BENTORNATO THE PLACE. Grand Opening con Simone Cristicchi.

Standard

the place

Vi porto delle gran buone notizie! Perché quando lo scorso inverno arrivarono i vigili e ‘misero i sigilli'(*) fu una vera e propria doccia gelata, non tanto perché era il 15 dicembre, quanto perché stavano chiudendo uno dei plachi di musica live più belli di Roma, sul quale erano saliti importanti nomi e famosi artisti, ma anche tanti giovani talenti emergenti, che il The Place nel tempo aveva ospitato e sostenuto, forse seguendo la stessa vocazione del suo predecessore, il club Talent Scout di Nicoletta Costantino, che proprio nelle stesse mura diventò uno dei locali più importanti della capitale. La buona novella è che il The Place riapre Venerdì 11 ottobre 2013. Lo staff capitanato dal proprietario Jacopo Giacomini si conferma quello di sempre e il programma si annuncia ricco di sorprese, colpi di scena e ovviamente ottima musica. Di diverso c’è solo l’involucro quindi, perché l’anima è la stessa. Prendete carta e penna – o meglio fate copy&paste, perché il The Place si è trasferito in Via del Galoppatoio, 35.

Premesso che non è stato facile ‘strappare’ al direttore artistico Michele Bellucci qualche anticipazione sulla programmazione posso dire con certezza che nelle prime serate ci saranno due super ospiti. Venerdì 11 viene annunciato un noto cantautore romano molto legato al The Place. Tutto mi fa pensare a Simone Cristicchi visto che proprio qui ha mosso i primi passi di una carriera importante. Sabato 12,  nel rispetto della programmazione stabilita che prevede per il weekend una dimensione dance music, pur sempre e rigorosamente suonata dal vivo, il club propone come special guest la voce storica di una delle band più frizzanti degli anni ’90. Non è difficile, almeno per me che nei ’90 c’ero, pensare a Simona Bencini dei Dirotta su Cuba, che si unirà alla resident band del The Place, gli amatissimi Frankie & Canthina band. 

Per quanto riguarda il dopo opening, tutto ancora è avvolto da un alone di mistero, anche se qualcosa mi sembra di aver capito. Michele Bellucci, garantendo che ci saranno alcune notevoli sorprese, ci annuncia che il primo concerto d’autore è fissato per mercoledì 23 ottobre e citando le sue testuali parole ‘sul palco salirà uno degli artisti che rappresenta la scena cantautorale romana, nonché noto conduttore radiofonico’ – e se non è Luca Barbarossa ditemi voi chi potrebbe essere. Poi, continua il direttore “la settimana successiva arriverà un nome storico della musica italiana che è già salito sul palco del The Place qualche stagione fa” – E qui non è facile indovinare, ma oserei pensare a (e vorrei tanto) un Pino Daniele a sorpresa, ma non garantisco e come tutti voi resto in trepidante attesa. Una data già annunciata pubblicamente è quella di Martedì 29 ottobre quando il club ospiterà Joseph Arthur, cantautore folk rock americano lanciato da Peter Gabriel alla fine degli anni ’90 con un opening set del giovane Travis Cold, campione di like su yt. 

(*) Per la cronaca, il locale di Via Alberico II, che per anni ha ospitato il The Place e prima ancora il Talent Scout è stato dichiarato inagibile in quanto nel tempo le norme sulla sicurezza sono cambiate in modo tale da rendere impossibile, per la tipologia della struttura stessa, qualsiasi tipo di ristrutturazione a norma di legge. To be continued….

di CRISTIANA PIRAINO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...