JAZZITFEST 2014: TUTTI GLI SHOWCASE DI LIVE JAZZ

Standard

jazzit fest logo

Introduciamo un nuovo concetto. Quello di Showcase! E’ la prima volta che si sente utilizzare questo termine nel mondo del jazz. A distinguere il ‘Concerto’ dallo ‘Showcase’ è la stessa sfumatura che distingue una ‘Expo’ da un ‘Festival’. A JAZZITFEST 2014 i musicisti sono quindi chiamati a presentare i loro ‘prodotti’ artistici. Tanto che un progetto non è più solamente un ‘oggetto artistico’ da ammirare, ascoltare e poi lasciar andare, ma può diventare un possibile prodotto e parte di una vera e propria Industry del Jazz, quella che in realtà esiste già, ma che può e deve essere percepita sempre più come Identità vera e propria di un intero settore.

Ecco gli ITALIAN JAZZ SHOWCASE, con tanto di orari, location performance! Siete tutti invitati !

VENERDI 27 GIUGNO 2014

19.30 – 20.00 Chiesa Santa Maria Addolorata Enrico Roccatani piano solo
19.30 – 20.00 Chiostro Monastero Santa Cecilia Fabio Giachino Trio
19.30 – 20.00 Piazza della Rocca Ivano Leva Trio
19.30 – 20.00 Largo Santa Maria Maggiore Stefano Coppari Quartet
20.30 – 21.00 Chiesa Santa Maria Addolorata Simone Alessandrini – Natalino Marchetti
20.30 – 21.00 Chiostro Monastero Santa Cecilia Mirko Pedrotti Quintet
20.30 – 21.00 Piazza della Rocca Sebastian Marino Trio
20.30 – 21.00 Largo Santa Maria Maggiore Mev Trio feat. Erasmo Petringa
21.30 – 22.00 Chiesa Santa Maria Addolorata Milk.
21.30 – 22.00 Chiostro Monastero Santa Cecilia Leonardo De Lorenzo “Pictures Quintet”
21.30 – 22.00 Piazza della Rocca Enrico Brion Quadrivio
21.30 – 22.00 Largo Santa Maria Maggiore FM Quartet
22.30 – 23.00 Chiesa Santa Maria Addolorata Francesco De Palma Trio
22.30 – 23.00 Chiostro Monastero Santa Cecilia Mocata – Scaglia – Wertico “Free The Opera!”
22.30 – 23.00 Piazza della Rocca Mauro Bottini Quartet
22.30 – 23.00 Largo Santa Maria Maggiore Matteo Cidale Quartet
23.30 – 00.00 Chiesa Santa Maria Addolorata Massimo Carrieri Trio
23.30 – 00.00 Chiostro Monastero Santa Cecilia U-Man Trio remembering Fabrizio Cecca
23.30 – 00.00 Piazza della Rocca Unicam Jazz Quartet
23.30 – 00.00 Largo Santa Maria Maggiore TriAd Vibration

SABATO 28 GIUGNO 2014

19.30 – 20.00 Chiesa Santa Maria Addolorata Carlo Morena piano solo
19.30 – 20.00 Chiostro Monastero Santa Cecilia Gabriele Boggio Ferraris Quartet
19.30 – 20.00 Piazza della Rocca Ella Dan Jazz
19.30 – 20.00 Largo Santa Maria Maggiore Nemo Project
20.30 – 21.00 Chiesa Santa Maria Addolorata Raffaele Genovese Trio
20.30 – 21.00 Chiostro Monastero Santa Cecilia Stefano Lenzi Quintet
20.30 – 21.00 Piazza della Rocca Emanuele Primavera Quartet
20.30 – 21.00 Largo Santa Maria Maggiore Roberto Zechini Chitarreto dei Jazzemoni
21.30 – 22.00 Chiesa Santa Maria Addolorata Moreno Romagnoli Bossanova Project
21.30 – 22.00 Chiostro Monastero Santa Cecilia Ibrido Hot Six
21.30 – 22.00 Piazza della Rocca Pericopes
21.30 – 22.00 Largo Santa Maria Maggiore Fabio Anile Trio “Minutiae”
22.30 – 23.00 Chiesa Santa Maria Addolorata Nicola Mingo assolo
22.30 – 23.00 Chiostro Monastero Santa Cecilia Chattanooga
22.30 – 23.00 Piazza della Rocca Angelo Olivieri ZY Project
22.30 – 23.00 Largo Santa Maria Maggiore Filippo Cosentino Trio
23.30 – 00.00 Chiesa Santa Maria Addolorata Kaleidoscopica
23.30 – 00.00 Chiostro Monastero Santa Cecilia Go-Dex Quartet
23.30 – 00.00 Piazza della Rocca Merlin UN-Covered Music Project
23.30 – 00.00 Largo Santa Maria Maggiore Peppe Consolmagno Trio
around midnight Chiostro Monastero Santa Cecilia Dario Cellamaro Swingsuite special guest Stjepko Gut

DOMENICA 29 GIUGNO 2014

19.30 – 20.00 Chiesa Santa Maria Addolorata Acoustic Time
19.30 – 20.00 Chiostro Monastero Santa Cecilia Michele Fazio piano solo
19.30 – 20.00 Piazza della Rocca Giorgio Ferrara Trio
19.30 – 20.00 Largo Santa Maria Maggiore Marco Albani Quintet
20.30 – 21.00 Chiesa Santa Maria Addolorata Nobu Trio
20.30 – 21.00 Chiostro Monastero Santa Cecilia Organik 3
20.30 – 21.00 Piazza della Rocca Machine Head Quartet
20.30 – 21.00 Largo Santa Maria Maggiore Luigi Blasioli “Sounds Of Aracsep Valley”
21.30 – 22.00 Chiesa Santa Maria Addolorata Mario Nappi Trio
21.30 – 22.00 Chiostro Monastero Santa Cecilia MAT
21.30 – 22.00 Piazza della Rocca Simone Maggio Trio
21.30 – 22.00 Largo Santa Maria Maggiore Andrea Zanzottera Quartet
22.30 – 23.00 Chiesa Santa Maria Addolorata Luigi Ranghino piano solo
22.30 – 23.00 Chiostro Monastero Santa Cecilia Maurizio Rolli Be Tall Project
22.30 – 23.00 Piazza della Rocca Larry Franco Swingtet
22.30 – 23.00 Largo Santa Maria Maggiore Tori Trio
23.30 – 00.00 Chiesa Santa Maria Addolorata Luigi Ranghino piano solo
23.30 – 00.00 Chiostro Monastero Santa Cecilia Luca dell’Anna Trio
23.30 – 00.00 Piazza della Rocca Larry Franco Swingtet
23.30 – 00.00 Largo Santa Maria Maggiore Rapuano – Saetta 4tet

 

Romalive medi partner di Jazz it expo

 

 

Annunci

ROMA CALLING MILANO: JAZZ CLUB MILANO

Standard
Jazz Club Milano by cristiana.piraino
Jazz Club Milano, a photo by cristiana.piraino on Flickr.

Questa mattina sul Facebook della gemella Elena Giorgi  leggo di un nuovo luogo del Jazz milanese. Incuriosita vado subito a visitare la pagina fan del JCM su facebook e scopro che è nata una nuova realtà dove poter ascoltare jazz a Milano. Come prima cosa clicco subito ‘Mi Piace’. Ma la mia curiosità non è del tutto appagata e così decido di visitare il loro sito > web  nelle cui pagine scopro  che “L’idea è quella di fornire alla città di Milano un punto privilegiato d’incontro tra i musicisti ed il pubblico, dando ai primi un posto dove poter esprimere i loro progetti e le loro idee in un locale studiato ed attrezzato esattamente per i loro scopi, e nel contempo dando ai secondi un luogo dove poter ascoltare, apprezzare ed approfondire la propria conoscenza della musica Jazz.”

Ma esattamente di cosa si tratta? E’ forse un teatro oppure un club tradizionale.. come funziona per i musicisti? Insomma un mare di curiosità mi spinge a voler ottenere delle risposte.. che non tardano ad arrivare dato che proprio questa mattina Elena, dedica a questa nuova realtà un post nel suo blog, che come sempre vi invito caldamente a seguire, se ancora non lo avete fatto. Ci tengo a sottolineare che non ci siamo messe d’accordo su cosa postare oggi. Questo è un esempio di gemellaggio telepatico!

Ecco cosa dice : …. Superata l’entrata di un enorme e anonimo condominio, si attraversa una porta grigia, si scendono alcuni scalini e ci si ritrova, positivamente basiti, in un accogliente spazio, luminoso quel tanto che basta per vantarsi di avere la tipica aria dei piccoli jazz club d’oltreoceano.. 

CONTINUA A LEGGERE IL POST di Elena Giorgi a questo   >LINK 

In bocca al lupo agli amici di Milano e lunga vita al JCM!

di C. Piraino