Love, Jazz e Felicità

Standard

In questo Lovely-day non posso fare a meno di ricordare il mio grande amore per la musica. Da ‘Sublime’ a ‘Usa e Getta’, la Musica ci accompagna ogni momento della nostra giornata, anche se non ce ne rendiamo conto. Dalla sveglia della mattina (io ho  un arpeggio in re minore e mia madre l’inno americano) ai club serali o alla tv che usa la musica come strumento di comunicazione primario. Ogni cosa ha la sua colonna sonora e, pesandoci bene ognuno di noi ne ha una. In questa giornata d’Amore quindi non posso far altro che suggerirvi di prendere il vostro partner e andare in un club a sentire del buon jazz bevendo vino per brindare alla vostra unione. Ce ne è per tutti i gusti! Buon divertimento e per chi legge fino infondo al post, lascio una perla di saggezza del caro Neruda. 

Venerdì 14.2.2014, vi consiglio:

WE LOVE | Tiziana De Carolis Jazz4et
Charity Cafè Via Panisperna 68 | Rione Monti
Ingresso Gratuito 1^ cons. obbligatoria 8 €
Apertura h. 18:00 con aperitivi fino alle 21:00 | inizio concerti h. 22:00

Charity cafè

Tiziana De Carolis Voce | Fabio Mariani Chitarra | Giorgio Rosciglione Contrabbasso | Gegè Munari Batteria

Concerto dedicato all’Amore in questa notte un po’ speciale dove è giusto esaltare il Sentimento più potente che governa l’universo. Il repertorio è dedicato alle “LOVE SONGS” più famose da Frank Sinatra, Patty Austin, George Benson. Saranno presenti anche brani italiani arrangiati in chiave Jazz di Mina, Vanoni, Modugno. Tiziana De Carois dolce e appassionata vocalist romana è la Voce più giusta per questa notte di San Valentino che dedichiamo a tutti gli Innamorati. Ad accompagnarla, ci saranno tre colonne portanti del Jazz Italiano che ci regaleranno momenti di jazz strumentale e affronteranno in Trio alcuni standard.

GREG BURK TRIO meets TIZIANA GHIGLIONI
Alexanderplatz Jazz Club Via Ostia 9 | Zona Prati
Ingresso 10 € include tessera mensile e 1^ consumazione
Apertura h. 20:30 | inizio concerti h. 21:45

Alexander platz jazz club

L’Alexanderplatz ospita venerdì 14 e sabato 15 il trio di Greg Burk con Tiziana Ghiglioni, la signora del jazz in Italia. Tiziana Ghiglioni è probabilmente la più apprezzata cantante jazz italiana di sempre. Sempre alla ricerca di continui percorsi musicali, la cantante di origini liguri si esibirà con il trio del pianista di Detroit Greg Burk formato dal contrabbassista Francesco Puglisi e dal batterista americano John Aronold. Tiziana Ghiglioni vanta una carriera costellata di innumerevoli riconoscimenti e collaborazioni con i grandi jazzisti italiani e internazionali: Chet Baker, Steve Lacy, Mal Waldron, Lee Konitz, Enrico Rava, Gianluigi Trovesi, Enrico Pieranunzi e tanti altri. Questo concerto si ripeterà Sabato 15 febbraio.

NAU in Rome presenta ELECTRIC POSH “The Beginning”
28DiVino Jazz, Wine, Food & Cheese Bar
Via Mirandola, 21 | Zona Piazza Ragusa
Ingresso Soci: 12 euro ( Ingresso Musica, Drink, Dedica sul cd )
Apertura h. 20:00 | inizio concerti h. 22:30

Electric posh nau records

Luca Nostro, chitarra elettrica, elettronica e loops | Luca Pietropaoli, tromba, elettronica

Se invece come dice Marc del 28Divino “siete stufi di ascoltare ogni 14 febbraio delle (belle) Love Songs, di ripassare il repertorio di Frank Sinatra.. (bello) .. se avete voglia di novità e mettere alla prova il Vostro Amore, allora questa è la serata che fa per voi per SanValentino !” ma si un po’ di sano cinismo ci sta tutto! E quindi se siete dei NON Romanticoni questa sera al 28Divino è perfetta per voi. Nato nel 2013, il Duo composto da Luca Nostro e Luca Pietropaoli è caratterizzato da una costante ricerca musicale verso nuove soluzioni formali e stilistiche. L’attività dei due musicisti e compositori riesce infatti a conciliare un suono decisamente rock a virtuosismi di chiara matrice jazzistica. Il repertorio è composto da brani originali e alcune rivisitazioni di grandi classici che hanno fatto la storia del rock. Luca Nostro, oltre ad avere alle spalle importanti collaborazioni tra Europa e Stati Uniti (New York), attualmente è membro stabile della prestigiosa PMCE (Parco della Musica Contemporanea Ensemble). Luca Pietropaoli, trombettista, bassista e compositore, affronta da anni una ricerca musicale che spazia dal jazz al progressive, alla musica rinascimentale. Durante tutto il mese di Febbraio inoltre al 28 potrete visitare la mostra “12/28” 12 scatti “musicali” eseguiti live al 28DiVino Jazz dal fotografo Claudio De Petris.

L.O.V.E. San Valentino con Swing Dreams Quintet
Cotton Club Via Bellinzona 2 | Angolo Corso Trieste
Apertura ristorante h. 20,30  Inizio concerti h. 22,15
Ingresso da 15 € con prima consumazione

cotton club san valentino 2014

Cristina Stabile Voce | Massimo Graziano Voce | Andrea Pagani Pianoforte | Renato Gattone  Contrabbasso | Gianluca Perasole Batteria

Due vocalist Cristina Stabile e Massimo Graziano, provengono da un intensa attività artistica in Rai, spettacoli teatrali e concerti. Animati dalla passione per lo Swing, hanno intrapreso questo nuovo e importante progetto, condiviso con musicisti stimati e di grande talento. Ispirati dalle esibizioni in duo di grandi interpreti internazionali, creano con le loro voci atmosfere suggestive, coinvolgendo il pubblico in un viaggio ideale attraverso i classici dello swing. 

STEFANO BATTAGLIA TRIO “Songways”
Casa del Jazz | Viale di porta Ardeatina | San Saba
h. 21,00  sponsor tecnico Studio 12 pianoforti
Ingresso  10 €

Battaglia_Trio_pagina casa del jazz

Stefano Battaglia pianoforte | Salvatore Maiore contrabbasso | Roberto Dani batteria

Stefano Battaglia, sofisticato pianista che da molti anni incide per l’etichetta ECM presenta il progetto “Songways”, una nuova selezione di canti, inni, danze, ispirati dalla descrizione visionaria di luoghi della letteratura e dell’arte – da Alfred Kubin a Jonathan Swift, da Charles Fourier a Italo Calvino. Songways è il nuovo lavoro di Stefano Battaglia dedicato alle città fantastiche, che vuole celebrare i luoghi dell’utopia attraverso la danza e il canto, il ritmo e l’armonia: Armonia era la capitale delle passioni e della libertà assoluta nella Teoria dei quattro movimenti del filosofo Charles Fourier (1772 – 1837). Le analogie tra il concetto di città e l’armonia musicale, che di fatto è una sovrapposizione verticale di eventi sonori, è facilmente identificabile e realizzabile attraverso le strutture, le architetture e le estetiche che nel tempo si giustappongono, si mescolano tra loro, dialogano proprio come le culture e le tradizioni di chi nei secoli le ha costruite ed abitate.

NIGHT SWING VALENTINE w/ The Botta Band
BeBop Jazz Club Via Giuseppe Giulietti 14 | Piramide
Ingresso con Tessera
Apertura h. 21,00 Inizio concerto h. 22,30

botta band san valentino bebop 2014

Solo SWING e solo LOVE SONGS ! La BOTTA BAND al Bebop con Antonella Aprea voce, Giorgio Ciscito eccezionalmente al piano (e non ci fate l’abitudine), Paolo Petrozziello cornetta e voce, Giuseppe Ricciardo sax, Guido Giacomini contrabbasso e voce, Alberto Botta batteria.

di Pablo Neruda
“Saprai che non T’amo e che T’amo”

Saprai che non t’amo e che t’amo
perché la vita è in due maniere,
la parola è un’ala del silenzio,
il fuoco ha una metà di freddo.

Io t’amo per cominciare ad amarti,
per ricominciare l’infinito,
per non cessare d’amarti mai:
per questo non t’amo ancora.

T’amo e non t’amo come se avessi
nelle mie mani le chiavi della gioia
e un incerto destino sventurato.

Il mio amore ha due vite per amarti
Per questo t’amo quando non t’amo
e per questo t’amo quando t’amo.

di C. Piraino
[fonte comunicati uffici stampa]

Una notte da vero ‘record’ la Record Night 2014 | 01

Standard

In un affollatissimo Charity Café ieri abbiamo presentato la prima gig della Rassegna Record Night 2014. Grazie a tutti e grazie alle persone che al grido di #supportjazz hanno comprato tanti CD del progetto presentato!! Maggiori Info facebook  

Continua a leggere

RECORD NIGHT presenta OLD SCHOOL RECIPIES

Standard

Ven. 24.1.2014
RECORD NIGHT Rassegna
‘Old School Recipes’
Soul Jazz Unit
Charity Cafè
Via Panisperna 68 Rione Monti
dalle 18:00 Aperitivo dalle 22:00 Live Music

Pierluigi Masciarelli chitarra
Emiliano Pari organo hammond e voce
Marcello Surace batteria

Rassegna Jazzistica promossa da Charity Cafè Jazz Club, 24.1-23.5.2014, che presenta alcune produzioni discografiche italiane. La modalità di queste serate è unica perché gli artisti dovranno riprodurre il disco esattamente come lo hanno registrato in studio e lo faranno con la stessa formazione, raccontando il ‘mondo’ che attraverso queste note hanno voluto e saputo rappresentare. Cinque serate da gennaio a maggio per ascoltare il Jazz nelle sue tante e diverse forme.

Questa settimana i SOUL JAZZ UNIT presentano

‘OLD SCHOOL RECIPIES’ 2013, autoproduzione 

Continua a leggere

UNA FESTA PER L’HAMMOND. Charity di Roma

Standard

hammond al charity cafè

Giovedì 12 e Venerdì 13 Dicembre 2013
Charity Cafè e HAMMOND-ITALIA
(con lo zampino di Romalive) presentano

HAMMOND CELEBRATION Roma Days

Due serate dedicate interamente a questo magico e frizzante strumento. Progettato e costruito da Laurens Hammond alla metà degli anni ’30, nonostante il piccolo organo elettrico fosse stato ideato come alternativa ai più costosi organi a canne per le chiese, trovò presto la sua più giusta collocazione nel jazz e nel blues, nella musica gospel e poi sempre di più nel rock e pop. HAMMOND-ITALIA  è la mailing list italiana dedicata agli organi Hammond, ai Leslie, “vintage” e non, e a tutto ciò che ruota loro intorno, inclusi emulatori e cloni, software, manutenzione, ricambi, modifiche, mercatino, Hammond jazz, blues and rock. Dal Settembre 2000 è il mezzo migliore per scambiare informazioni, consigli tecnici e commerciali, notizie su concerti, registrazioni, audio e midi files, schemi, seminari (Joey Defrancesco e Tony Monaco fra gli altri) con centinaia di hammondofili. Hammond Italia è cresciuta fino a superare i 1.300 membri, non solo italiani, ed è il mezzo migliore per tenersi in contatto con gli “HAMMONDofili” della penisola, dove, com’è noto, l’organo Hammond e’ molto amato. Un forum di veri appassionati che il Charity Cafè vuole far conoscere a tutto il suo pubblico. Per questo insieme al Presidente di H-I Marco Montaruli abbiamo organizzato due serate di puro divertimento. Perché se c’è un Hammond è subito festa! Continua a leggere

Noia Domenicale? Non credo proprio | Eventi Selezionati

Standard

Spesso percepisco sui vostri profili Social la noia provocata dalla domenica in Città. Un lamento continuo ‘Nulla da fare’ ‘La Domenica non passa mai’. O peggio ancora vedo famiglie intere bloccate a casa per una bella ma noiosa partita di calcio. Insomma leggendovi viene voglia di correre in vostro aiuto. Per questo ho selezionato per voi alcuni eventi interessanti che vi consiglio di provare in questa Domenica 24 Novembre. Vediamo se avete abbastanza fiato per tutte queste cose.. e Lunedì guai se mi parlate di NOIA a Roma.

Lokoo 24.11 REWIND FLYER

h.11:00-21:00
Rewind Clothes & Accessories | SUN’ MARKET 

LӧKoo  Viale Manzoni 55 – 1°piano
Ingresso Gratuito. Food for free. Tea, Tapas, Musica. 
Openspace LӧKoo propone per questa domenica un innovativo Sunday Market, non il solito mercatino. Provare per credere. Esposizione di Design, Fashion, Bijou, frutto del lavoro di artisti, artigiani e stilisti selezionati per l’occasione. E’ possibile acquistare gli oggetti esposti. Presente anche un settore dedicato al abbigliamento usato ben selezionato. Maggiori info su facebook: /spacelokoo

lady laura e Mr. max swing
h. 18:00-22:00
APERITIVO JAZZ  | Lady Laura & Mr. Max

Charity Café Jazz & Blues Via Panisperna 68 Rione Monti
Ingresso Gratuito Aperitivo OpenBuffet 18-22 € 10:00 Unlimited food & wine
Lady Laura & Mr. Max Swingin on Black and White (Swingando sul bianco e nero) Bianchi e neri sono i tasti del pianoforte del maestro Massimiliano Ciafrei, come bianchi e neri sono gli artisti che hanno reso famoso e travolgente lo swing! Il ritmo, nato per far ballare e divertire la gente negli anni venti. si è evoluto successivamente fino a divenire un genere ben definito. Il duo di questo Aperitivo Jazz cerca di ricreare le atmosfere dell’America degli anni ’30, attraverso autori quali Gershwin, Berlin, Porter, Ellington e utilizzando di tanto in tanto aneddoti legati alla vita grandi protagonisti del jazz. Lady Laura Voce | Massimiliano Ciafrei Piano Maggiori info su facebook: /CharityCafeJazzBlues

24 novembre lanificio
h. 18:30 – 22:00
(LAB)MUSIC | Aperitivo Domenicale

Lanificio159 Via di Pietralata 159/A T. 0641780081
Ingresso  € 10,00 include Drink + Buffet +Music
Lala&Sade in Quartet Live Music Performance  Facebook /lalaesade
Tiziana Rinaldi Painting Exhibition | Milena Cavallo Watercolour Exhibition
Dj Daniel_Si Dj set

Terzo appuntamento della stagione 2013/2014 di (LAB)MUSIC domenica 24 novembre con una grande novità. Una serata dedicata all’emisfero della sensibilità artistica femminile con tutte le sue sfaccettature e visioni dell’anima.  (LAB)MUSIC è un progetto che il Lanificio159  accoglie ogni ultima domenica del mese sotto forma di aperitivo con musica dal vivo, dj-set, mostre di arte. L’intento è di offrire uno spazio comune a giovani talenti e fondere nella stessa serata arte e musica.  Maggiori informazioni su  Facebook  /labmusiclanificio

Jam Station 24 novembre
h. 20:00 in poi
JAM STATION | Artisti in Transito

Aperitivo, Live jam,  Pastasciutta Fumante. Ingresso Gratuito
Alle ore 20,30 un primo assaggio di Jam. Dopo un’oretta intervallo mangereccio, una bella pastasciutta fumante per tutti offerta da Jam Station, per nutrire il corpo oltre l’anima. Quindi si riparte con Jam Station con Gabriele Gagliarini e i suoi ospiti tutti insieme in allegria. Dove? Sul treno ARCILIUTO, lo storico caffè ristorante bar teatro romano situato alle spalle di Piazza Navona, al numero 5 di piazza Montevecchio, dove TUTTE LE DOMENICHE suoni e parole si intrecciano in canzoni e versi con coincidenze e ritardi in una mescolanza di etnie e generi con lo scopo di condividere emozioni in un atmosfera da ORIENT EXPRESS. maggiori informazioni su Facebook events/156651737878967/

Frank Zappa
h. 21:00- 23:00
FRANK ZAPPA | Lezioni di Rock. Viaggio al centro della musica IX Edizione

a cura di Ernesto Assante e Gino Castaldo
Auditorium Parco della Musica Sala Petrassi
Viale de Coubertin, 30  Ingresso € 8,00 

Venti anni fa, il 4 dicembre del 1993, moriva Francis Vincent Zappa, uno dei più grandi musicisti del secolo scorso. Chitarrista, compositore, cantante, principe dell’arte dello sberleffo, inguaribile perfezionista, Zappa ha scritto musiche complesse e ironiche, sorprendenti e nostalgiche, ha evitato i generi creandone uno tutto suo, un linguaggio musicale originalissimo e travolgente. Ernesto Assante e Gino Castaldo proveranno a ricostruire la vicenda personale e artistica del Duke of Prunes nel nuovo appuntamento di Lezioni di Rock. Dopo Zappa le prossime lezione TUTTO BOWIE  Prima Parte 10 Dicembre TUTTO BOWIE Seconda parte 19 Dicembre.
Maggiori Informazioni su Facebook /groups/ginoernesto/


dalle 19:00 a tarda notte
SWING CIRCUS & CIRCOLO DEGLI ARTISTI | SwingSundaySwing / 2nd edition

E per finire in bellezza la Domenica si balla con Swing Circus al Circolo degli Artisti  con moltissimi eventi nell’evento LIVE BANDS alle 21.30 THE ROARING TWENTIES Carlo Caponi Contrabbasso | Marco Castellani  Batteria | Marco Cortese Chitarra | Massimo Guerrini Pianoforte | Giuseppe Vico Sassofono | Jude Lindy Voce  w ancora THE MODERN’EARS Luca Minardi Tromba e Voce | Carlo Capobianchi  Tromba | Gino Cardamone Chitarra | Federica Michisanti  Contrabbasso | Alberto Botta Batteria + DJ SET 100% swing music selection resident Duke Dj  &  guest Gentleman Thief.

La serata sarà ricchissima! Prima di tutto si balla per divertimento e anche per passione con il ballerino e maestro Adam Brozowski e Silvia Palazzolo. FREE CLASSES (Main Room) TIP TAP con  Monia’s Rhythm Tap h.  20.00 + LINDY HOP con Feel That Swing h.  20.30.   Per tutti un interessante VINTAGE CORNER con Make-up, abiti, scarpe e accessori. Tutto per trasformarsi in un perfetto abitante degli anni ’30. Non mancherà l’electro swing dj-set.. e tantissimo altro. Andare al Circolo!! #SwingMentalAttitude maggiori informazioni su Facebook /groups/swingcircus/

di C.Piraino

Gianni Savelli JAM SESSION tributo a Wayne Shorter

Standard

Giov. 14.11.2013 h. 22:00
JAM SESSION NIGHT” #Jazz
Special Jam Leader Gianni Savelli

Dedicata a: Wayne Shorter
Ospiti: tutti i Jazzisti sono invitati a salire sul palco del Charity

Gianni Savelli, Sassofono | Enrico Bracco, Chitarra | Stefano Nunzi, Contrabbasso | Alessandro Marzi, Batteria

I always think of music as interior decoration. So, if you have all kinds of music, you are fully decorated! W. Shorter

Questa settimana il Charity Cafè ospita come Jam leader un sassofonista molto amato anche da Romalive. Compositore tanto sofisticato e raffinato quanto facile da comprendere e apprezzare. Gianni Savelli, leader del ensemble Gianni Savelli Media Res e autore di brani considerati vere e proprie perle compositive.

Continua a leggere

QUICK PRESS: Charity Cafè stringe accordo con Minimumfax

Standard

Tramite Flickr:
Il Charity Cafè, club romano di Jazz e Blues in Via Panisperna, annuncia l’accordo con la casa editrice Minimum fax, importante realtà editoriale italiana.

Oggetto della partnership sarà il ricco il catalogo JAZZ * ROCK * BLUES con i suoi 24 titoli dedicati che a partire dal 1° Novembre saranno disponibili a prezzo scontato per gli ospiti del Charity Cafè. Nel catalogo spiccano celeberrime autobiografie come quella di Miles, Ellington, Gillespie o Count Basie e ancora le biografie di Thelonious Monk e di John Coltrane che sono le migliori mai pubblicate e tradotte in italiano. La collana include alcune pregiate edizioni come le antologie di Lester Bangs, uno dei critici musicali di culto degli anni ’70, con i migliori dei suoi scritti e moltissime sue recensioni. Interessantissimo per gli appassionati di Tom Waits il libro curato da Paul Maher Jr. che attraverso una selezione di interviste ripercorre la quarantennale carriera del musicista californiano, svelandone le passioni, le idiosincrasie, le fonti di ispirazione, le collaborazioni extra-musicali restituendoci quella miscela di umorismo, visionarietà e disincanto così inconfondibilmente (e irresistibilmente) waitsiana. ma le chicche non finiscono qui.. il catalogo è una vera miniera di informazioni per chi ama la musica. Leonard Cohen ‘Morte di un casanova’ – Potessi io la comprerei tutta di un colpo! Anche perché da Novembre a fine anno sono annunciati sconti ancora più speciali…

ELENCO TITOLI

A.B. Spellman ‘Quattro vite jazz’ Cecil Taylor, Ornette Coleman, Herbie Nichols, Jackie McLeanllana
Ben Ratliff ‘Come si ascolta il jazz’ Conversazioni con 15 giganti del jazz (Wayne Shorter, Pat Metheny, Sonny Rollins, Ornette Coleman, Joshua Redman, Branford Marsalis e altri)
Chet Baker ‘Come se avessi le ali’ Le memorie perdute
Count Basie (con Albert Murray) ‘Good morning blues’ L’autobiografia
Dizzy Gillespie (con Al Fraser) ‘To be or not to bop’ L’autobiografia
Duke Ellington ‘La musica è la mia signora’ L’autobiografia
Enrico Rava (e Alberto Riva) ‘Note necessarie’ Come un’autobiografia
James Brown ‘I feel good’ L’autobiografia
John F. Szwed ‘Space is the place’ La vita e la musica di Sun Raa
Larry Sloman ‘On the road with Bob Dylan’
Leonard Cohen ‘Libro della misericordia’
Leonard Cohen ‘Morte di un casanova
Lester Bangs ‘Deliri, desideri e distorsioni’ traduzione di Anna Mioni
Lester Bangs ‘Guida ragionevole al frastuono più atroce’ prefazione di Wu Ming 1 traduzione di Anna Mioni
Lewis Porter ‘Blue Trane’ La vita e la musica di John Coltrane
Louis Armstrong Satchmo ‘La mia vita a New Orleans’ prefazione di Enrico Rava
Miles Davis (con Quincy Troupe) ‘Miles’ L’autobiografia
Piazzolla La biografia traduzione di Natalia Cancellieri
Ray Charles (con David Ritz) ‘Brother Ray’ L’autobiografia
Richard Cook ‘Blue Note Records’
Robin D.G. Kelley ‘Thelonious Monk Storia di un genio americano’
Stewart Copeland ‘Strange Things Happen’ La mia vita con i Police, il polo e i pigmei
Tom Waits Il fantasma del sabato sera Interviste sulla vita e la musica a cura di Paul Maher Jr.
‘Cosa volete sentire’ – Compilation di racconti di cantautori italiani a cura di Chiara Baffa