JAM SESSION. Aldo Bassi al Charity Cafè incontra Miles Davis

Standard

Aldo Bassi Miles Davis

ph. di Roberto Panucci

Giov. 10.10.2013
JAM SESSION NIGHT #Jazz
Dedicata a Miles Davis con Aldo Bassi
Charity Cafè Via Panisperna 68 Roma
h 22:00 Ingresso gratuito 1^ cons. obbligatoria
Segnati al Facebook Event

Aldo Bassi Tromba | Alessandro Bravo Pianoforte | Stefano Nunzi Contrabbasso

Domani 10 ottobre avverrà un  incontro ideale con il musicista guida per tutti i trombettisti e i jazzisti in genere. Anche Aldo Bassi non fatica ad ammettere che dopo anni di studi classici fu anche la musica di Miles a fargli cambiare rotta e, ancora fanciullo, a fargli abbracciare jazz.  A dire il vero Aldo racconta che l’impatto non fu proprio ‘felice’ dato che come dice “sono incappato come primo ascolto in uno dei dischi più difficili di Miles”. Ma questo non lo ha demoralizzato, al contrario lo ha spronato ad approfondire sempre più la sua discografia tanto che oggi nei progetti di Aldo Bassi troviamo anche repertori dedicato a Miles Davis. Anche per questo il trombettista romano ha scelto di dedicargli la Jam Session del Charity Cafè.  

La lista dei brani che saranno trattati durante la Jam Session include tutta la carriera di Miles e, anche se ovviamente in una serata non si potrà suonare tutto, il jam leader andrà pescando qua e là nell’intera discografia Davisiana lasciando scegliere anche ai colleghi musicisti presenti. 

Le Jam Session del Charity Cafè sono tematiche e Gaetano lascia decidere l’argomento al Jam Leader. Ho chiesto ad Aldo perché Miles. “Mi piace, mi interessa, lui è stato presente in prima linea nelle tappe più importanti del Jazz moderno. L’ho scelto sopratutto perché Miles aveva un grandissimo feeling. Da sempre lo suono per approfondire e in particolare aver scelto Miles per la Jam Session del Charity Cafè è anche un modo per riascoltare e suonare quei brani che non ho affrontato del tutto durante la mia carriera. C’è sempre da imparare dagli spartiti di Davis, che rivelano anche a un trombettista non più giovane come me dettagli importanti e pieni di fascino a livello compositivo e interpretativo”.

E come diceva Miles  ‘For me, music and life are all about style’. Facciamone tesoro

di C.Piraino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...