CHITARRA, STRUMENTO GUIDA DELLA MUSICA CONTEMPORANEA

Standard

Mi piacciono i feedback. Ce ne sono troppo pochi oggi in rete e sui giornali. Per questo mi tiro le orecchie, ma fatelo anche voi amici blogger e giornalisti. Ne avevo parlato la scorsa settimana, annunciando che sarebbe stato un evento a dir poco unico. E lo è stato, vuoi per la presenza on stage di 60 chitarre e 20 bassi dell’Orchestra di Chitarre Frets, e con loro la PMCE, Parco della Musica Contemporanea Ensemble diretta magistralmente da Tonino Battista, ensemble figlia della fondazione romana con dei grandissimi interpreti europei, ma soprattutto per la presenza di questo incredibile chitarrista, Stef Burns che insieme alle sue ‘prime’ chitarre, Luca Nostro, Luca Costantini, Massimo Colagiovanni, Paolo Ceccarelli, affermano il ruolo leader della chiatarra nella muusica contemporanea.

Il 5.12 ci sono stati momenti di musica importante, di cui potete assaporare il gusto in questo video pubblicato sul canale Youtube del chitarrista americano

>> post di presentazione

 

di CRISTIANA PIRAINO

Annunci

STEF BURNS INCONTRA LE 100 CHITARRE

Standard

Merc. 5.12.2012
Michele Tadini – Stef Burns “K_446″
PMCE diretta da Tonino Battista con Stef Burns

Orchestra di Chitarre Frets e PMCE Parco della Musica Contemporanea Ensemble
Auditorium Parco della Musica
Sala Sinopoli h. 21:00 € 15,00

Stef Burns, chitarra solista
Luca Nostro, Luca Costantini, Massimo Colagiovanni, Paolo Ceccarelli, guitar leaders
Giovanni Pallotti, bass leader
Peppe Marino, batteria
Tonino Battista, direttore

In collaborazione con il centro di formazione musicale Percentomusica, il 5 dicembre va in scena il terzo appuntamento della Stagione Contemporanea dedicato alle 100 chitarre elettriche: dopo il sold out di Glenn Branca e l’appuntamento con Rhis Chatham ci aspettiamo un altro momento indimenticabile. L’opera, frutto della collaborazione del compositore Michele Tadini e del compositore e chitarrista (di Vasco) Stef Burn, gioca sulle note di un tema musicale proprio di Vasco Rossi, (si vede che è l’anno su0) puntando sugli effetti sorprendenti dell’improvvisazione e della presenza di ben 80 strumenti, le 60 chitarre e i 20 bassi della PMCE diretta da Tonino Battista

Note su Stef Burns [fonte uff stampa] (vero nome Stephan Birnbaum) è nato a Oakland nel 1959. Nel 1979 entrò a far parte della sua prima vera band: gli Omega. Nel 1986/87 Stef suonò con i Berlin e andò nuovamente in tour attraverso America, Giappone ed Europa, in coincidenza con la pubblicazione della colonna sonora del film Top Gun col brano “Take My Breath Away. Seguirono tour e collaborazioni con Michael Bolton, con Alice Cooper, con Judas Priest e i Motorhead, con Ozzy Osborne, Megadeth e Faith No More. Il suo primo live con Vasco è datato 1995, a San Siro. Il suo matrimonio nel 28 maggio 2011 è stato celebrato da Vasco Rossi. La chitarra principale più usata è una Fender Stratocaster Custom Shop 1991.

di CRISTIANA PIRAINO

La Clinic di una vera star della chitarra: Stef Burns a Roma

Standard

Romalive è media sponsor di questo evento  

 >> LOCANDINA

15/10/2010 
SEMINARIO STEF BURNS
Jailbreak Live Club
Via Tiburtina 870 
Ingresso € 30,00€ ridotto € 25,00  (per strutture convenzionate)
I posti disponibili sono limitati.
h. 16:30 – 18:30

infoline:
PERCENTOMUSICA 06.7803408
comunicazione@percentomusica.com

Il centro per la formazione artistica Percentomusica presenta, il giorno 15 Ottobre dalle ore 16.30 alle 18.30 presso il Jailbreak Live Club in Roma, il seminario di Stef Burns, uno dei più apprezzati chitarristi in Italia e nel mondo. Un’imperdibile occasione di confronto con un grande musicista capace di affrontare sia sessioni in studio, sia tour mondiali modificando il proprio stile in base alla personalità della star che gli sta a fianco e suonando ogni genere con semplicità e, comunque, con una spiccata personalità. Il seminario parlerà dell’importanza del blues nell’ambito rock, di quanto l’ascolto di altri strumenti come il sax, la tromba, la batteria e la voce possa essere d’insegnamento e ispirazione anche per un chitarrista; si parlerà della chitarra ritmica, di come si lavora in studio e di come si affrontano differenti situazioni professionali. Sono previste performance di brani tratti dai suoi due album come solista e di demo blues, rock e techno; verranno poi analizzati nello specifico alcuni suoi soli tratti dagli album di Vasco Rossi, di cui è il chitarrista ufficiale sia in studio che in tour.

MORE INFO:

 Prevendita biglietti: entro il 14 ottobre presso PERCENTOMUSICA in Via dei Cessati Spiriti 89, Roma (zona appio-tuscolano, Metro A – Colli Albani) dal lunedì al venerdì dalla 15:00 alle 19:00 Tel. 06.7803408. Esclusivamente il giorno 15 ottobre dalle ore 15:00  al JAILBREAK LIVE CLUB Via Tiburtina 870.

 

BIOGRAFIA Stef Burns

Nato ad Oakland, California, Stef comincia a suonare la chitarra all’età di 6 anni accompagnando il padre, e forma la sua prima band all’età di 9. Burns si presenta sulla scena mondiale in occasione del suo lavoro con Sheila E., tra il 1983 e il 1984. In quei due anni ha l’occasione di suonare il funk prodotto da Prince in America, Giappone ed Europa, e di registrare due album di Sheila E. (“Romance 1600” e “Sheila E.”).Tra il 1986 e il 1987 Stef suona e va in tour con i Berlin, mentre nel 1988 segue in tour mondiale il cantante Michael Bolton.Nel 1989 comincia un lungo sodalizio con i Y&T che lo porterà a registrare 4 album con questa band (“Ten”,”Yesterday and Today Live”,”Musically Incorrect” e “Endangered Species”). Nel 1991,caldamente raccomandato da Joe Satriani, comincia il suo ingaggio con Alice Cooper, con cui registrerà due album e seguirà nei tour americani e mondiali tra il 1991 e il 1995. In queste occasioni divide il palco con band del calibro di Judas Priest, Motorhead, Ozzy Osbourne, Megadeath e Faith No More. Dal 1996 Stef Burns entra a far parte della formazione base della band di Vasco Rossi dopo aver preso parte nel 1993 alla registrazione dell’album “Gli spari sopra”. Nel 2004, durante il “Buoni o Cattivi Tour” viene invitato a suonare al G3 con Joe Satriani e Steve Vai, ricevendo il riconoscimento di chitarrista di fama mondiale. Nel 2005, dopo “Swamp tea” (1998), primo album solista di Stef, viene pubblicato “Bayshore road” , un lavoro che nasce dalla collaborazione tra Stef ed il chitarrista classico di fama mondiale Peppino D’agostino. Ora, dopo l’ennesimo tour di Vasco Rossi e l’incessante tour americano con Huey Lewis and the News, Stef Burns è in uscita con il suo nuovo album “World, Universe, Infinity”.

 

LA STORIA di Percentomusica

Percentomusica festeggia quest’anno i dieci anni di attività ma il Centro per la Formazione Artistica porta con se il bagaglio di esperienze e competenze maturato nei dieci anni precedenti con il progetto Università Della Musica. Fu Massimo Moriconi, infatti, nel 1991 a cambiare il mondo della didattica musicale in Italia introducendo, con l’UM, il primo sistema di insegnamento multistilistico orientato all’inserimento professionale. È stato sempre Massimo Moriconi, nel 2000, ad dar luogo ad un dei più importanti centri per lo sviluppo della didattica musicale a livello europeo, un’associazione gestita interamente da musicisti, senza finalità di lucro con il solo obiettivo di sviluppare il contesto ottimale per l’insegnamento e l’apprendimento musicale. In questi dieci anni di attività Percentomusica ha formato alcuni tra i più talentuosi ed attivi professionisti in circolazione, seguendone oltre al percorso formativo anche l’inserimento nel mondo del lavoro. Il sistema didattico del centro si contraddistingue per una specifica attenzione all’interazione delle varie discipline che compongono i corsi studiata sulla base delle esigenze del mercato del lavoro e per un corpo docenti che annovera alcuni tra i più attivi professionisti del settore.