A Riot Called Napoleon Maddox

Standard
ISWHAT?! Concert in Rome 2013 by cristiana.piraino
TUTTE LE FOTO clicca sulla foto di copertina e entra nel profilo di Romalive 

ISWHAT?! Concerto a Roma del 1.11.2013. Sono passati alcuni giorni da quando al  Lanificio 159 ho partecipato (non solo ‘assistito’) al concerto di ISWHAT?! Un evento che mi rimane nel cuore e che non dimentico, nonostante i giorni stiano passando velocemente e altri eventi e altre musiche stiano riempiendo le mie giornate. Tuttavia questo è uno di quei concerti che rimarrà fisso nella mia testa e non solo. Considerando che io dimentico parecchio – e per questo conservo tutto, biglietti di cinema in primo luogo per dire ogni tanto riguardandoli ah! questo l’ho visto ..  si ma di che parlava? Boh! – di questo concerto ricorderò ogni singola nota o quasi. Quella sera, il 1 Novembre scorso, ogni gesto e soprattutto ogni parola pronunciata da Napoleon Maddox aveva un senso. Riportava a noi che lo ascoltavamo il significato delle cose importanti (sulla vita, sull’altruismo, sulla condizione umana), la profondità che attraverso la musica si può esprimere affinché l’intrattenimento possa diventare anche un momento per riflettere su quello che stiamo facendo in questo mondo o cercando di fare. E semmai di farlo meglio, ma senza retorica, senza un  filo di presunzione. Semplicemente rappresentando la realtà. Andate a riascoltare i loro brani sul profilo soundcloud o fate la cosa giusta e compratevi i loro dischi.

Continua a leggere

‘Grandi artisti condividono la tradizione della protest song’ Intervista a Napoleon Maddox alla vigilia del suo concerto romano

Standard

Napoleon Maddox interview

Napoleon Maddox, l’artista per me ‘ideale’. Sincero e diretto, come la sua musica, mostra di avere una cultura immensa e trasmette un feeling da brivido. Mi ha rilasciato un’intervista che preferisco considerare una chiacchierata sulla sua visione delle cose, sulla musica, sul valore storico del jazz e sul ruolo che la musica (la sua) si assume nei confronti della società. Non ci da risposte ma suscita in noi la voglia di cercarne ancora e di porci sempre più interrogativi su cosa sia giusto fare. E’ questo il ruolo della musica oggi? Cerchiamo di comprenderlo nelle parole del leader e autore dei testi socialmente impegnati di ISWHAT?! band da Cincinnati, che utilizza la formula della improvvisazione recitata, parlata e cantata unita alle strumentazioni acustiche cercando in chiave jazzistica le forme della black music attuale. Nella loro musica il livello di energia è altissimo, conseguenza di una fusione tra rap, funky, soul e hip pop. Sono stati definiti street jazz o meglio la perfetta colonna sonora del mondo contemporaneo. Saranno a Roma al Lanificio il 1 Novembre prossimo nella rassegna Roma Jazz Festival 2013 – Speech. Continua a leggere