MUSICA e TERREMOTO: ALESSANDRA CORA

Standard

Si è parlato molto in questi giorni dell’Aquila come città universitaria nella quale ricordiamo anche la presenza del Conservatorio ‘A. Casella’. Una città piena di gente giovane e per questo centro pulsante di vita e cultura. Alessandra Cora è una di loro. In realtà era. Anche se, avendo lasciato il suo contributo in musica, come tutti gli artisti continua ad essere presente. Con lei e con questo video, vorrei fare un piccolo omaggio ai tanti ragazzi dell’Aquila, e tra loro ai musicisti, che non ci sono più o che pur rimasti in vita stanno soffrendo come mai. 

Vodpod videos no longer available.

Alessandra Cora canta Mercy di Duffy

_____________________________________
Alessandra Cora, 22 anni, cantante. Ha partecipato al premio Mia Martini per le Giovani promesse. Per dare continuità vorrei esprime un giudizio su questa giovane voce, come faccio sempre dalle pagine di questo blog nel presentare un artista, perchè Alessandra aveva scelto questa strada e sono sicura che lo avrebbe apprezzato. Dunque, premesso che non basta ascoltare un solo brano per capire l’interprete, la sua è una voce piacevole, dal timbro interessante e pulito, sicuramente con le potenzialità giuste per poter realizzare un buon progetto. Carattere e ritmo non mancano alla voce e l’artista sembra aver accumulato una buona cultura dell’ambito musicale in cui si distigue. Appropriata l’interpretazione del testo. Il brano qui presentato non è facilissimo e per questo Alessandra fa risaltare, nell’esecuzione piuttosto ‘pulita’ le sue buone doti naturali. L’intonazione c’è anche se a volte si perde, ma questo succede anche ad artisti affermati. Giudizio complessivo: mi piace!

Ciao Alessandra!

_____________________________________

LINKs:

>>> FACEBOOK fun club di Alessandra Cora

>>> WEB CONSERVATORIO  A. Casella dell’Aquila

>>> RADIO ROCK PER IL TERREMOTO

>>> MADONNA PER IL TERREMOTO

2 pensieri su “MUSICA e TERREMOTO: ALESSANDRA CORA

  1. DIDI

    Alessandra mi dispiace che tu te ne sia andata. ma ti assicuro che in cielo ti troverai bene, tu andrai al paradiso e questo è sicuro. mi dispiace di tua madre e tuo padre che continuano a soffrire . un grande abbrccio affettuoso da Diana

  2. Can I simply say what a reucitdon to search out somebody who actually knows what theyre speaking about on the internet. You definitely know how one can carry a difficulty to gentle and make it important. More folks need to read this and perceive this facet of the story. I cant imagine youre no more well-liked because you definitely have the gift.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...