TOLFA JAZZ FESTIVAL 2012 – 3ed.

Standard

21-22/07/2012
TOLFA JAZZ FESTIVAL III ed.
Villa Comunale Tolfa (VT)
Ingresso Gratuito
per orari vd programma sotto

Saranno due le giornate del festival di Tolfa, appuntamento estivo che giunge quest’anno alla terza edizione, nella cittadina a due passi da Civitavecchia in provincia di Viterbo. E proprio all’interno del contesto architettonico del comune di Tolfa si svolgeranno i concerti con il patrocinio degli enti locali. Ospiti della rassegna, alcuni ottimi musicisti del panorama jazz nazionale. Tra loro Francesco Bearzatti, Mauro Ottolini, Bepi D’Amato, Aldo Bassi, eX-it Orchestra diretta da Marco Tiso, e molti altri. Seppur piccola nel suo genere, la rassegna é qualitativamente elevata e conta sulla  immensa esperienza di un musicista come Marcello Rosa alla Direzione Artistica. Il festival  si pone sin da subito come riferimento culturale per le estati tolfetane, ma non solo. Le precedenti edizioni infatto hanno ospitato infatti artisti come Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Rosario Bonaccorso e ottenuto larghi consensi di pubblico e una buona copertura mediatica. Forse anche per questo gli enti locali confermano anche per il 2012 il proprio sostegno all’iniziativa in un anno veramente difficile per le economie  soprattutto dei piccoli comuni. Quindi, bene, bene!

In un cartellone vario e piuttosto ricco delle due giornate della rassegna tolfetana, vi segnalo i due appuntamenti centrali. Il primo il 21/7 é il concerto The Roar at the Door con e di Francesco Bearzatti [Sax], Mauro Ottolini [Trombone], Lello Pareti [Contrabbasso], Walter Paoli [Batteria]. Quattro veri ‘mostri’ del jazz che si esibiranno su un palco. Imperdibile direi. Nella seconda sera il 22/7 invece una vera  big band illuminerà di note la notte. Diretta dal pianista, arrangiatore e direttore d’orchestra Marco Tiso sentiremo la eX-it Orchestra con ospiti Aldo Bassi alla Tromba  e Bepi D’Amato al Clarinetto.

Come novità per l’edizione 2012 viene dato  spazio ai nuovi talenti del jazz italiano. Anche in questo caso due saranno le  formazioni che per ogni serata andranno adaprire i concerti sopracitati: gli Ipocontrio [Bruno Salicone, Francesco Galatro, Armando Luongo] il 21/7 e i  Fiumara’s Dream Trio [Federico Pascucci, Luca Fattorini, Enrico Morello] il 22.  

INOLTRE
evento totalmente gratuito
degustazione di prodotti tipici locali
bus navetta gratuito dai parcheggi principali al centro del paese.
evento promosso dall’Associazione musicale A. Vivaldi (Tolfa) e dal Comune di Tolfa. 
WEB tolfajazzfestival.com

PROGRAMMA

Sabato 21.07.2012
h. 18.00 Gruppo itinerante Fire Dixie
si esibirà durante l’apertura degli stand gastronomici

h. 19:00 APERITIVO JAZZ presso il Tolfa Jazz Village
Bottalico-Marino Quintet

h. 20:00 CENA MENU’ TOLFA JAZZ, con intrattenimento musicale

h. 21:30 OPEN ACT Ipocontrio palco principale

h. 22:30  The Roar at the Door
Francesco Bearzatti Sax, Mauro Ottolini Trombone] Lello Pareti Contrabbasso, Walter Paoli Batteria.

…per finire la notte jam session all’interno del Tolfa Jazz Village

Domenica 22.7.2012

h. 18.00 Gruppo itinerante Fire Dixie
si esibirà durante l’apertura degli stand gastronomici

h. 19:00 APERITIVO JAZZ presso il Tolfa Jazz Village
Bottalico-Marino Quintet

h. 20:00 CENA MENU’ TOLFA JAZZ, con intrattenimento musicale

h. 21:30 OPEN ACT Fiumara’s Dream Trio palco principale;

h. 22:30 inizio concerto eX-it Orchestra & Aldo Bassi e Bepi D’Amato;

… per finire la notte jam session all’interno del Tolfa Jazz Village

Annunci

Roma Jazz Festival 2010

Standard

PROGRAMMA breve

GEZZ. Generazione Jazz – Roma Jazz Festival 2010
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA viale de Coubertin 06802411 info@musicaperroma.it Sale varie, prezzi vari  Info 06802411 Biglietteria 892982

Maggiori Dettagli alla Pagina >> CONCERTI DI OGGI

Dal 11/11 al 27/11 
Foyer h. 11:00
Francesco Chiacchio “Suite for Malcolm” [mostra visual]

Giov. 11/11 
Sala Sinopoli h. 21:00
Giovanni Guidi & The Unknown Rebel Band

Ven. 12/11 
Teatro Studio h. 21:00
Gabriele Coen Jewish Experience

Sab.  13/11 
Teatro Studio h. 21:00
Alessandro Lanzoni Trio

Sab. 13/11 
Sala Sinopoli h. 21:00
Chiara Civello

Dom.  14/11 
Teatro Studio h. 18
Daniele Tittarelli Quartetto

Dom.  14/11 
Sala Petrassi h. 21:00
Esperanza Spalding
“Chamber Music Society”

Lun.  15/11 
Teatro Studio h. 21:00
“Headless Cat” Bigoni, Borghini, Scettri 

Mart.  16/11 
Sala Sinopoli h. 21:00
Gianluca Petrella Cosmic Band

Maggiori Dettagli alla Pagina >> CONCERTI DI OGGI

Merc.  17/11 
Sala Petrassi h. 21:00
Portal, Sclavis, Marguet, Texier, Le Querrec
“L’œil de l’elephant”

Merc.  17/11 
Sala Santa Cecilia h. 21:00
Macy Gray “The Sellout”
[Per la prima volta a Roma]

Giov. 18/11 
Sala Petrassi h. 21:00
Mauro Ottolini “Sousaphonix”

Sab.  20/11 
Teatro Studio h. 21:00
Tigran Hamasyan [Solo]

Sab.  20/11 
Sala Petrassi h. 21:00
Maria Pia De Vito “Mind the Gap” 

Dom. 21/11 
Teatro Studio h. 18
Jazz Migration: Trio d’En Bas – Rétroviseur

Mart.  23/11 
Sala Petrassi h. 21:00
Francesco Bearzatti Tinissima 4et 

Merc.  24/11 
Sala Santa Cecilia h. 21:00
Stefano Bollani Danish Trio
“Stone in the water”

Giov.  25/11 
Sala Petrassi h. 21:00
Fabrizio Bosso Quartet feat. Roberto Cecchetto
“Spirito Libero”

Maggiori dettagli alla Pagina >>  CONCERTI DI OGGI   

Ven.26/11 
Sala Sinopoli h. 21:00
Enrico Rava & PMJL Parco della Musica Jazz Lab “Rava songs”

Sabato  27/11  Gezz Night
grande festa in molti spazi dell’Auditorium dalle 17 all’1 di notte.
– Vincitori Concorsi Jazz Italiani
– New Jazz Generation Puglia Summit
– 4 spettacoli con degustazione di vini pugliesi

Sabato  27/11 
Sala Petrassi h.21:00
Francesco Cafiso 4out

Mart. 30/11 
Sala Sinopoli h. 21:00
Barocco in Pispisi Part 1 (Intorno alla musica di Barbara Strozzi)
Paolo Fresu, Uri Caine, Alborada String Quartet



TEANO JAZZ WINTER 2009

Standard

5-6-7/12/2009
TEANO JAZZ FESTIVAL

Chiesa di San Pietro in Aquaris
Teano – Caserta
h.20:30 Ingresso Gratuito

Questa V edizione del Teano Jazz Winter mostra, forse più che in altre precedenti edizioni, la sua anima minimalista. Tutto è ridotto al minimo. Il numero delle serate, i gruppi invitati e la composizione degli stessi, le atmosfere minime della Chiesa di San Pietro in Aquaris, nel centro medievale dove da anni ha luogo la rassegna. Tutto portato al minimo, all’essenziale, a quanto occorre tuttavia per proporre una manifestazione che abbia un senso dal punto di vista artistico culturale. E’ forse una metafora , una chiave di lettura dei tempi che viviamo.

La rassegna che si svolge dal 5 al 7 dicembre, è incentrata sulla figura di una icona del jazz italiano, il pianista Franco D’Andrea (nella foto) che a 68 anni mostra una vitalità invidiabile e sembra rivivere una seconda giovinezza. La presenza del suo nome e dei suoi progetti in molti cartelloni di festival sia estivi che invernali è la riprova di questa ritrovata energia. La sua esibizione in trio al festival è un omaggio dovuto non solo ad un Maestro del jazz, ma soprattutto ad un uomo dalla sensibilità non comune. Franco D’Andrea è accompagnato nella sua esibizione del 6 dicembre a Teano da due musicisti molto apprezzati, Mauro Ottolini al trombone e Daniele D’Agaro al clarinetto.

Nell’ambito delle proposte Altre, cui il festival, nella sua edizione invernale, avremo due proposte di sicuro interesse. Il 5 dicembre ad aprire la rassegna una formazione d’eccezione, il duo Bassi-Bravo, tromba e piano, del trombettista Aldo Bassi e del pianista Alessandro Bravo, mentre il 7 dicembre si esibisce la giovane, ma già nota formazione, degli Chat Noir. Due proposte anch’esse di sapore rigorosamente minimale.

 
programma winter 2009

5|12|09
BASSI BRAVO DUO
Aldo Bassi, tromba
Alessandro Bravo, pianoforte

6|12|09
FRANCO D’ANDREA TRIO
Franco D’Andrea, pianoforte
Daniele D’Agaro, clarinetto
Mauro Ottolini, trombone

7 |12|09
CHAT NOIR
Michele Cavallari, pianoforte
Luca Fogagnolo, contrabbasso
Giuliano Ferrari, batteria

Il festival Teano Jazz, nato nel 1993, è la più antica manifestazione di settore della Campania. Le capacità organizzative e relazionali degli organizzatori, non disgiunte da una buona capacità di progettare l´evento sotto l´aspetto artistico, hanno consentito al festival di crescere in modo esponenziale in breve lasso di tempo. Teano Jazz, oltre a essere una manifestazione di rilievo del panorama nazionale e punto di riferimento per appassionati e addetti ai lavori, rappresenta attualmente, anche uno dei momenti culturali più prestigiosi e importanti della intera provincia di Caserta. Teano Jazz Winter è l´espressione invernale della manifestazione estiva, di cui segue, in modo più spregiudicato, le linee guida. Elemento comune e imprescindibile per entrambe le rassegne è l´alta qualità dei contenuti. È attiva dal dicembre 2005.