JAZZIT FEST 2015: SOSTIENI CHI HA VALORI

Standard

Carta dei valori

Torna JAZZIT FEST dal 26 al 28 Giugno nella bellissima Collescipoli sopra Terni. Forti del successo della passata edizione, la festa delle buone idee e del confronto a impatto zero per il JAZZ, ideata da Luciano Vanni tornerà a riempire di note e parole il borgo di Collescipoli a fine giugno. Sarà una festa e io ci sarò. Ma prima di parlare di cosa farò con il team di Social PopUp nell’edizione 2015 , voglio ricordarvi che cosa è JAZZIT FEST

“Siamo una good practice europea” [Luciano Vanni]

Il Jazzit Fest, fin dalla sua prima edizione promossa nel 2013, si è caratterizzato per la sua prassi organizzativa basata su una“Carta dei Valori e Codice Etico” in cui sono esposti i nostri dieci punti cardinali:

1 zero contributi pubblici 2 sostenibilità ambientale 3 direzione artistica ‘open source’ 4 residenze artistiche 5 sharing economy 6 inclusione sociale 7 turismo culturale 8 volontariato attivo 9 azionariato diffuso 10 mobilità alternativa

In virtù dei valori espressi e dei suoi paradigmi produttivi e progettuali, il Jazzit Fest ha meritato il patrocinio onorario della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, una good practice europea dal titolo “Jazzit Fest: Culture Shapes The Smart City” a firma della European Regional Development Fund e la buona pratica della cultura #laculturachevince.

SOSTIENI CHI HA VALORI JAZZIT FEST #CROWDFUNDING. Il Jazzit Fest nasce per iniziativa di due piattaforme editoriali,  Jazzit e Il Turismo Culturale ed è promosso all’interno delle mura di un piccolo borgo medievale umbro, Collescipoli (TR), nel weekend che va da venerdì 26 a domenica 28 giugno 2015. Il Jazzit Fest si distingue per essere un territorio di sperimentazione artistica [attraverso il sistema delle ‘residenze creative’], sociale [attraverso il modello di ‘paese a musica diffusa’], collaborativa [secondo i princìpi della ‘sharing economy’], comunicativa [non stampiamo manifesti e locandine e ci affidiamo al passaparola, ai social e agli hashtag] ed economica [zero contributi pubblici e azionariato diffuso].

pizap.com14337873716503

Il Jazzit Fest è un evento prodotto secondo una “Carta dei Valori” e un “Codice Etico”, in virtù dei quali abbiamo meritato il patrocinio onorario UNESCO e la good practice europea ‘Culture Shapes The Smart City’. Ogni anno partecipano al festival circa cinquecento musicisti, centocinquanta volontari, cento addetti ai lavori, decine di intellettuali, associazioni, enti, start-up creative, artisti, istituzioni e fondazioni culturali: abbiamo un pubblico stimato di oltre diecimila persone provenienti da tutta Italia e dall’estero.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...