SIAE & CO: IL WORKSHOP A ROMA

Standard

Vi segnaliamo un’importante ed utile sessione formativa a Roma, aperta a tutti, dedicata ad una delle materie più ostiche ma più utili da conoscere per chi si occupa di musica. 

La legislazione dello spettacolo, Siae ed Enpals: nel workshop “Siae & Co.” a cura di Alceste Ayroldi che illustra le leggi fondamentali del settore musicale e dello spettacolo, per orientarsi tra contratti artistici, diritti d’autore e tutela dell’immagine.

Venerdì 8 giugno 2018, dalle 10 alle 17, presso il Saint Louis College of Music, in via del Boschetto, 106. METRO Cavour 

IMPORTANTE:
Info e prenotazioni tel. 06 4870017 r.a. – info@slmc.it
Crediti formativi per i corsi accademici: 1 CFA
Quote di partecipazione: gratuito per allievi Saint Louis; € 40 per esterni

Programma dettagliato del seminario: Continua a leggere

Annunci

ROMA JAZZ FESTIVAL: BACK ON STAGE WORKSHOP

Standard

Vincenzo Fesi

28|29|30 Novembre 2014
BACK ON STAGE
Workshop di swing dance con Vincenzo Fesi 
Auditorium Pdm Roma
Via Pietro de Coubertin
Info e Costi nel testo

Tre giorni di Workshop con il ballerino e coreografo Vincenzo Fesi che culmineranno in uno spettacolo finale sul palco della Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, insieme all’Orchestra Operaia diretta da Massimo Nunzi. Un’esperienza unica per calcare uno dei palchi più importanti di Italia ed essere parte di un programma artistico formato da grandi star internazionali. 

Continua a leggere

A JAZZIT FEST IL WORKSHOP DI FOTOGRAFIA JAZZ

Standard

SUSA_curtis_landy SUSA_michael_blake

Tre giorni di training on the Job, per imparare da un fotografo di jazz professionista le tecniche e anche le emozioni di questa professione, oggi nell’era dove il visual domina  la rete, quanto mai preziosa e fondamentale.

Il workshop si rivolge a chi vuole apprendere tutte le tecniche, gli strumenti e le competenze del Fotografo di JAZZ: dalla gestione della luce all’approccio al palco, dalla fase di scatto durante un concerto (jazz, rock, pop, ecc.) alla post-produzione, nonché sulla gestione dei contatti con i media per richiedere accrediti e proporre i propri lavori. La collaborazione con il JAZZIT FEST permetterà ai partecipanti di vivere una 3gg di lavoro sul campo, scambio di esperienze, nonché mettere in pratica dal primo giorno tutte le tecniche illustrate teoricamente scontrandosi con le problematiche che possono incontrarsi quotidianamente nella pratica fotografica.

MATERIALE: ogni partecipante riceverà fotocopia delle slide presentate durante le lezioni teoriche, gadget NIKON, maglietta del JAZZIT FEST 2014, pass photo per l’accesso libero a tutti i concerti della manifestazione.

INFO e PROGRAMMA

WORKSHOP DI FOTOGRAFIA JAZZ @ JAZZIT FEST – ITALIAN JAZZ EXPO #2
DOCENTE: Davide SUSA
Collescipoli (TR), 27-29 giugno 2014
2,5 gg teoria e pratica sul campo durante il JAZZIT FEST 2014
Costo: 180 euro
Teoria: 15 ore Pratica sul Campo: 12 ore seguiti dal docente
Numero minimo di partecipanti: 5
Numero massimo di partecipanti: 12
Per info e iscrizioni: davide_susa@yahoo.it 338-2142040

I Giorno 
Ore 10.00 – 13.00 – Teoria
• attrezzatura consigliata per la fotografia musicale
• principi base di fotografia
• processo creativo del fotografo musicale
• tecnica base di ripresa
Pausa pranzo
Ore 14.00 – 18.00 – Teoria
• l’approccio al palco
• tipologie di fotografia musicale
Ore 18.00-24.00 – Pratica sul campo
Sessione di scatto durante i concerti del JAZZIT FEST

II Giorno
Ore 10.00 – 13.00 – Teoria
• breafing e discussione sulle problematiche di scatto incontrate la prima giornata
• studio delle inquadrature dei diversi musicisti
Pausa Pranzo
Ore 14.00 – 18.00 – Teoria
• SW di postproduzione
• workflow dell’immagine e postproduzione
• Ore 18.00-24.00 – Pratica sul campo
• Sessione di scatto durante i concerti del JAZZIT FEST

III Giorno
Ore 10.00 – 13.00 – Teoria
• breafing e discussione sulle problematiche di scatto incontrate la seconda giornata
• gerarchia e contatti con i media
• analisi critica finale
• riepilogo generale e conclusioni

davide susa fotografo di jazz

Davide Susa – fotografo freelance di Viterbo, sotto contratto con l’agenzia fotografica francese DALLE. Si occupa di fotografia musicale dal 2005. Ha studiato fotografia musicale sotto la guida del fotografo Claudio Cipriani, e fotografia con i fotografi Bob Sacha, Bruno Stevens, Gianni Pinnizzotto, Alessio Pizzicannella. Attualmente collabora con le riviste Musica Jazz, Jazz Colours, e con i webmagazine All About Jazz Italia e Jazzitalia. Ha collaborato con le riviste JAZZIT, MUZ e con la rivista ONSTAGE. Dal 2010 si è sempre classificato nei primi 10 fotografi italiani al JAZZIT AWARD. Collabora con scuole di fotografia e festival jazz per la realizzazione di workshop specialistici.

Romalive medi partner di Jazz it expo

WORKSHOP MUSICA DI INSIEME con Elisabetta Antonini

Standard

Dom. 24.11.2013
WORKSHOP MUSICA DI INSIEME
Laboratorio di musica di insieme diretto da Elisabetta Antonini,
dalle 18.00 alle 20.00
e a seguire alle 21:30
JAMSESSION VOCALE

Formazione
Elisabetta Antonini, voce
Luciano Fabris, pianoforte
Federica Michisanti, contrabbasso
Giovanni Campanella, batteria

Il 28Divino lancia una interessante iniziativa domenica 24 novembre. Un workshop di musica d’insieme guidato dalla bravissima Elisabetta Antonini, un nome che sta diventando sempre più di riferimento per l’insegnamento del canto jazz. Ma come si svolgerà il laboratorio, a chi è indirizzato e soprattutto cosa porta via con se chi parteciperà? Ecco cosa mi ha raccontato la stessa Elisabetta Antonini sul workshop ospitato da Marc e Natachà.

“Il laboratorio si svolgerà con la ritmica di accompagnamento ed è diretto a far esplorare e praticare diverse modalità di esecuzione di uno standard, far acquisire le nozioni di base per una efficace leadership del cantante e il “formulario” della musica d’insieme. E’ indirizzato a cantanti che hanno interesse a lavorare sul jazz e già conoscono qualche standard, e specificamente pensato per chi ha avuto poche occasioni di lavorare con la sezione ritmica. Chi partecipa avrà l’occasione di fare una preziosa esperienza di musica d’insieme, impossibile nella lezione individuale di canto, prenderà nuove idee per eseguire i propri brani, ne conoscerà di nuovi, avrà più sicurezza nel partecipare a jam session e simili in futuro, e farà un lavoro pensato da un cantante per un cantante.”

E quindi partecipate!

MAGGIORI INFO

Ingresso: Soci: 5,00 euro primo drink incluso
New Membres: 10,00 Tessera stagionale e primo drink incluso
Info Per il laboratorio: info@elisabettaantonini.com
28DIVINO JAZZ – Via Mirandola, 21 – 00182 Roma
infoline : 340 82 49 718 – tutte le info: http://www.28divino.com

di C.Piraino

WORKSHOP: Jon Davis & Gianluca Renzi

Standard

1- 2 febbraio 2011
WORKSHOP DI IMPROVVISAZIONE E MUSICA D’INSIEME
BEBOP JAZZ CLUB
Via Giuseppe Giulietti,14 (Zona Piramide)
dalle ore 15:30 alle ore 19.3
€  50,00 al giorno (Per iscrizioni: in loco)

Jon Davis – Piano
Gianluca Renzi – Bass

Il seminario e` principalmente dedicato a pianisti e bassisti ma e` aperto a tutti i musicisti che hanno l’interesse per l’improvvisazione, il comping e l’approccio all’arrangiamento degli standards. MORE INFO: nel costo del seminario è compresa la tessera annuale di ingresso al BeBop e concerto gratuito nei giorni 1,2 febbraio

Per informazioni – ubro mecca tel. 335 1687078- mail: info@umamanagement.com

JON DAVIS

Pianista e compositore, Jon Davis si è esibito e è stato in tour con molti dei più importanti musicisti di jazz del mondo per oltre venticinque anni. Ha preso parte a più di 40 dischi che includono molte delle sue composizioni. Sebbene sia forse più conosciuto per la sua collaborazione di anni con il leggendario Jaco Pastorius, che con il batterista Brian Melvin ha portato alla registrazione del disco STANDARD ZONE TRIO ampiamente acclamato da critica e pubblico, Jon Davis ha sempre dimostrato una rara versatilità spaziando dal solo piano alla big band passando per ogni formazione nel mezzo. Gli ultimi eventi includono tour con BeatleJazz, un ingaggio settimanale nel club di New York “Smoke” con la big band di Bill Mobley, concerti con Phil Woods alla convention della JAJE, registrszioni con la Jon Burr band (con Bob Mintzer, Anat Cohen, Joel Frahm), concerti con la big band di Joris Teepe (con Gene Jackson, Rasheed Ali e Don Braden) oltre che collaborazioni con la stella nascente del vocal jazz Marcus Goldhaber nel recente lavoro discografico “Take me anywhere”. Una lista più approfondita dei musicisti con cui Jon Davis ha collaborato e registrato include: Joe Henderson, Stan Getz, Tootie Heath, Eddie Harris, Marc Gross, Bob Berg, Milt Jackson, Bob Weir, Nora Jones, Victor Bailey, John Handy, Eddie Henderson, Stanley Turrentine, Marvin “Smitty” Smith, Rosanna Vitro, Will Lee, Dave Binney, Don Byron, Toots Thielemens, Brian Blade, Larry Grenadier, Sonny Fortune, Ron McClure, Dennis Irwin, Claudio Roditi, Antonio Hart, Kenny Garrett, Adam Nussbaum, Dave Schnitter, Kenny Wolleson, Jeff Ballard, e molti altri.

GIANLUCA RENZI

Gianluca Renzi è ormai divenuto uno dei musicisti più interessanti e richiesti a livello internazionale. Ha preso parte a tour in Europa, in America e in Asia come sideman di alcuni dei più imporanti musicisti europei e americani e come leader del proprio sestetto e della All Stars Orchestra. Trasferistosi a Roma nel 2000, ha vissuto la scena italiana ed europea fino al 2008, anno in cui si è trasferito a New York iniziando da subito importanti collaborazioni con i musicisti della Grande Mela.Gianluca Renzi ha collaborato con Alex Sipiagin, Joe Locke, Bobby Watson, Steve Lacy, Carl Allen, Steve Grossman, Gary Smulyan, Barney McAll, Leon Parker, Alvin Batiste, Gene Jackson, Mike Melillo, Adam Nussbaum, David Kikoski, Jon Davis, Bruce Cox, Antonio Hart, Wayne Escoffry, David Berkman, Rick Margitza, Robert Stewart, Marcus Baylor, Eric Mc Pherson, Billy Harper, Orrin Evans, Giovanni Mirabassi, Enrico Pieranunzi, Gianni Basso, Stefano Battaglia, Fabrizio Bosso, Enrico Rava, Paolo Fresu, Flavio Boltro, Rosario Giuliani, Antonio Faraò, Franco Ambrosetti e molti altri.

TUSCIA in JAZZ: workshop di fotografia musicale

Standard

29-31 luglio 2010
Workshop di Fotografia Musicale
a cura di Davide Susa
Tuscia in Jazz Festival
Soriano nel Cimino

Tuscia in Jazz e Davide Susa presentano il primo workshop di fotografia musicale, nell’ambito del Festival di Tuscia in Jazz 2010. Sarà un’occasione bella per vivere la fotografia all’interno di un vero e proprio evento di jazz. Il programma del workshop, della durata di 3 gg, si focalizzerà sui seguenti argomenti teorici:

-> attrezzatura consigliata per la fotografia musicale
-> tecnica base di ripresa
-> approccio al palco nelle diverse situazioni – teatro, locale, stadio, etc
-> tipologie di fotografia musicale
-> workflow dell’immagine e postproduzione
-> software per la postproduzione
-> contatti con i media – agenzie, riviste, etc

Inoltre, una parte importante consisterà nella visualizzazione ed analisi del portfolio dei partecipanti. La parte pratica consisterà nella ripresa fotografica del soundcheck e dei concerti del Festival. Il workshop è aperto a tutti i livelli. Il numero di posti disponibili è 15 e il costo è di 200,00 € a persona.

Per informazioni: Davide Susa 338-2142040 – davide_susa@yahoo.it

SHORT BIO
Davide Susa, fotografo freelance di Viterbo, legato da contratto all’agenzia fotografica francese Dalle, si occupa di fotografia musicale dal 2005. Ha studiato fotografia musicale sotto la guida del fotografo Claudio Cipriani e fotografia con i fotografi Bob Sacha, Bruno Stevens e Gianni Pinnizzotto. Attualmente collabora con le riviste Jazz It, Jazz Colours, e con i webmagazine All About Jazz Italia e Jazzitalia. WEB davidesusa.com

WORKSHOP di ECODESIGN: ri-uso dei Pallet

Standard

 

26|06|2009
APERTURA UFFICIALE DEL WORKSHOP
Isia, P.za della Maddalena (Pantheon)
h.  10:00 

28-30|06|2009
Parco Meda (Monti Tiburtini)

02- 05|07|2009
Go! Festa delle culture giovanili

Soddisfatto dal successo della scorsa edizione, il Laboratorio Linfa propone anche quest’anno un’iniziativa culturale che coinvolge ragazzi delle università. 
Lo scorso anno furono progettati e ralizzati elementi d’arredo per spazi verdi; quest’anno l’obiettivo è ancora più ambizioso: creare complementi d’arredo per ambienti pubblici indoor, utilizzando ovviamente materiali di scarto.
8 giornate per pensare, progettare, disegnare e materializzare idee che sovvertano il Pallet.

Vodpod videos no longer available.

>>>> LEGGI IL POST COMPLETO SU ECOROMALIVE 
             l’anima ecologica di Romalive

Vodpod videos no longer available.