del mix’ Chris Lord-Alge, il quale si sta occupando di questa importantissima fase di preparazione del album, che Michele Salvemini ci da la buona notizia

[CLIC & VEDI] Continua a leggere

ANTIDOTE: ROTEM SIVAN *NEW ALBUM | RECENSIONE

Standard

PREORDER da #iTunes il nuovo disco di Rotem Sivan #Antidote in arrivo l’11 Luglio.

Recensione di Cristiana Piraino

Un disco che racconta un pezzo di vita di uno dei più interessanti chitarristi emergenti nella scena jazz internazionale. Rotem Sivan, israeliano di stanza a New York, mostra di essere in equilibrio tra passato, presente e futuro. Chitarrista dalla tecnica sopraffina, sperimentatore e ricercatore di suoni, sembra avere in testa le immagini di chitarristi iconici e nelle orecchie i loro suoni; da profondo conoscitore del linguaggio jazzistico, riesce a miscelare i due universi paralleli, creando una piacevole e giusta armonia. E se nell’ultimo lavoro del 2015 “A New Dance” avevamo assistito ad una esposizione precisa ma forse troppo accademica, di una magnifica tecnica ma senza troppi rischi, con “Antidote” c’è una notevole evoluzione del musicista e della persona. Perché in ballo ci sono i sentimenti del giovane uomo che usa la musica come antidoto per curare le ferite di un cuore spezzato.

Qui trovate il Pre Order

E’ il racconto, precisamente cronologico, del mal d’amore. Dalla disperazione, alla solitudine, fino alla rabbia, per poi arrivare con piccoli passi a vedere di nuovo una luce, in fondo a quel tunnel, che prima o poi quasi tutti abbiamo attraversato. Passando per la rassegnazione pacata, arriva alla fase dell’oblio, che permette di riordinare con serenità il passato e di iniziare una nuova vita. Ci ricorda che siamo capaci di ricominciare e dell’importanza di vivere anche la sofferenza per rinascere. Una piccola grande lezione di vita. Vi segnalo nel disco, un’attualissima versione di ‘Over The Rainbow’ con il featuring di Gracie Terzian, voce, ukulele e songwriter di grande pregio. Per me è un disco da avere. 

Impressioni da oltreoceano

Chris Spector, Midwest Record
Even international guitar masters get to experience heartbreak every so often like the rest of us. A suite written in reaction to his long time girl friend dumping him, this isn’t a satchel of bleeding heart, down tempo grooves, it often sounds more like a celebration. Right in the classic George Benson kind of pocket, straight up jazz guitar fans handily have a new taste treat to savor here. Well done

Anthony Deanharris Nextbop.com
Rotem Sivan is one of my favorite guitar players. He’s a nimble player and an engaging composer, and his trio including bassist haggai Cohen Milo and drummer Colin Stranahan are gelling magnificently. The featured songs with vocalist/ukulele player Gracie Terzian are sweet little treats that pop up here and there, giving a different sort of flavor. So it’s with a good deal of enthusiasm that we’re looking forward to his news album, Antidote, out July 11th on Aima Records. I will undoubtedly have more to say about this very impressive addition to Sivan’s body of work as Antidote’s release date approaches but in the meantime, check out the preview video after the jump.

Di C.Piraino

FAI LA MASTERCLASS & SUONI A ORTACCIO JAZZ 2017 | 13&14 LUGLIO

Standard

L’associazione culturale “Messico e nuvole” nell’ambito della 13° edizione di Ortaccio Jazz Festival organizza a Vasanello per il 13 e 14 luglio 2017 tre Masterclass, della durata di un giorno, con tre grandi artisti del mondo della musica jazz: Stefano Di Battista, Nicky Nicolai e Enzo Pietropaoli. 

VOCI: Il seminario di Nicky Nicolai è finalizzato alla realizzazione di un piccolo repertorio che sarà suonato prima dell’inizio del concerto di OJ. Due vocalist saranno scelti per esibirsi nella fascia oraria dell’aperitivo in un brano italiano e di un brano in lingua inglese della tradizione canora italiana e jazzistica.
SAX & CONGENERI: Il seminario di Stefano Di Battista è finalizzato alla realizzazione di un piccolo repertorio che sarà suonato prima dell’inizio del concerto di OJ. Durante il workshop i partecipanti prepareranno alcuni brani da suonare in formazione di Street Band in apertura del concerto serale.

MAGGIORI INFORMAZIONI
Avranno inizio alle 10,30 e si svolgeranno nell’arco dell’intera giornata con lezioni di teoria, tecnica dello strumento e pratica di musica d’insieme. I seminari sono rivolti a chiunque desideri approfondire la conoscenza dello strumento e le tecniche dell’improvvisazione e dell’interplay. Un’occasione unica per un percorso di formazione che consentirà ai partecipanti di perfezionare e approfondire la conoscenza dello strumento e le proprie competenze musicali grazie all’incontro con musicisti di grande esperienza professionale e dalle spiccate qualità stilistiche e musicali.

Continua a leggere

NICOLA STILO: EMOZIONI E BELLEZZA | 26&27 MAGGIO AL PLATZ

Standard

A volte si va via, un fatto che nasconde infinite motivazioni e possibilità, tante quante sono le persone in questo mondo. Ma il ritorno è qualcosa che invece, nel jazz, si può decifrare più facilmente. Perché un jazzista non può stare lontano dal buio del jazz club, dal calore che nel momento della performance il pubblico sa trasmettere, come di rimando alla bellezza che questa musica sa diffondere. Un botta e risposta imprescindibile, irrinunciabile, qualsiasi sia la musica, per qualsiasi musicista.

A volte tornano. Il 26 e 27 MAGGIO per due notti, dopo un periodo di assenza dalla scena torna il grandissimo Nicola Stilo, che per farlo ha scelto lo storico Alexanderplatz Jazz Club della famiglia Rubei per regalare al pubblico della sua città Roma due notti di Musica e, mi sento di aggiungere, di pura magia. Lo stesso Stilo mi ha detto che “sarà un’immersione nel mio universo musicale, un viaggio particolare tra Jazz, Musica Popolare Brasiliana e canzoni senza tempo. Obiettivo principale condividere col pubblico emozioni e bellezza” Continua a leggere