IL “Rendez-Vous” di DEL FRA e GIAMMARCO

Standard

  

dal 29 al 31|10|2009  JAZZ
RANDEZ VOUS QUARTET
Alexanderplatz Jazz Club
via ostia 9   (zona prati)
tel. 06 39742171    (consigliata la prenotazione)
web: alexanderplatz.it
h. 22:00  €  10,00
Ingresso con tessera mensile

Maurizio Giammarco, saxes
Riccardo Del Fra, contrabbasso
Marcello Di Leonardo, batteria
Bruno Ruder, piano

Vi segnalo un concerto straordinario che si terrà all’Alexanderplatz nei prossimi giorni. L’evento si ripeterà per tre date dal 29 al 31 ottobre per dare la possibilità a tutti di esserci. Questo Incontro tra due signori del jazz italiano, il Randez Vous Quartet, nasce da un’amicizia di lunga data, che inizia esattamente alla fine degli anni ’70, quando Riccardo del Fra e Maurizio Giammarco si conoscono suonando insieme nel quintetto del trombettista Chet Baker, una formazione che in quegli anni infiammò l’Europa jazzistica.

Due carriere veramente stellari per il contrabbassista Riccardo Del Fra e il sassofonista Maurizio Giammarco. Basti ricordare solamente i nove anni di Riccardo insieme a Chet oltre che una carriera di sideman intensa e di altissimo livello, accanto a nomi come Dizzy Gillespie, Art Blakey, James Moody, Lee Konitz, Tommy Flanagan, Kai Winding, Clifford Jordan, Horace Parlan, Joe Diorio, Kenny Wheeler, sono per citarne alcuni, ma anche come band leader, con progetti a suo nome. Dal 2004 Riccardo è il direttore del dipartimento Jazz del Conservatorio di Parigi, dove vive dal 1980.

Maurizio Giammarco, che i lettori di Romalive conoscono bene, è sicuramente uno dei sassofonisti più raffinati che abbiamo in Italia, nelle ultime 4 stagioni anche direttore della PMJO, Big Band dell’Auditorium di Roma. Compositore colto, Maurizio condivide con l’amico Riccardo un background che si basa su la conoscenza del jazz a 360°.

Il quartetto presenta un repertorio di loro composizioni originali e offre un jazz molto contemporaneo per contenuti ma saldamente ancorato ai linguaggi tradizionali. Il gruppo si avvale del giovane fenomeno della scena pianistica francese Bruno Ruder venuto direttamente da Parigi per l’occasione e della solida e universalmente nota esperienza dell’italiano Marcello Di Leonardo alla batteria.

_________________________

MORE ABOUT

>>> Older post about Maurizio Giammarco


bruno ruder


marcello di leonardo

>>> Music Clubs in Rome

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...