ROSARIO GIULIANI: ASSOLI A 5 VOCI

Standard

Al Alexanderplatz Jazz Club 13 & 14 NOVEMBRE doppia data per un grande jazzista Italiano, Rosario Giuliani & Saxophones Parade un evento con il bollino rosso del  TOP 🔴 JAZZ.  Una mini-big-band, quella che porterà il grande sassofonista ed un repertorio dedicato al genio di Charlie Parker, ma che include anche alcuni suoi brani originali come “Suite et poursuite”, “Mr. Dodo” e “More Than Ever”. Inoltre, l’aver annunciato che in questo set sono stati inseriti gli assoli di Charlie Parker ri-arrangiati a 5 voci, ci spinge a classificare come ‘ancora più imperdibile’ questo concerto – in due notti al Platz.

Abbiamo chiesto a Rosario di raccontarci di più su questo progetto che lo vede impegnato con le giovani leve di Santa Cecilia. “Un progetto è nato attraverso il Conservatorio di S.Cecilia. Per me è un piacere e un onore condividere il palco con questi ragazzi, per il loro grande impegno e il livello alto che hanno raggiunto. Il progetto è di grande impatto: classici del bebop, di Charlie Parker e Dizzy Gillespie, arrangiati per un organico di sei sassofoni più la ritmica. Ci saranno anche brani composti da me. Una grande botta di energia, con il futuro del jazz italiano”.

ONSTAGE
Rosario Giuliani, sax alto
Paolo Rosato, sax alto
Patrizio Destriere, sax alto
Ivan Bernardini, sax tenore
Luciano Ciaramella, sax tenore
Marco Pace, sax baritono
Vittorio Solimene, pianoforte
Giulio Scarpato, contrabbasso
Francesco Merenda, batteria

Continua a leggere

Annunci

BRAD MEHLDAU TRIO | AGRILATINA (LT) 15.7.2018

Standard

Domenica 15 luglio 2018 ore 21.00 il pianista Brad Mehldau con il suo straordinario trio sarà in concerto a Latina. Voluto fortemente dal direttore del Maggio Sermonetano, l’illuminato Massimo Gentile, l’evento si svolgerà in un sito molto particolare, in mezzo alle campagne di Fogliano (LT) – Sabaudia, e gode del Patrocinio del Comune di Latina. BIGLIETTI: al momento già in vendita tramite bonifico (leggi sotto) e prestissimo anche tramite eTicketing. 

BIGLIETTI  online QUI

Tel.  329.6284750 – 346.6674666 > sito Maggio Sermonetano <

ONSTAGE
Brad Mehldau piano
Larry Grenadier basso
Jeff Ballard batteria

AgriLatina via Litoranea N. 8128 Latina

Brad Mehldau è indubbiamente uno dei più influenti jazzisti degli ultimi 20 anni. Pianista dotato e carismatico, deve la sua folgorante carriera alla sua grande sensibilità e al suo innato senso di melodia e improvvisazione.

Da Cole Porter ai Beatles ai Radiohead, la musica di Brad Meldhau non ha confini e ti invita a un’avventura musicale tra le più emozionanti, tra rispetto per la tradizione e audacia contemporanea. In trio con il bassista Larry Grenadier e il batterista Jeff Ballard, i suoi compagni preferiti, offre al pubblico il suo leggendario lirismo. I suoi ‘voli’ per il pianoforte, scanditi da molti momenti di grazia, gli hanno valso il seguito e l’amore di un vasto pubblico a livello mondiale. Scrive Massimo Gentile, direttore artistico del Maggio Sermonetano, organizzatore dell’evento: “La personalità musicale di Brad Mehldau si imposta su una dicotomia: improvvisazione, base delle performance del musicista, illuminante e spontanea riserva sorprese a chi lo ascolta; e l’architettura musicale attraverso la quale l’artista da una forma. Il suo pensiero musicale utilizza lo strumento come mezzo espressivo, introspettivo attraverso il rilassamento. Il risultato delle sue performance danno la sensazione di un caos controllato”

APPROFONDIMENTO su Romalive #PIN Brad Mehldau 

Continua a leggere

LO SMOOTH JAZZ DEI jazzincase APPRODA A ROMA | 1.6 LIAN

Standard

Approda sul Tevere una formazione che ho da poco scoperto e che vi consiglio di conoscere più da vicino, se amate lo smooth jazz, in questo caso, suonato veramente e molto bene! Loro sono i jazzincase (scritto tutto minuscolo e tutto attaccato) e saranno al LIAN, il barcone della musica di Roma, il 1° giugno prossimo.


Ma facciamo un passo indietro e spieghiamo cosa è lo smooth jazz. Criticato dai nasi più all’insù, perché di fatto è una musica che perde i momenti d’improvvisazione tipici del jazz per lasciare spazio a melodie e ritornelli accattivanti, radiofonici e quindi commerciali (una parolaccia per i jazzisti), lo smooth jazz viene considerato un sotto-genere. Tuttavia nel tempo questo stile, se proprio non lo vogliamo definire genere, ha catturato l’attenzione di numerosi strumentisti e vocalist, alcuni tecnicamente anche molto bravi, diventando per  fruitori di musica leggera o, per meglio dire, per molti che ascoltano musica senza esserne degli esperti,  il  ‘jazz’. Ci tengo a sottolineare che non è così, ma fa sorridere il fatto che esiste un karma anche per il più schizzinoso dei jazzisti.

La stessa Sade Adu, straordinaria voce soul anglo nigeriana anni ’80/’90, ha attinto proprio a queste sonorità in brani centrali del suo repertorio come Your Love Is King. Insomma ‘sotto’ perché?  Lo Smooth Jazz è un genere vero e proprio e se suonato bene è anche molto piacevole. 


Torniamo ai jazzincase che il 1° Giugno al Lian presentano il loro album #BonbonCity,  Ed. Irma Records,  di recente pubblicazione. La band si è presentata al pubblico con il singolo Bon Bon, attualmente in rotazione radiofonica. Ispirato da una frase di Schopenhauer, Bon Bon rappresenta “La vita e i sogni come fogli di uno stesso libro: leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare”. Una brano che ti prende dal primo ascolto per il groove morbido come un tappeto, sul quale cammina liberamente la voce di Kiki Orsi. La melodia è frizzante, strizza l’occhio e  fa venir voglia di sognare. Secondo me farà gola anche a molti DJ di qualità.

Continua a leggere

AL MIO SEGNALE SCATENATE … IL GLADIATORE AL CIRCO MASSIMO

Standard

Il Gladiatore torna a casa! Dopo aver incantato le platee di tutto il mondo finalmente la visione della straordinaria opera di Ridely Scott, con protagonista Er Gladiatore Russel Crowe, sarà a Roma al Circo Massimo per due sere, 8 e 9 Giugno, accompagnata in sincrono da oltre 200, tra musicisti e coro, dell’Orchestra Italiana del Cinema che dal vivo suonerà la colonna sonora, sotto la direzione del Maestro Justin Freer. La maestosità di questa pellicola, vincitrice di cinque Premi Oscar, è sottolineata proprio da una colonna sonora stupefacente, composta dal maestro Hans Zimmer. Nominata agli Oscar ma, pur non avendo ricevuto il premio, questa colonna sonora è considerata una delle migliori del cinema contemporaneo. La rivivremo dal vivo! E sarà un’esperienza senza precedenti. Sarà presente come special guest la stessa cantante interprete dell’opera cinematografica, la contralto australiana Lisa Gerrard.

Romani Scatenate … l’acquisto su Tickeotone (qui in basso il link ai biglietti)

“Mi chiamo Massimo Decimo Meridio, comandante dell’esercito del Nord, generale delle legioni Felix, servo leale dell’unico vero imperatore Marco Aurelio. Padre di un figlio assassinato, marito di una moglie uccisa… e avrò la mia vendetta… in questa vita o nell’altra.”

Continua a leggere

ITALIA-FRANCIA PARLANO IL JAZZ: CHANSONS! 19/4 A ROMA

Standard

Chansons! Uno straordinario quanto inedito quartetto che Giovedì 19 Aprile al Elegance Cafè Jazz Club interpreta il disco di recente produzione (Ed. Jando Music e Via Veneto Jazz) composto da undici brani che raccontano al meglio la tradizione musicale e più specificamente cantautorale di due Paesi da sempre culturalmente vicini, come la Francia e L’italia

ONSTAGE
Fabio Zeppetella chitarra (Ita)
Emmanuel Bex organo e voce (Fr)
Géraldine Laurent sax alto (Fr)
Roberto Gatto batteria (Ita)

INFO Clubs di Roma ℹ https://wp.me/PdP8Y-Is
Elegance in Via Francesco Carletti, 5, Piramide
€ 28,00 Drink e concerto
€ 55,00 Cena degustazione e concerto (leggi sotto il menù)
TEL. 06 5728 4458 info@elegancecafe.it
Prenota DRINK + CONCERTO comodamente online sul sito del club

Continua a leggere

NON LA CLASSICA IMPROVVISAZIONE. A CARTE BLANCHE IL DUO CAPALBO – FALCONE

Standard
foto di copertina di Paolo Sorani 

Ven. 23 Marzo
CARTE BLANCHE presenta
INVISIBLE ATLAS TOUR 
Ilaria Capalbo Contrabbasso
Stefano Falcone Pianoforte
20.30 Aperitivo InFunzione
21.30 Concerto
Associazione Culturale #InFunzione
Via Pietralata 157, Roma
#InFunzioneLive

Nuovo appuntamento da non perdere il 23 marzo prossimo con gli amici di Carte Blanche, che oramai mi sono entrati nel cuore. E accadrà anche a voi appena varcherete quella porta. Un luogo lontano dalle varie movide, se anche ce ne fossero a Roma, fuori dai rumori e dalla routine cittadina, ospite dell’associazione In Funzione di Via di Pietralata,  Carte Blanche è un non-luogo fatto dalle persone, in cui l’accoglienza è simile, molto simile, ad un modello casalingo. Come si entra si è subito amici e in qualche modo familiari. Un evento people-to-people che ha l’unico obiettivo di ‘divulgare’ senza pretendere nulla in cambio, ma solo per il sacrosanto gusto (e diritto) di farlo. Così semplicemente, tra esseri umani. Una dimensione, ideata e realizzata dal fotografo Paolo Soriani, che ho apprezzato sin dal primo momento. Certo, è stato un super MOMENTO dato che ho iniziato la mia esperienza in Carte Blanche gustandomi un delizioso piatto di pasta con Dave Liebman, che nel frattempo mi raccontava come nel 1969 con i suoi amici visse, seppur a distanza, il festival di Woodstock. Che dire! Ho avuto un imprinting meraviglioso. Ma non solo per questo mi sento di nominare Carte-Blanche uno dei miei non-luoghi preferiti. E di certo è anche un luogo, bellissimo tra l’altro e che non ti aspetti. Andateci, non vi dirò di più.

Potete farlo il 23 Marzo, quando Carte Blanche in Funzione ospiterà una tappa del tour di due straordinari musicisti, la contrabbassista Ilaria Capalbo e il pianista Stefano Falcone. Il duo lavora principalmente su composizioni originali e co-writing, portando una delle formazioni più tradizionali e complesse verso un suono fortemente distintivo, di tipo cameristico, che prende forma dalle origini classiche dei due musicisti e si sviluppa nei loro percorsi legati al jazz e alla musica improvvisata. L’album di debutto del duo, dal titolo Invisible Atlas, è uscito nel novembre 2017 per la Skidoo Records.

Continua a leggere

LA MUSICA INSIEME … A ERRI DE LUCA, NICKY NICOLAI E STEFANO DI BATTISTA

Standard

“Le parole hanno un grande vantaggio ad esser accompagnate dalla musica, perché magari se ne stanno chiuse in un libro, stanno anche belle, ma chiuse in un libro, quando improvvisamente arriva la musica le tira fuori e queste parole se ne vanno lontanissime dove non sarebbero mai arrivate. La musica fa con le parole come un fa un tappeto volante, le fa arrivare in capo al mondo.” Erri De Luca.

Mart. 6 febbraio 2018 ore 21
LA MUSICA INSIEME da un’idea di Erri De Luca
TERAMO, Via Comi 11
Sala Polifunzionale della Provincia

Concerto con Erri De Luca, testi
Stefano Di Battista, sax soprano e contralto e musica
Nicki Nicolai, voce
Andrea Rea, piano
Daniele Sorrentino, contrabbasso
Luigi Del Prete, batteria

“Questo non è uno spettacolo, è una chiacchierata musicale” nata prima di tutto dalle parole del grande scrittore Erri De Luca, musicate nello scantinato del grande sassofonista Stefano Di Battista e cantata dalla voce di Nicky Nicolai.

Continua a leggere