CALIFORNIA. Roger Waters ha ritrovato il suo Maiale

Standard

 

Per dare seguito al post della scorsa settimana relativo al gonfiabile a forma di maiale, volato via dal “Coachella Music Festival”, durante il concerto dei Pink Floyd, si può dire che è finalmente stato  ritrovato… morto purtroppo.

I  resti del povero animale sono stati riconsegnati agli organizzatori dell’evento dalle due famiglie che lo hanno trovato a brandelli davanti casa.. Molto fortunati data la ricompensa di 10.000 $ e  la quantità di persone che si sono messe sulle tracce del volatile. 

 

link to news

 

 

 

CALIFORNIA. $10.000 REWARD for the Pink Floyd Pig.

Standard

Coachella Valley Music and Art Festival, Indio, CA. 27.04.08. Esibizione ‘epica’ per Roger Waters con una performance live che ha incluso per intero “Dark Side of the Moon”, durante la quale il famoso maiale gigante gonfiabile, che accompagna i Pink Floyd dal 1977, si è liberato nel cielo notturno. Gli organizzatori della manifestazione offrono una ricompensa $ 10.000 e quattro accrediti A VITA!! per il Coachella Festival a chi ritroverà e riporterà il super ‘Pig’ che ha sciolto i suoi legami con il gruppo, volando via sulle note del brano di chiusura…… una fuga degna del personaggio!!

Waters, 64 anni, si è esibito sul palco del Coachella Festival durante l’ultimo dei tre giorni di programmazione, eseguendo una retrospettiva elaborata, inclusi brani del repertorio completo Pink Floyd. Sullo sfondo immagini spaziali e galattiche, in linea come sempre con la musica, insieme a foto della band del passato e del presente. Meravigliosa l’esecuzione completa di “Dark Side”, culminata con il sorgere del prisma triangolare, cult icona della band. Il maiale, trattenuto a terra da cavi, è stato portato di sopra della folla. Sui fianchi alcuni messaggi…”Non essere portato al macello” con un’immagine dello Zio Sam che brandisce due mannaie insanguinate….. e ancora  “La paura costruisce muri”. Sul ventre del suino si legge semplicemente “Obama” con accanto l’urna delle votazioni. Sulle note dell’ultimo brano, qualcosa, ai lati del palco esplode e il maiale gigante si libera in volo….. Waters ha commentato ironicamente “That’s my pig”. ..

 

 nel canale YouTube, troverete altro ancora sull’evento

Chiunque riesca a trovare il maiale è pregato di

contattare gli organizzatori del Coachella Festival:  

 lostpig@coachella.com

(hi..hi..)