JAM SESSION AL Caff√® Latino

Standard

Mart. 22/12/2009 JAZZ
JAM SESSION
Jazz Colours Christmas Party 2009

Caffè latino
Via di monte Testaccio 96, Roma

h.  22.00

A conclusione del ciclo dei 12 incontri di ‚ÄúJazz Colours ‚Äď La musica che ti gira intorno‚ÄĚ alla Casa del Jazz organizzata dal giornalista, scrittore e musicologo Alfredo Saitto, saranno riuniti in una sola sera, caso pi√Ļ unico che raro, tutti i musicisti che hanno partecipato agli incontri. Sono inoltre invitati tutti i musicisti romani che vorranno partecipare, i DJs pi√Ļ autorevoli e profondi conoscitori della musica¬†per il pi√Ļ¬†incredibile Christmas Party a base di Jam Session, allegria, DJ Set e brindisi natalizio.

Come dice Alfredo sar√† ‘Una serata indimenticabile ad alto, e Lussuoso tasso di creativit√† sonora, nel nome¬†del vero amore per la buona musica e¬†della¬†voglia di partecipare ad una serata unica’

Insomma¬†assolutamente da non perdere perch√® sar√† l’occasione¬†per incontrare finalmente tutti insieme, i musicisti del jazz, il pubblico che lo segue e tanti, come¬† Romalive, che di jazz ne scrivono e ne parlano.

.

Programma

JAM SESSION
Master of Ceremony Mr. Alfredo Posillipo

Musicisti in ordine alfabetico:

Fabio Accardi (batteria) – Federica Baioni (voce) – ‚ÄúSilviavoice‚ÄĚ Barba (voce) – Daniele Basirico (basso elettrico) – Aldo Bassi (tromba e flicorno) – Giuseppe Bassi (contrabbasso) – Riccardo Biseo (pianoforte) – Pierpaolo Bisogno (marimba e percussioni) – Alfredo Bochicchio (chitarra) – Luca Bulgarelli (basso elettrico, contrabbasso & electronics) – Massimo Calabrese (basso elettrico e voce) – Steve Cantarano (contrabbasso) – Giosi Cincotti (pianoforte e tastiere) – Claudio Colasazza (pianoforte) – Eric Daniel (sax e flauto) – Marina De Santis (voce) – Maria Pia De Vito (voce & electronics) – Dario Esposito (batteria) – Riccardo Fassi (pianoforte) – Jacopo Ferrazza (basso elettrico e contrabbasso) – Alessandro Gwis (pianoforte & electronics) – Mats Helberg /chitarra) – Giovanni Imparato (percussioni) – Paolo Innarella (strumenti a fiato) – Pino Jodice (pianoforte) – Emilio Marinelli (pianoforte) – Alessandro Marzi (batteria) – Pippo Matino (basso elettrico) – Stefano Micarelli (chitarra) – Eddy Palermo (chitarra) – Maurizio Perrone (contrabbasso) – D√©sir√©e Petrocchi (voce) – Davide Pistoni (pianoforte, tastiere e voce) – Francesco Puglisi (basso elettrico e contrabbasso) – Michele Rabbia (batteria, percussioni & electronics) – Simona Rizzi (voce) – Domenico Sanna (pianoforte) – Rinaldo Santiago (batteria) – Carlos Sarmiento (pianoforte) – Emanuele Smimmo (batteria) – Giuliana Soscia (fisarmonica) – Susanna Stivali (voce) – Marcello Surace (batteria) – Fulvio Tomaino (voce) – Fabiola Torresi (voce) – Marco Valeri (batteria) – Giuliano Valori (pianoforte) – Franco Ventura (chitarre e voce) – Aldo Vigorito (contrabbasso) – Antonella Vitale (voce) – Derek Wilson (batteria) – Ezio Zaccagnini (batteria e percussioni) – Aidan Zammit (pianoforte e voce) – Jan Carlos Albelo Zamora (violino e armonica a bocca) – Rocco Zifarelli (chitarre ed electric oud)

Luxury DJ set h. 24.00 circa
Master of Ceremony: Mr. Foxy John

With (in alphabetical order):

Gino Woody Bianchi (jazz funk) – Claudio Casalini (swing jazz) – Filippo Clary (jazz lounge) ‚Äď Stefano De Nicola (soul jazz) ‚Äď Giancarlino (acid jazz) – Paolo Micioni (jazz rock) ‚Äď Gianni Sponti (latin jazz) – Mario Tagliaferri (italian jazz pop) – Andrea Torre (international jazz pop)

.

INFORMAZIONI

Per info e prenotazione tavoli:

Vittorio 333-4607256 o 392-7949781

Valentina 339-5319442

.

Annunci

FEEDBACK: IRENE GRANDI & PMJO

Standard

Ieri sera a Roma la voce graffiante di Irene Grandi ha incontrato il virtuosismo della PMJO – Parco della Musica Jazz Orchestra – offrendo al pubblico presente uno spettacolo unico. Con un¬†repertorio misto dedicato quasi interamente al Natale, la PMJO diretta molto bene da Maurizio Giammarco ha dimostrato di poter suonare di tutto! La cantante¬†parlando al pubblico ha voluto sottolineare¬†che¬†¬†la forza della musica pu√≤¬†unire generi completamente diversi, per dare vita a momenti di elevato contenuto, proprio come √® accaduto ieri su uno dei palchi pi√Ļ importanti dell’Auditorium.

Irene Grandi con questa esibizione conferma il suo bel canto, l’anima decisamente rock e¬† la grande versatilit√†. ¬†A met√† concerto a sorpresa¬†√® arrivato sul palco¬†il pianista Stefano Bollani, per accompagnare con sublime eleganza¬†alcuni brani tra i quali¬† sono come tu mi vuoi e¬†dream a little dream of me, rendendo l’atmosfera veramente magica.

La PMJO, non √® stata da meno. Inserendosi qua e la con alcuni¬†assolo, tra i quali molto intenso e perfettamente eseguito quello del sax¬†Gianni Savelli, l’orchestra jazz di Roma ha¬†regalato¬†alcuni momenti molto divertenti, come la versione jazz di Jingle Bell¬†con la quale¬†ha infiammato il pubblico.

Alla fine del concerto¬†ho chiesto¬†a Irene Grandi¬†se ci sono in vista nuovi lavori inediti per il futuro, dato che ormai da un po’ si sta dedicando ad interpretazioni e remake di¬†¬†brani del passato. Irene ha detto: “per ora mi vorrei riposare un po’, abbiamo lavorato molto intensamente nell’ultimo anno per preparare¬†l’album dedicato al natale Canzoni¬†per Natale e ora mi vorrei prendere una piccola pausa, anche se sto gi√† pensando a qualcosa di nuovo. Per i tempi, credo che ci vorr√†¬†almeno un¬†anno e mezzo”¬†

____________________________________________________________________________

Romalive augura a tutti una buona vigilia nel segno del buon cibo e, perchè no, della buona musica di sottofondo come questo brano del grande Satchmo.

Vodpod videos no longer available.

Luis Armstrong – dream a little dream of me

IRENE GRANDI incontra la PMJO

Standard

23/12 (mart.)¬†¬†Natale all’Auditorium Irene Grandi & PMJO Parco della Musica Jazz Orchestra “Canto di Natale”¬†Auditorium – Sala Santa Cecilia¬†ore 21

>>> INFO 

>>> BUY TICKET 

>>> WEB IRENE GRANDI

La voce graffiante di Irene Grandi incontra la Parco della Musica Jazz Orchestra¬†per presentare in versione jazz ¬†i brani dell’ultimo album da lei pubblicato, dal titolo Canzoni di Natale. La cantante che dal 2005 non¬†pubblica inediti ha voluto¬†realizzare ¬†insieme al produttore Pio Stefanini, una vera e propria¬†colonna sonora natalizia con¬†un¬†album¬†che pu√≤ essere il sottofondo¬†nelle giornate di¬†festa da passare¬†in casa con amici e famiglia.¬†Certamente ottime le intenzioni e una prima¬†assoluta per l’Italia, dove un album del genere non era mai stato realizzato.

Si compone di 12 brani, di cui¬†sei in¬†italiano, a ricordare¬†le radici di Irene e sei in Inglese,¬†in memoria dei suoi¬†esordi canori.¬† Tra i brani sono stati inseriti degli interludi strumentali, con l’utilizzo di carillon¬†e campanelli, e alcuni brani¬†recitati come¬†nel caso della poesia di Gianni Rodari ‘Il mago del Natale’ o della poesia scritta dalla stessa¬†Irene Grandi¬†ispiratasi a Hermann Hesse.¬†Gli interludi¬†fanno da collante tra le varie take rendendo¬†l’ascolto dell’album uniforme. Ha partecipato all’album¬†il pianista jazz Stefano Bollani che ha realizzato¬†una versione¬†molto bella di ‘Oh Happy Day’.

Alle telecamere di Community, il programma di approfondimento del canale musicale ALL MUSIC, Irene¬†parla della realizzazione del video Bianco Natale che accompagna l’uscita del disco. Girato¬†in una Berlino nevosa¬†e molto natalizia, il video ha per protagonista un babbo natale che somiglia¬†ad una persona comune con¬† problemi altrettanto comuni, come quello di pagare i conti a fine mese. Questo babbo natale esce in strada e offre alle persone che incontra un stellina del natale accesa. L’interprete toscana ha voluto intendere il natale come un momento di risveglio delle coscienze e racchiudere¬†nel gesto del giovane babbo natale questo bel pensiero.¬†

Aspettiamo di ascoltare domani all’Auditorium di Roma¬†la rock¬†di questa interprete accompagnata¬†dalla magnifica orchestra Jazz romana diretta da Maurizio Giammarco, con i brani arrangiati per l’occasione dai sapienti¬†M. Corvini, P. Iodice e M. Giammarco.¬†¬†

L’ Orchestra PMJO √® probabilmente la migliore orchestra italiana oggi in attivit√†”. Adriano Mazzoletti – Il Tempo

DIREZIONE:
Maurizio Giammarco http://www.mauriziogiammarco.com/

ARRANGIAMENTI:
Mario Corvini http://www.myspace.com/mariocorvini
Pino Iodice http://www.pinoiodice.com/ http://www.myspace.com/pinoiodice65

SAX CONTRALTO, SOPRANO, CLARINETTI e FLAUTI:
Gianni Oddi  http://www.auditorium.com/it/pmjo/bio/g_oddi
Daniele Tittarelli,  http://www.auditorium.com/it/pmjo/bio/d_tittarelli

SAX TENORE, SOPRANO, CLARINETTI e FLAUTI:
Gianni Savelli, http://www.giannisavelli.com/ http://www.myspace.com/giannisavellijazz
Marco Conti, http://www.auditorium.com/it/pmjo/bio/m_conti

SAX BARITONO, CLARINETTO BASSO, FLAUTI:
Elvio Ghigliordini  http://www.myspace.com/elvioghigliordini

TROMBE, FLICORNI:
Fernando Brusco  http://www.auditorium.com/it/pmjo/bio/f_brusco
Claudio Corvini  http://www.auditorium.com/it/pmjo/bio/c_corvini
Giancarlo Ciminelli, http://www.auditorium.com/it/pmjo/bio/g_ciminelli
Aldo Bassi  http://www.aldobassi.it/ http://www.myspace.com/aldobassi

TROMBONI, EUPHONIUM:
Mario Corvini,  http://www.myspace.com/mariocorvini
Massimo Pirone, http://www.auditorium.com/it/pmjo/bio/m_pirone
Luca Giustozzi, http://www.lucagiustozzi.it/intro.html
Roberto Pecorelli, http://www.auditorium.com/it/pmjo/bio/r_pecorelli

PIANOFORTE, KEYBOARDS:
Pino Iodice http://www.pinoiodice.com/ http://www.myspace.com/pinoiodice65

CONTRABBASSO, BASSO ELETTRICO:
Luca Pirozzi,  http://www.myspace.com/lucapirozzi

BATTERIA:
Pietro Iodice  http://www.pietroiodice.com/