PINO SALLUSTI NEL CUORE DI GARBATELLA JAZZ FESTIVAL | 13^ ed.

Standard
Header: Progetto grafico di Carmela Di Giambattista 

La comunità Jazzistica romana celebra dal 21 al 23 settembre la 13^ edizione di una rassegna molto significativa, in uno dei quartieri di Roma più legati alla cultura, nata e cresciuta nel tempo grazie all’opera svolta negli ultimi sette anni del suo Direttore Artistico Pino Sallusti, che lo scorso aprire purtroppo è improvvisamente scomparso. Un virtuoso dello strumento, una persona gentile e pacata, capace di trasmettere ai più giovani la sua arte e le sue conoscenze. Ci lascia in eredità questo festival, in cui ha molto creduto, tanto da trasformare un evento di quartiere ‘fra amici’ in una straordinaria rassegna, oggi tra le più attese delle magnifiche notti di fine estate romane.

[fonte comunicato]

Alla Villetta, nel cuore di Garbatella, sta per iniziare il più noto evento jazz del quartiere. Garbatella Jazz Festival nella sua XIII edizione mette in scena tre giorni di straordinarie performance e non poteva non essere dedicata al suo Pino Sallusti, contrabbassista e bassista romano, direttore artistico del Festival per sette anni. “Il jazz nasce originariamente come forma musicale di speranza e di conforto per divenire un fenomeno musicale solamente a cavallo tra l‘800 e ‘900dice Pasquale Innarella, musicista e nuovo direttore artistico del Festivalesplodendo in una miriade di stili, incorporando moltissimi linguaggi, dai più classici alle più innovative sperimentazioni. E in questa edizione il jazz che verrà presentato sarà tutto questo: sarà luogo di conforto per la perdita di un amico e di un collega, declinato in un omaggio festivo ed avvincente, sarà improvvisazione e sperimentazione con i gruppi d’apertura, contaminazione con gli ensemble principali, con i quali Pino ha suonato nel corso del tempo, dimostrando la sua grande poliedricità”.  Continua a leggere

Annunci

METAL JAZZ TRIO | GARBATELLA JAZZ FESTIVAL

Standard

garbatella jazz festival 17 luglio 2015

Ven. 17 Luglio h. 21:00
METAL JAZZ TRIO
Garbatella Jazz Festival
EVENTO FACEBOOK
Ingresso gratuito
Dalle 20 in funzione ristorante e cocktail bar.
Info e prenotazioni: Cara Garbatella – 328 0580162

Aldo Bassi, Tromba e multieffetti
Pierpaolo Ranieri. Basso elettrico e multi effetti
Dario Panza, Batteria

Questa formazione, voluta da Aldo Bassi e pienamente condivisa sul piano concettuale da Pierpaolo Ranieri e Dario Panza, già dal nome fa intendere l’intenzione di mescolare il rock con il jazz. L’idea è di mantenere un rapporto stretto con il jazz even eights e di andare così vestiti incontro al suo antagonista di sempre, il rock.

Il risultato è una musica energica, che sa stare al passo con i tempi, adatta al pubblico jazzistico “trasversale”. Con questo progetto Bassi cerca il dialogo con chi è andato oltre la cultura di un singolo genere e che negli anni ha saputo raffinare le proprie conoscenze musicali attraverso l’ascolto di tutta la musica di qualità che si trova trasversalmente anche nel rock o nel blues, un pubblico che vuole farsi sorprendere.

Concerto di chiusura del Garbatella JAZZ 2013

Standard

garbatella-jazz-festival-2013-roma

Sab. 28.9.2013
Garbatella Jazz festival IX Edizione
Serata conclusiva

Si conclude questa sera, sotto casa per me, la nona edizione di una rassegna che il quartiere ama sempre di più. Garbatella Jazz Festival, che si è svolta dal 26 al 28 settembre, come sempre totalmente gratuita, ha l’obiettivo nobilissimo di diffondere il genere musicale del jazz e le sue varianti ad un pubblico sempre più ampio. Il suo ideatore e direttore artistico è il contrabbassista Pino Sallusti, che riceva i miei sinceri complimenti e che suonerà questa sera nel concerto conclusivo (che non mi perderò).

I due set della serata:

La Scuola Popolare di Musica di Testaccio presenta:
ANGELO MAZZOTTI TRIO
Omaggio a Charlie Parker
Angelo A. Mazzotti – voce
Andrea Gesano – piano
Giampiero Camera – contrabbasso

e alle 22.00 concerto cdi chiusura della rassegna
LEANDRO GUFFANTI – GIULIA SALSONE QUARTET
Leandro Guffanti – sassofoni
Giulia Salsone – chitarra
Pino Sallusti – contrabbasso
Alessandro Marzi – batteria

CURIOSITA’

Un applauso a Alessandro Marzi, ‘prezzemolino’ batterista turnista, che sempre più troviamo in tutte le salse e che sinceramente sta bene con tutti i sapori. Bravo Ale!

di C.Piraino