Corde vocali ‘in officina’ per Negramaro e tour rimandato

Standard

Con un comunicato diretto ai fan, pubblicato ieri pomeriggio sul profilo facebook del gruppo, Giuliano Sangiorgi annuncia l’annullamento del tour di Negramaro che sarebbe stato imminente (prima data 5 marzo nella loro terra di origine al Palasport di Andria) e che invece sarà rimandato a ottobre prossimo. Per Roma le date diventano quindi 4-5-7 ottobre 2011. La motivazione, raccontata dallo stesso Giuliano, sarebbe un intervento alle corde vocali cui improvvisamente il cantante pugliese dovrà sottoporsi nei prossimi giorni. Intervento che, a quanto pare, richiederà una lunga convalescenza, ma che risolverebbe il problema attuale, di cui prò ignoriamo i dettagli.

Probabilmente le corde vocali di Giuliano hanno risentito degli sforzi fatti per la registrazione del nuovo album Casa 69 e per la preparazione del tour, e si sono compromesse al punto di necessitare un intervento chirurgico e un successivo periodo di pausa.

NUOVE DATE DEL TOUR 2011

(i biglietti già acquistati valgono per le nuove date)

4.10.2011 Roma Palalottomatica – validi i biglietti del 10 marzo

5.10.2011 Roma Palalottomatica – validi i biglietti del 11 marzo

7.10.2011 Roma Palalottomatica – validi i biglietti del 12 marzo

COMUNICATO

“Questo è il momento esatto in cui vorrei che le parole scritte avessero il suono di una voce rassicurante. Vorrei fossi io a leggervele. Vorrei fosse mia quella voce. Ma oggi, meglio di no! Meglio che siate voi a leggerle, immaginando che sia io a farlo per voi, con la voce di sempre. Quella voce, oggi, è in silenzio… non parla… non canta. E non lo farà per il tour che tanto abbiamo atteso assieme e preparato con infinitesimale e amorosa cura. Per un incidente di percorso, ahimè, il mio canto si è interrotto. in questi giorni, le mie corde vocali saranno sottoposte ad un meticoloso intervento chirurgico. Ho voluto essere io ad informarvi di quanto accadrà nei prossimi giorni perché nessun comunicato stampa, nessun altro mezzo avrebbe saputo esprimere tutto il dolore che sto provando nel dover affrontare questo momento così delicato. Mai avrei voluto, ma per l’intervento suddetto e per i mesi di convalescenza e di recupero a seguire, mi trovo costretto a rinviare tutte le date del tour ad altra occasione. Vi ringrazio con tutto me stesso per l’affetto che ci avete dimostrato ancora una volta, accorrendo numerosissimi ai nostri concerti, riempiendo i palazzetti a tal punto da richiedere nuove date da raddoppiare, triplicare… ci onorate sempre della vostra presenza, del vostro sostegno, della vostra bellezza… della vostra energia. Non ci avete lasciati soli… mai! non sarò io a farlo… mai! Se avrete la pazienza di aspettare che io possa guarire come previsto, in pochi mesi, tornerò… torneremo… con la voce più voce del mondo… a restituirvi tutte le emozioni che voi meritate in maniera assoluta. Perdonatemi, ragazzi. Con tutto l’immenso che posso. Sono sicuro che troverò conforto nella vostra comprensione. Nel momento per me più difficile… non ho paura se vi ho accanto… chiudo gli occhi… sogno di cantarvi il mondo… tremo mentre lo faccio… come sempre voi ci siete… come sempre ok… è perfetto… “operate pure! sono pronto!”

TUTTE LE DATE ITALIANE

>> LINK

Annunci

DUE GRANDI VOCI INSIEME

Standard

Due grandi voci italiane insieme per un nuovo lavoro. Ti vorrei sollevare di Elisa che ha invitato a duettare Giuliano Sangiorgi, leader, voce e compositore di Negramaro. Il nuovo singolo di Elisa feat. Giuliano Sangiorgi è tratto dall’album “Heart” in uscita il 13 Novembre 2009 per la Sugar music a cui i due artisti sono legati.

Vodpod videos no longer available.

Ti vorrei sollevare, Elisa & Giuliano Sangiorgi

Elisa Toffoli nasce a Trieste il 19 dicembre 1977. Cresce a Monfalcone (GO), nel nordest dell’Italia, ai confini tra l’Austria e la Slovenia. Fin da bambina esprime una grande sensibilità artistica: danza, dipinge, recita e scrive racconti. L’amore per l’arte cresce quando si ritrova immersa della lettura delle poesie di Rudyard Kipling e delle liriche poetiche di Jim Morrison. Tuttavia la naturale evoluzione del suo talento si esprime nella musica: all’età di undici anni scrive i suoi primi testi e compone le prime melodie. Qualche anno dopo questa sua vocazione cresce ed Elisa comincia ad esibirsi con varie band locali sperimentando vari generi musicali. E’ una via senza ritorno. per leggere di più fonte: elisatoffoli.com

Giuliano Sangiorgi nasce nel 1979 a Copertino, in provincia di Lecce. Fin da bambino è attraversato dal fuoco sacro della musica: inizia a suonare la chitarra precocemente poi il piano e, nel corso della sua adolescenza, matura l’esigenza di “fare” musica più seriamente. Nel 2000 dà vita al progetto negramaro: sei musicisti che, grazie alle numerose esibizioni dal vivo, diventano ben presto un fenomeno emergente del circuito alternativo. Giuliano, fin dagli esordi della band, è autore di tutti i testi e le musiche dei negramaro. per leggere di più: fonte sugarmusic.com

I NUOVI NEGRAMARO SONO BLUE COBALTO

Standard

Nuovi arrangiamenti e molti remix nella serata romana di negramaro il 15 novembre 2008 al Palalottomatica, prima tappa della quarta parte del Finestra Tour 2008. Giuliano, salito sul palco con un abbigliamento mozartiano post-moderno, inizialmente è sembrato giù di tono, ma nel corso della performance, ha saputo ritrovare il suo acuto più vibrante, carico di forza e allo stesso tempo di dolcezza. Riuscendo, a volte, a superare se stesso. Molti i brani che sono stati rielaborati per l’occasione forse con l’intento di presentare al pubblico il repertorio interpretato con un nuovo spirito. Questa scelta si dimostra corretta, considerando soprattutto la longevità di un tour, Finestra 2008, iniziato più di un anno fa nei teatri e che, praticamente senza interruzione, è andato avanti nelle arene e continua nei palazzetti fino al 19 dicembre.

 

splendide luci dalla regia, giochi di grafica sui pannelli di fondo, immagini simbolo della nostra era malata sui pannelli frontali e momenti di buio perfetto hanno avuto un ruolo importante nelle due ore di musica

Nei ritmi e nelle sonorità della word music si sono tuffati questi sei ragazzi che non smettono di stupire per bravura e per la generosità dimostrata dal palco, quando utilizzano ogni risorsa fisica e mentale a disposizione. Grande la performance di Danilo Tasco, batteria, che ha trascinato i compagni per tutto il concerto, segnando il tempo in modo perfetto. Altro che ragazzino di Gagliano del Capo, direi piuttosto un orologio svizzero. In ottima forma anche “Lele” Emanuele Spedicato. Lui è una cosa sola con la sua chitarra, perfetto nell’esecuzioni e nelle improvvisazioni. Bravi nel complesso tutti e, senza sorprendermi troppo noto che i negramaro stanno cambiando: La mutazione è prossima o forse è già avvenuta, di certo c’è. Esce fuori con vigore nel nuovo brano inedito dal titolo Blue Cobalto che è stato presentato a Roma come ultimo lavoro, in cui predomina sicuramente il blue, il rock, le influenze sonore della psichedelia anni ’70 (per citare un artista, >Syd Barrett<, dei primi Pink Floyd) e le melodie di una certa musica italiana di fine anni ’60.

Vodpod videos no longer available.

Negramaro – Blu Cobalto (Inedito)

La dolcezza del flauto incontra l’elettricità della chitarra.  Così durante il concerto di Roma del palalottomatica è iniziato il brano ‘Un passo indietro’ – scelto per l’ultimo video realizzato da Negramaro >LINK<. In questo video i negramaro sono nella loro casa e coinvolti nelle loro cose di tutti i giorni, come preparare gli spaghetti, tagliuzzare le acciughe, fare ginnastica, scrivere testi, pensare, suonare suonare suonare, stare insieme. E’ questo il loro segreto? Vivere la musica come vivere la vita? Forse si, certamente li rende speciali.

E mentre la gente intorno grida “sei un mitooo!” mi rendo conto che l’elettronica occupa un posto sempre più importante nella loro performance fino a sfociare in momenti di quasi electro-house, o nel finale assolutamente elettronico di ‘E ruberò per te la luna’. Dopo aver assistito a cinque concerti dei negramaro continuo a preferire la loro musica evoluta e artigianale in mezzo ad un mercato che spinge con ogni media a disposizione (media=mezzo) il pubblico all’acquisto di prodotti pre-confezionati e decisi a tavolino dalle case discografiche, che giustamente devono vendere… ma la musica?? negramaro perfortuna accontenta tutti.  

CURIOSITA’:

Durante il concerto Giuliano ha reso omaggio a grandi ed illustri colleghi cantando alcuni brani, in particolare: Meraviglioso di Domenico Modugno, Love is a losing game di Amy Winehouse, La zita mia  dalla tradizione folcloristica popolare, La guerra di Piero di Fabrizio De Andrè

—————- 

Spesso i negramaro lanciano messaggi al pubblico attraverso la voce del leader e cantante. Il 15 novembre Giuliano ha detto:

Grazie Domenico
Fanculo alle guerre
Grazie de Andrè
Non esiste libertà senza pensiero libero
Non farti legare le mani Roma! Liberale al cielo!
Buona libertà a tutti

IN ARRIVO ALLA VENDITA:

Il cd+dvd dal vivo della band italiana che ha conquistato per prima San Siro è stato pubblicato venerdì 21 novembre e si intitola “Negramaro San Siro live”. Il cd+dvd del concerto dei negramaro, tenutosi a San Siro il 31 maggio 2008 un progetto di Caterina Caselli Sugar, prodotto da Sugar. (FONTE: www.negramaro.it )> Link al Concerto di San Siro 31.05.2008 <

banner_finestra

TUTTE LE DATE DEL FINESTRA TOUR:

14/11/2008 Roma, Palalottomatica
15/11/2008 Roma, Palalottomatica
18/11/2008 Caserta, Palamaggiò
19/11/2008 Eboli, Palasele
21/11/2008 Taranto, Palasport
25/11/2008 Trapani, Palasport
26/11/2008 Acireale, Palasport
29/11/2008 Pesaro, Adriatic Arena
30/11/2008 Parma, Palasport

02/12/2008 Firenze, Mandela Forum
03/12/2008 Genova, Vaillant Palace
05/12/2008 Bologna, Futurshow Station
13/12/2008 Perugia, Pala Evangelisti
15/12/2008 Milano, Datch-Forum
18/12/2008 Treviso, Palaverde
19/12/2008 Torino, Palaisozaki

 

altri POST SU NEGRAMARO di Romalive:

> LA MUSICA DEI GRANDI NUMERI  – aprile 2008

> VIA LE MANI DAGLI OCCHI – maggio 2008

> SAN SIRO – giugno 2008

> LORENZO E GIULIANO – luglio 2008

> NEGRAMARO A ROMA – ottobre 2008

PILLS. LORENZO E GIULIANO

Standard

 

SAFARI DENTRO LA MIA TESTA

CI SON PIU’ BESTIE CHE NELLA FORESTA

 

Un’altro capolavoro per noi dall’album Safari, di Jovanotti, uscito nei primi mesi del 2008 e già 5 volte disco di platino. La cosa “più” di questo video è sicuramente è la faccia di Lorenzo nell’ultima scena. Per la regia di Ambrogio lo Giudice, dalle favelas brasiliane, con la partecipazione in video di Giuliano “Negramaro” Sangiorgi, ecco Safari:

Vodpod videos no longer available. 

>WEB JOVANOTTI<   > WEB NEGRAMARO<  

http://www.soleluna.com/safarivideo/
(videoclip dal sito di Lorenzo)