DAL 16 SETTEMBRE SI TORNA AL BOOGIE | MUSIC CLUB & RISTOPUB

Standard

Boogie Club
COMUNICATO STAMPA
Stagione 2021-2022: Riapertura dal 16 Settembre

Torna dopo la pausa estiva il Boogie Club, il pub-club, ristorante, wine-bar e hamburgheria in zona Portuense Marconi. Piccolo (circa 80 i posti) ma ostinato, il Boogie è stato uno dei pochissimi a Roma che anche in tempo di pandemia non si è mai fermato con la programmazione, seppur seguendo ogni regola e normativa. Riapre dal 16 SETTEMBRE, dopo una breve pausa estiva, con una programmazione di inaugurazione della stagione 2021-22 che durerà un mese, dove il JAZZ (due volte a settimana) si alternerà con una serie di progetti misti e di natura ben differente fra loro.

“Ci piace essere un luogo di Musica, senza particolari divisioni, purché sia fatta da musicisti professionisti” afferma Gabriele Buonasorte, da 4 anni direttore artistico e in qualche modo a capo di una piccola rivoluzione che ha trasformato un pub di cover-band amatoriali, in un vero palco dove poter ascoltare ottima musica dal vivo a Roma. “Il Jazz ha un posto in più nella nostra programmazione, perché io stesso provengo da questa area tematica – continua Buonasorte – tuttavia negli ultimi due anni mi sono molto concentrato sulla ricerca musicale a 360 gradi con risultati sorprendenti in termini di qualità e diversificazione.”

Dal 16 settembre il Boogie Club raddoppia la programmazione settimanale, fino a 4 giorni a settimana dal Giovedì alla Domenica, con inizio concerti alle ore 21:30. L’Inaugurazione della stagione è stata affidata a Greg (Claudio Gregori) con il progetto Greg & The Two Billies (16/9), il Rock’n’Roll e Rockabilly che pervase l’America degli anni ’50 di cui Greg è uno dei pochi a mantenere accesa la fiamma – e lo fa in modo eccellente.
A seguire nella prima settimana la straordinaria voce di Pilar (Ilaria Patassini) (17/9) reduce da un’estate di successi in un tour che l’ha vista protagonista, con il grande pianista milanese Roberto Tarenzi, dal jazz. Il Sabato arriva a Roma dalla Sicilia Simona Sciacca (18/9), vocalist nel progetto di Mannarino e portatrice di un progetto solistico che parte proprio dalla Sicilia ma che sfocia in un universo sonoro più ampio da scoprire. Un live straordinario, con lei musicisti di grande valore artistico: Alessandro Chimienti alla chitarra e Mauro Menegazzi alla fisarmonica.
Domenica 19/9 chiude la prima settimana di programmazione ed inaugurazione della nuova stagione il Duo tutto siciliano, ma questa volta di matrice jazzistica, Stefania Patanè e Seby Burgio. Due artisti straordinari – di quelli che ti riempiono di stupore – in un coinvolgente viaggio musicale attraverso alcuni capolavori del jazz e della bossa nova.


Continua a leggere

LE EMOZIONI DI LORENZO TUCCI TOUCH TRIO | 30 AGOSTO @ CASA DEL JAZZ

Standard

Nuovo progetto del batterista Lorenzo Tucci che continua la sua ricerca sulla possibilità espressiva offerta da un trio batteria pianoforte e contrabbasso, riunendo attorno a sé due personalità di spicco nel panorama jazz italiano: Claudio Filippini e Jacopo Ferrazza.

📌 Lun. 30.8.2021 H21:00 Lorenzo Tucci TOUCH TRIO
ROMA, Casa del Jazz – Parco ℹ Biglietti QUI
Lorenzo Tucci BATTERIA
Claudio Filippini PIANO
Jacopo Ferrazza CONTRABBASSO

Questo progetto (‘touch’, che in realtà è uno pseudonimo del batterista abruzzese) sta per diventare un nuovo disco, in uscita in autunno 2021, per la prestigiosa etichetta Jando Music, di cui Lorenzo Tucci è uno degli artisti di punta. Il 30 agosto alla Casa del Jazz, i presenti potranno ascoltare in anteprima assoluta qualche brano del nuovo lavoro.

‘TOUCH’ TRIO. Nel presentarlo Lorenzo Tucci ha affermato “Non vendiamo sogni, ma solide emozioni” .

Lorenzo Tucci, batterista e jazzista di fama internazionale, per questo trio, di cui è leader, decide di eseguire tutti “originals” di sua composizione. I brani spaziano da atmosfere intimistiche e riflessive a ritmiche più complesse e articolate, senza perdere di vista l’importanza della melodia, che Tucci in questo progetto vuole esaltare.
Il trio è molto attento a tutto ciò che accade nel panorama musicale Internazionale, lasciandosi influenzare da tutte le varie forme e sonorità. Tutto si fonde in uno stile di jazz moderno/contemporaneo, nel quale sia il pianista Claudio Filippini, partner stimatissimo da Tucci, sia il più giovane Jacopo Ferrazza nuovo talento del contrabbasso italiano, sono a proprio agio, tessendo insieme al leader trame dal sapore nuovo, vivace, moderno, dando vita ad uno stile di jazz che ha ancora molto da dire.

Continua a leggere

EASTREAM CLUB live music from East Rome

Standard

Eastream Club è un nuovo progetto di streaming musicale, nato dall’incontro artistico tra il musicista Stefano Scarfone e il film-maker regista Carlo De Domenico (ziblab.com), che hanno immaginato e realizzato un progetto di musica dal vivo in streaming che restituisse a questo tipo di esperienza il coinvolgimento che è venuto a mancare in tempo di pandemia. Nel progetto gli ideatori hanno coinvolto la digital PR e social media manager Cristiana Piraino di Social PopUp.

Eastream Club – live music from East Rome – vuole ritrovare un po’ il ‘senso’ delle performances dal vivo, investendo le proprie energie sull’estetica e sulla qualità tecnica della messa in onda, rigorosamente in diretta, e dedicando grande attenzione al valore della proposta artistica, curata da Stefano Scarfone. E non è un caso forse che l’incontro tra i due artefici del progetto, così come la messa in onda/online, avvenga dal quadrante Est di Roma, che negli ultimi anni si è caratterizzato come uno dei più attivi nel panorama culturale della capitale.

Continua a leggere

BOOGIE CLUB. LA MUSICA DAL VIVO A ROMA SI SENTE!

Standard

GENNAIO 2020 al Boogie Club sarà ricco, perché toccherà molti argomenti. Si comincia il 9 Gennaio con la Canzone popolare romana, con un concerto-racconto imperdibile dei TheRoma – ovvero Nadia Natali e Alberto Laurenti, che dimostreranno che la musica dal vivo a Roma si fa dalla notte dei tempi, anzi, per essere precisi dalla Notte delle Streghe, quando venne inaugurato, in un’osteria, il festival di San Giovanni. Un concerto dedicato alla nostra città e alla musica dal vivo a Roma, per sostenerla e sottolineando il suo valore fondamentale, in quanto è proprio da qui, dai club e dai piccoli festival cittadini che si parte per poi arrivare in cima alla vetta della classifica.

INFOLINE & PRENOTAZIONI Telefono & WhatsApp 3331279800
DOVE Via Gaetano Astolfi 63/65 #cap00149 Roma
Rispetto normative COVID
FOOD: Dall’aperitivo all’ammazzacaffè #pub #ristorante #winebar #cocktails
OPEN 12:30 LIVE 14.45
Prenotazione Obbligatoria Ingresso Libero + Small Music Fee 5€ ai tavoli

Direzione Artistica Gabriele Buonasorte, Produzione Marco Dal Fabbro

Gennaio continua con Jazz di grande bellezza! Il 10/1 con Sara Della Porta e Daniele Cordisco che hanno creato appositamente per il Boogie un duo speciale. E’ la prima volta che lo portano in scena. Sempre per la rassegna Boogie Jazz Season giunta alla terza edizione, è grande attesa per il concerto del 17/1 che vedrà in scena Enrico Zanisi e Antonello Sorrentino un duo essenziale pronto a stupirci. “Più che un concerto un rito – affermano i due artisti – con momenti di auspicio, altri momenti evocativi, le danze rituali e la catarsi finale, un po’ come in alcuni antichi quadri della Russia pagana”. Ancora jazz al Boogie con una meravigliosa ragazza come Silvia Barba (24/1) con un repertorio di musica d’autore interpretato sì benissimo, ma non è questo il punto. Silvia riesce a trasmettere tutto l’amore che si ha per queste grandi canzoni. Il suo repertorio trasuda di rispetto per artisti e brani basilari nella cultura popolare come Dalla, Tenco, Ferrer, Fossati. E’ un insegnamento, non è solo un concerto.

Infine, ci prepariamo a un grande concerto (31/1) di due artisti simbolo del Jazz – Gabriele Coen e Pietro Lusso. Sono 30 anni che suonano insieme e, con questo concerto inedito, vogliono celebrare la loro straordinaria unione artistica, risuonando quelle note che li hanno accomunati in tutti questi anni. Siamo onorati e molto emozionati di ospitare questo concerto.

Continua a leggere

IL TEMPIO DELLA CLASSICA FA UN PASSO IMPORTANTE: GONFALONE JAZZ 2019

Standard

Il prestigioso Oratorio del Gonfalone, tempio della musica classica romano, compie un passo importante verso quella che, certamente, domani sarà considerata musica classica. Si apre al jazz, inaugurando con il mese di Aprile un cartellone di ‘classic jazz’, da Sinatra a Ray a Billie. In bocca al lupo a loro. Gran bella idea! 

[FONTE CS]                

ORATORIO DEL GONFALONE Stagione 2018-2019 il jazz e il soul-pop arrivano al Gonfalone: due Venerdì dedicati a Frank Sinatra, Ray Charles e Billie Holiday 

L’Oratorio del Gonfalone inaugura un nuovo filone di concerti che intende omaggiare il jazz e le voci che hanno contribuito ad arricchire la storia del fortunato genere musicale. Continua a leggere

UN BLACK FRIDAY UTILE

Standard

Mail invase dal Black Friday! Come se non avessimo gli armadi pieni di cose, come se avere la duecentesima maglia fosse la salvezza della nostra vita. ATTENZIONE: non lo è. Anche se ci vuole tempo per capirlo, ma continuare ad allenarsi alla palestra della vita è il minimo che ognuno dovrebbe fare. Il senso del possesso che fu pre-alessandrino… diceva il Maestro Battiato. Ma una cosa veramente buona c’è. Eccola 

L’Auditorium lancia i black days della cultura. Sconti sul Roma Gospel Festival, Max Gazzè e sui concerti di Nicola Piovani. [fonte comunicato stampa]. Per il terzo anno consecutivo l’Auditorium Parco della Musica lancia, a ridosso del noto ‘Black Friday’, una serie di sconti ed opportunità sulla propria programmazione. L’obiettivo – ha dichiarato l’AD José R. Dosal – è quello di valorizzare la nostra offerta e coinvolgere sempre di più i giovani.

Dopo il successo dello scorso anno la Fondazione Musica per Roma garantirà fino al 30 novembre il 30% di sconto sul primo concerto del Roma Gospel Festival (21/22/23 dicembre, Walt Whitman’s Soul Children of Chicago), sulle prime due date di Nicola Piovani (26 e 27 dicembre) e sulla data del 30 dicembre di Max Gazzè. Inoltre fino al 23 novembre sarà possibile acquistare a prezzo scontato i concerti di Franco D’Andrea e Matthew Herbert in programma domenica 25 novembre per Romaeuropa. La promozione è valida fino esaurimento dei biglietti disponibili acquistabili anche presso il botteghino dell’Auditorium(aperto tutti i giorni 11/20; info@musicaperroma.it)

COMPRA ORA E FINO AL 30 NOVEMBRE. Continua a leggere che trovi le offerte: Continua a leggere

ROSARIO GIULIANI: ASSOLI A 5 VOCI

Standard

Al Alexanderplatz Jazz Club 13 & 14 NOVEMBRE doppia data per un grande jazzista Italiano, Rosario Giuliani & Saxophones Parade un evento con il bollino rosso del  TOP 🔴 JAZZ.  Una mini-big-band, quella che porterà il grande sassofonista ed un repertorio dedicato al genio di Charlie Parker, ma che include anche alcuni suoi brani originali come “Suite et poursuite”, “Mr. Dodo” e “More Than Ever”. Inoltre, l’aver annunciato che in questo set sono stati inseriti gli assoli di Charlie Parker ri-arrangiati a 5 voci, ci spinge a classificare come ‘ancora più imperdibile’ questo concerto – in due notti al Platz.

Abbiamo chiesto a Rosario di raccontarci di più su questo progetto che lo vede impegnato con le giovani leve di Santa Cecilia. “Un progetto è nato attraverso il Conservatorio di S.Cecilia. Per me è un piacere e un onore condividere il palco con questi ragazzi, per il loro grande impegno e il livello alto che hanno raggiunto. Il progetto è di grande impatto: classici del bebop, di Charlie Parker e Dizzy Gillespie, arrangiati per un organico di sei sassofoni più la ritmica. Ci saranno anche brani composti da me. Una grande botta di energia, con il futuro del jazz italiano”.

ONSTAGE
Rosario Giuliani, sax alto
Paolo Rosato, sax alto
Patrizio Destriere, sax alto
Ivan Bernardini, sax tenore
Luciano Ciaramella, sax tenore
Marco Pace, sax baritono
Vittorio Solimene, pianoforte
Giulio Scarpato, contrabbasso
Francesco Merenda, batteria

Continua a leggere

JAZZ vs. TERREMOTO : L’AQUILA 2 e 3 SETTEMBRE 2017

Standard
* in header, Roberto Gatto, ft © Paolo Di Pietro, 2015 fotografo di musica aquilano *

Il jazz Italiano suona per le popolazioni colpite dal sisma. Quattro giorni di concerti, in altrettante città, nelle terre maggiormente colpite dai terremoti, negli ultimi anni. Un evento che vuole sensibilizzare l’opinione pubblica e dimostrare vicinanza. Speriamo funzioni!

Certo la musica è un grande veicolo.

Ma bisogna avere orecchie e cuore per sentirla.

La maratona è iniziata ieri, 31 agosto in provincia di Perugia, continuerà oggi a Camerino, il 2/9 ad Amatrice. Il gran finale sarà il 3 all’Aquila. Sono centinaia i musicisti che partecipano e che portano la loro musica “a significare la vicinanza di tutto il mondo del jazz ai territori e alle popolazioni colpiti dal terremoto” – non è chiaro se ci saranno dei ricavati e a chi andranno. Leggo, copio e incollo > L’iniziativa di quest’anno (che si aggiunge a quella dell’anno scorso) collabora in modo associativo con Io Ci Sono Onlus alla costruzione del Centro Polifunzionale di Amatrice ed alle successive attività socio-culturali che daranno vita e respiro alla struttura. Invece per la partita del cuore tra la Nazionale Italiana Jazzisti e la squadra AmiciAmatriceAquila AAA capitanata da Raoul Bova, a Ingresso Libero vi sarà una raccolta fondi da destinare all’acquisto di strumenti musicali da donare alla Banda Musicale di AmatriceBuona musica a tutti! Il programma potrebbe subire delle variazioni

SEGUI IL LINK E TROVI:
  • Programma completo
  • Mappa con siti dei concerti numerati
  • Qualche foto del 2015-16 di Paolo Di Pietro

E RICORDA CHE Sabato 2 settembre alle ore 12:00 c’è LA PARTITA DEL CUORE! allo STADIO GRAN SASSO D’ITALIA-ITALO ACCONCIA in Via Amleto Cencioni, L’Aquila
AmiciAmatriceAquila & Nazionale Italiana Jazzisti · AAA & NIJ
La Nazionale Italiana Jazzisti, le istituzioni aquilane-amatriciane/Perdonanza & personaggi dello spettacolo uniti in campo per la beneficenza.

Continua a leggere