CAPODANNO 2010: Room26

Standard

Giov.  31|12|2009
Roaring Twenties

Cenone in Jazz 
DJs: Luis Radio & Tony Humphries
Richiesto agli ospiti di indossare una maschera/costume 
 anni venti
ROOM26
P.za Guglielmo Marconi, 31

 info@room26.it  tel. +390654649512

Tra gli eventi più sofisticati a Roma nella notte di S. Silvestro, vi segnalo la serata al Room26, music club in zona Eur con uno degli impianti acustici migliori esistenti oggi, diretto da Luis Radio, dj romano colto e di grande esperienza che, supportato da uno staff di veri professionisti, contribuisce a rendere ogni momento veramente indimenticabile.

Ci offrono un capodanno all’insegna della grande musica, con un cenone a base di Jazz e a seguire un party nel segno della House music che vedrà alla consolle, oltre che il padrone di casa Luis Radio, uno del massimi artisti del genere a livello mondiale, Mr. Tony Humphries.  Una serata in maschera, che l’organizzazione richiede ai proprio ospiti, che ricorderà i ruggenti anni venti, quando il benessere economico coincideva con la decadenza, quando a New York esplodeva il Jazz e in Europa il Futurismo rappresenta  lo stato d’animo di un intero continente.

Tony Humphries nato a Brooklyn, New York, nel 1957. Nel 1975, riesce ad avere la sua prima serata al Club El Morocco, a Manhattan, ma non prende in considerazione l’idea di fare il dj come professione. Nel 1982, diventa dj resident di un club del New Jersey, lo Zanzibar Club, da dove al sabato, le sue serate, verranno trasmesse in diretta radiofonica. Allo Zanzibar Club, Tony Humphries, ci resterà per ben 12 anni, fino al 1994, come dj resident. Lavora anche allo studio 54 di New York. Nello stesso periodo, porta il Garage Sound di New York, in Europa, a Londra, al Ministry of Sound, dove nel gennaio del 1993, diventa dj resident. Nello stesso anno diventa anche dj resident di un prestigioso club italiano, l’Echoes di Rimini, dove resterà per 4 anni. Nel 1997, dopo anni passati praticamente in Europa. Nella sua carriera, Tony Humphries, ha realizzato più di 200 remix per artisti molto importanti. Fra i tanti, sono da ricordare i suoi primi lavori, ad inizio di carriera, per Mtume, che gli fece vincere il suo primo disco d’oro, per Chaka Khan, Regina Belle, Donna Summer, Jungle Brothers, Queen Latifah.

Luis Radio nato a Roma. La passione e la totale dedizione alla musica Dance le ha dimostrate fin da giovanissimo quando nella sua cantina selezionava la musica per pochi amici creando sin da allora l’atmosfera giusta per indimenticabili party sempre all’ insegna della musica Disco e House. Un training che l’ ha portato in seguito a perfezionare la sua tecnica grazie anche alle esperienze acquisite lavorando accanto al grande DJ Tony Humphries. 

.

Informazioni

Cenone + Entrata Club 100,00 €

Entrata Club dopo mezzanotte in prevendita 60,00 €

PREVENDITE ENTRATA E PRENOTAZIONI CENONE:

capodanno@room26.it

Tel. +390693386336   Mobile:  3290385251

Annunci

Roma. Torna la grande House Music & Le cose di cui sono sicura oggi

Standard

web: Tony Humphries

 

Punti Fermi

Cambiare è inevitabile, accade ogni minuto.

Essere legati alle radici, mantenerle, alimentarle.

I bambini sono grandi persone.

Gli amici sono pochi.

Chi semina raccoglie.

Piano piano si fece Roma.

Non si è mai troppo eleganti.

Avere poche cose.

Ci vuole coraggio e un po’ di back-side.

Essere madre è il lavoro più ricompensato.

La tv è spenta.

A volte i pilastri del garage vengono addosso alla mia macchina.

Per un buon gossip contollare sempre le fonti.

 

 

Nati il 24 aprile

1777 – Maria Clementina d’Austria († 1801)

1830 – Eugenia di Svezia, principessa, scrittrice e musicista svedese († 1889)

1910 – Pupella Maggio, attrice teatrale e attrice cinematografica italiana († 1999)

1922 – Susanna Agnelli, imprenditrice e politica italiana

1931 – Anna Maria Canopi, religiosa italiana

1942 – Barbra Streisand, cantante, attrice e compositrice statunitense

1952 – Jean-Paul Gaultier, stilista francese

1970 – Cristiana Piraino, lanciatrice di coriandoli

1971 – Stefania Rocca, attrice italiana

1972 – Laure Sainclair, attrice pornografica francese

1973 – Rula Jebreal, giornalista israeliana

1975 – Samia Doumit, attrice statunitense

1979 – Volha Padabed, cestista bielorussa

1981 – Jasmine Trinca, attrice italiana

1982 – Irina Victorovna Čaščina, ginnasta russa

 

Eventi del 24 aprile

1184 ac. Secondo la tradizione gli antichi greci entrarono a Troia servendosi di un finto cavallo

1066 Avvistamento della Cometa di Halley; l’evento è registrato sull’arazzo di Bayeux che raffigura la battaglia di Hastings

1704 USA: viene pubblicato il primo giornale delle tredici colonie degli Stati Uniti, il Boston, Massachusetts – News-Letter

1898 Guerra ispanico-americana: la Spagna dichiara guerra agli Stati Uniti

1945 Seconda guerra mondiale/Italia: in diverse città inizia la fase culminante della guerra partigiana di liberazione che porterà il giorno successivo 25 aprile alla presa di pressoché tutte le città del settentrione da parte del CLN (Comitato di liberazione nazionale)

1967 Il cosmonauta Vladimir Komarov muore sulla Sojuz 1

1970 Mamma mi fa nascere (hi!h!i) e  Viene lanciato il primo satellite della Repubblica popolare cinese e Il Gambia diventa una repubblica. I Bealtles si sciolgono. Muore Jimi. Muore Janis.

1981 Viene presentato il primo computer IBM

1984 La Apple Computer presenta l’ Apple IIc

1990 Il telescopio spaziale di Hubble viene lanciato dallo Space Shuttle Discovery

1995 Ha termine la produzione della famosa autovettura Chevrolet Corvette ZR-1

1996 Gli Stati Uniti introducono leggi speciali antiterrorismo

2004 Cipro, si vota sul referendum per il piano di riunificazione proposto dall’ONU. La maggioranza (2/3) dei votanti nella zona turca è favorevole, mentre la maggioranza (3/4) dei votanti nella zona greca è contraria

2006  Egitto, un attacco terroristico colpisce la località turistica di Dahab, nella penisola del Sinai. Nelle esplosioni perdono la vita diciotto persone

2008 Roma. Splende il sole nel mio cielo. Stasera la grande House Music torna a Roma. Tony Humphries a Spazio Novecento.

 Notizia delle 15:10.  Oggi 24 aprile 2008, dopo 21 giorni, Pietro esce dal reparto di rianimazione!!!…e vai!