SCISSOR SISTERS is back con DJ Sammy Jo

Standard

In esclusiva per l’Italia Romalive presenta:

Tornano con un nuovo album le Scissor Sister, gruppo USA formato nel 2001 definito glam rock e pop, e fautore della club culture ma più correttamente riconoscibile nel Elettroclash Movement newyorkese. La band arriva al successo nel 2006 quando il loro brano I Don’t Feel Like Dancin’  rimase nella classifica in UK top 40 per ben 27 settimane. Un brano in pieno stile dance dal loro secondo album Ta-Dah, scritto da Mr. Elton John, che nel disco suona anche il piano, insieme a Scott Hoffman (basso, chitarra, keybords) and Jason Sellards (in arte Jake Shears – voce e piano). Il nuovo lavoro delle SS è in uscita worldwide il 28 giugno 2010. Il disco molto atteso si intitolerà NIGHT WORK e l’uscita sarà preceduta dal singolo Fire With Fire il 20  giugno. In Italia Scissor Sister arriverà a Luglio per una data al Palazzo Ducale (merc.  21.07.2010 al Castello di Vigevano – Pavia >> MORE INFO )

A DJ Sammy Jo, Official Tour dj di Scissor Sister, l’onore e la responsabilità di ‘aprire le danze’ nel vero senso della parola. Infatti in esclusiva per l’Italia e in contemporanea con una serie di altri blog europei e mondiali la Jumpdj presenta su Romalive il remix di Sammy Jo del brano Invisible Light. Il brano è stato già definito ‘magico’ per le atmosfere che evoca. Ricorda certamente la notte e invita ad un divertimento ‘elegante’ sottolineato dalla pulizia del suono stesso e dall’uso moderato e sapiente dell’elettronica. Certamente  glam e memore della albori della migliore dance di cui conserva una significativa traccia. Nell’ottima la rielaborazione di Sammy Jo il brano sembra trascinare chi ascolta  in una dimensione dove il corpo si immagina danzante e impegnato in morbide evoluzioni al ritmo della musica.

ASCOLTA

versione DUB

versione STRINGS OF LIGHT

DJ SAMMY JO

Nel 1997, DJ Sammy Jo muove i suoi primi passi dal leggendario nightclub di New York City MOTHER – sede del famigerato party Jackie 60 – per la sua prima impresa notturna chiamata Messy. Allargando la sua play-list alla musica dance attuale, Sammy Jo viene chiamato a suonare al cyberfetish party Click + Drag dove incontra Jake Shears che subito dopo avrebbe fondato il gruppo Scissor Sisters. Con Jake vicino di casa e di ‘mente’ scopre la passione comune per tutti i tipi di musica. Tanto che nella primavera del 2004 Shears chiese a Sammy Jo di essere il dj durante il Lancio del Tour di Scissor Sisters. Il connubio ha funzionato così bene che la band decide di reclutarlo come official tour dj. Da quel momento Sammy Jo ha cominciato a suonare in tutta in Europa creandosi un suo nome come artista e allo stesso tempo continuando a suonare come supporto alle Scissor Sisters ogni qual volta la band lo chiama. Dal 2006 Sammy Jo è rappresentato da JUMPDJ srl, agenzia londinese specializzata in underground, avant-garde e iconic acts provenienti da tutto il mondo.

Il suo stile, una fusione unica di electro, house, dark-disco, continua a regalargli un grande successo in tutto il mondo. Sammy Jo trascorre sei mesi l’anno viaggiando in giro per il mondo – dallo stadio O2 Arena di Londra al Razzmatazz di Barcellona, dalla Fashion Week Parigi ai party esclusivi nei magazzini di Anversa, arrivando a suonare per 60.000 persone al V Festival, mentre l’altra metà dell’anno la trascorre a NY come resident Dj.

SAPERE DI PIU’

L’ ELETTROCLASH movement rappresenta una corrente di musicisti che fondono un sound elettro dance New Wave con fashion e modern art e, piuttosto che suonare in clubs underground colmi di fumo con i pavimenti umidi di alcool e sudore, li sostituiscono con gallerie d’arte e locali ultra moderni in downtown Manhattan non limitandosi a proporre un semplice dj set ma bensi delle vere e proprie performances. Scissor Sisters, Felix Da Housecat, Peaches, Fischerspooner, Erol Alkan, Princess Superstar, 2many djs, Ladytron sono solo alcuni tra i piu noti esempi di artisti che fanno parte di questa corrente

LA BAND

Jake Shears (born Jason Sellards) vocals, piano
Babydaddy (born Scott Hoffman) bass guitar, keyboards, vocals, guitar
Ana Matronic (born Ana Lynch) vocals, ‘Mistress of Ceremonies’, percussion, synthesizer
Del Marquis (born Derek Gruen) guitar, bass guitar
Randy Real (born Randy Schrager) drums, electronic drums, percussion

 

CAPODANNO 2010: Room26

Standard

Giov.  31|12|2009
Roaring Twenties

Cenone in Jazz 
DJs: Luis Radio & Tony Humphries
Richiesto agli ospiti di indossare una maschera/costume 
 anni venti
ROOM26
P.za Guglielmo Marconi, 31

 info@room26.it  tel. +390654649512

Tra gli eventi più sofisticati a Roma nella notte di S. Silvestro, vi segnalo la serata al Room26, music club in zona Eur con uno degli impianti acustici migliori esistenti oggi, diretto da Luis Radio, dj romano colto e di grande esperienza che, supportato da uno staff di veri professionisti, contribuisce a rendere ogni momento veramente indimenticabile.

Ci offrono un capodanno all’insegna della grande musica, con un cenone a base di Jazz e a seguire un party nel segno della House music che vedrà alla consolle, oltre che il padrone di casa Luis Radio, uno del massimi artisti del genere a livello mondiale, Mr. Tony Humphries.  Una serata in maschera, che l’organizzazione richiede ai proprio ospiti, che ricorderà i ruggenti anni venti, quando il benessere economico coincideva con la decadenza, quando a New York esplodeva il Jazz e in Europa il Futurismo rappresenta  lo stato d’animo di un intero continente.

Tony Humphries nato a Brooklyn, New York, nel 1957. Nel 1975, riesce ad avere la sua prima serata al Club El Morocco, a Manhattan, ma non prende in considerazione l’idea di fare il dj come professione. Nel 1982, diventa dj resident di un club del New Jersey, lo Zanzibar Club, da dove al sabato, le sue serate, verranno trasmesse in diretta radiofonica. Allo Zanzibar Club, Tony Humphries, ci resterà per ben 12 anni, fino al 1994, come dj resident. Lavora anche allo studio 54 di New York. Nello stesso periodo, porta il Garage Sound di New York, in Europa, a Londra, al Ministry of Sound, dove nel gennaio del 1993, diventa dj resident. Nello stesso anno diventa anche dj resident di un prestigioso club italiano, l’Echoes di Rimini, dove resterà per 4 anni. Nel 1997, dopo anni passati praticamente in Europa. Nella sua carriera, Tony Humphries, ha realizzato più di 200 remix per artisti molto importanti. Fra i tanti, sono da ricordare i suoi primi lavori, ad inizio di carriera, per Mtume, che gli fece vincere il suo primo disco d’oro, per Chaka Khan, Regina Belle, Donna Summer, Jungle Brothers, Queen Latifah.

Luis Radio nato a Roma. La passione e la totale dedizione alla musica Dance le ha dimostrate fin da giovanissimo quando nella sua cantina selezionava la musica per pochi amici creando sin da allora l’atmosfera giusta per indimenticabili party sempre all’ insegna della musica Disco e House. Un training che l’ ha portato in seguito a perfezionare la sua tecnica grazie anche alle esperienze acquisite lavorando accanto al grande DJ Tony Humphries. 

.

Informazioni

Cenone + Entrata Club 100,00 €

Entrata Club dopo mezzanotte in prevendita 60,00 €

PREVENDITE ENTRATA E PRENOTAZIONI CENONE:

capodanno@room26.it

Tel. +390693386336   Mobile:  3290385251

CAPODANNO 2010: Blow Club

Standard

Giov. 31|12|2009  Dj Set
NEW YEAR’S PARTY@BLOW

Dj Giuannluca Pichierri
Dj Roz
Blow Club  >>> music clubs in Rome
Via di Porta Labicana 24, San Lorenzo
dalle h. 20:00 Ingresso con tessera

Per quest’ultimo dell’anno il Blow Club ospita una serata davvero speciale. In collaborazione con Naffin-tu-si Cinema and Audio Visual Art, si darà vita a un evento dove ospiti d’eccezione saranno musica e video performances.

La serata avrà inizio alle 20.00 con la cena del catering Aglio, Basilico e Menta, che propone uno dei suoi menù divenuti famosi per originalità e ricercatezza dei prodotti, tutti biologici e della filiera corta.

Dalle 23.00 spazio alla musica con il duo formato dal Dj Giuannluca Pichierri (Clorosynthesis) e Dj Roz, che si scateneranno alla consolle su beat Electro e House. Sullo sfondo le istallazioni e le raffinate video proiezioni di Naffintusi (nella foto).

.

Informazioni

Naffin- tu-si Cinema and Audiovisual Art è un progetto nato nel 2004 da Orazio Guarino, Marco Santoro e Cosimo Saracino. In 5 anni di attività ha prodotto un lungometraggio, diversi mediometraggi e cortometraggi, un’opera audiovisiva (Vj Division). Diversi videoclip musicali (Dario Pinelli Italian Gypsy Jazz Trio, Leitmotiv), un viral spot e diverse raccolte di poesia illustrate da artisti e fumettisti (Orode’, Julie Maggi). Ha organizzato inoltre un constest di vjing e diversi concerti di musicha hip hop (Noyz Narcos). Naffintusi si occupa anche di performace live con i suoi dj set e ha curato i visual in eventi live con artisti di fama internazionale (Tluk, Asia Argento, Serial Killaz e Pendulum) e in club prestigiosi: Maema Plage (Cannes), Villaggio Globale (Roma), Arteria (Bologna), Linux (Roma), Casablanca (Porto Selvaggio), Rashomon (Roma), Locomotive (Bologna). Ha partecipando inoltre ad importanti meeting e festival internazionali di arti visivi (Lpm) e musicali (Streamfest), e da tre anni Naffintusi presenta i propri lavori al Festival del Cinema di Cannes.

info@blowclub.it

h. 20:00 Cenone di Capodanno € 20,00 euro bevande escluse

h. 23:00 Dj Set

Ingresso con tessera annuale 3,00 euro

>>> blowclub.it

>>> naffintusi.com

CAPODANNO 2010: The Place

Standard

31.12.2009
FRANKIE & THE CANTHINA BAND

The Place         >>> music clubs di roma 
Via Alberico II,  27
dopo la mezzanotte

FRANKIE LOVECCHIO, lead vocalist
MASSIMO IDÀ, keyboards & programming
FABIO SINIGAGLIA, guitars & back. vocalist
MARCO IANNARILLI, bass
MARCELLO SURACE, drums and percussions
GIANCARLO CIMINELLI, trumpet & flugehorn
FRANCO MARINACCI, tenor sax

Al The Place si festeggia la mezzanote con FRANKIE & THE CANTHINA BAND! Una band storica, nota soprattutto per l’energia che sa trasmettere dal palco. Disco, funky, soul e tutto il meglio della musica anni ’70/80 rigorosamente dal vivo.

Frankie & The Canthina Band è uno dei gruppi storici della Capitale nonché una delle colonne del The Place, attivi da oltre 15 anni. Frankie, un vero animale da palco, ha partecipato a diverse famose trasmissioni televisive come Domenica In, Sarabanda, Stasera mi butto, Buona Domenica, Ciao Darwin, Reality Circus, La Corrida e molte altre. Tutti i musicisti lavorano stabilmente come turnisti in vari studi di registrazione e hanno all’attivo due CD “The First” e “Past 2 Present”.

costo della serata

Cenone-Concerto – Sala: 160 Euro
Cenone-Concerto – Privee’:140 Euro
Cenone-Concerto – American Bar e Piano interrato: 110 Euro

Per Chi Viene Dopocena:

2 Consumazioni: 50 Euro
Open Bar: 75 Euro

telefoni e contatti

Infoline e prenotazione tavoli: Tel. 0668307137 / 0668215214 

 info@theplace.it

ROOM26 IL REGNO DEL SOUND

Standard

Giov. 24/09/2009  INAUGURAZIONE
GRAND OPENING
ROOM26
piazza guglielmo marconi, 31

 info@room26.it   tel. 0039 06 54649512

Nasce a Roma l’Auditorium della Musica Elettronica dotato del sound sytstem HAL, progettato e creato dal genio di Steve Dash e dalla sua Integral Sound  di New York, leader mondiale nel settore dei sistemi audio che trova spazio nella Global Room, la sala progettata da Fabrizio D’Ovidio, che ha collaborato al progetto acustico dell’Auditorium Parco della musica di Roma.

Tutto questo è Room26 il locale ‘gioiello di tecnologia dove il sound system esprime le sue potenzialità con il bilanciamento perfetto tra il suono e l’acustica. Room26, concepito per valorizzare l’elemento suono, trae il proprio nome dai 26 amplificatori che sono all’interno della Global Room. Ma Room26 sarà anche Live Music Room, Spazio Espositivo d’Arte Contemporanea e Ristorante, nelle mani dello Chef Emiliano Sbaraglia e la sua cucina Creativa Mediterranea.

Giovedì 24 settembre 2009 il Room26 inaugura la stagione con un Grand Opening riservato ad ospiti e stampa per presentare le attività che si svilupperanno al suo interno. Con performance di arte contemporanea, musica dal vivo e l’atteso dj set; inoltre proiezioni cinematografiche, video installazioni. Da parte degli organizzatori – come spiega il direttore artistico il Luis Radio‘c’è l’intento di dare vita ad una forma di comunicazione che si muova su diversi binari “artistici”, con una serie di linguaggi che vanno dal visivo al sonoro –  per questo abbiamo concepito il  Room26 come un vero e proprio contenitore aggregativo, nel quale poter fruire di eventi legati all’arte, alla cultura, alla musica. La struttura dello spazio è divisa infatti in Zona Club, Zona Live – in cui si terranno i concerti e i live – Zona Espositiva e Zona Ristorante.  


zona live, arte e ristorante

Il progetto si basa sull’impegno di diversificare l’offerta di contenuti nei confronti del pubblico, rendendo lo spazio e tutte le sue zone un luogo attivo durante l’intera giornata. In particolare la Zona Club sarà un luogo di culto per dj emergenti ed internazionali. L’obiettivo è quello di diventare un punto di riferimento internazionale per il mondo dei dj’.

Dal martedì alla domenica Luis Radio proporrà Musica Live presentando due concerti  al giorno. Giuseppe Stagnitta, curerà la Direzione Artistica dell’Area espositiva d’Arte Contemporanea, proporrà poi ogni primo martedì del mese una mostra d’arte contemporanea con un vernissage.

 

Programma 24|09

 

     

COLLETTIVA DI ARTE CONTEMPORANEA
a cura di Giuseppe Stagnitta
dal 24|09 al 4|10

DONNA TROPE  Fotografia
DANILO BUCCHI  Pittura
MAURIZIO SAVINI  Scultura

Si ringrazia Morgan Morris e Feature Contemporary ltd London

PERFORMANCE DI  VIDEO-DANZA INTERATTIVA
ACCADEMIA DEGLI ARTEFATTI _ teatro danza
PROGETTO 4D _ video installazione interattiva

LIVE
DANIELE TITTARELLI Trio
  
con un repertorio di standard che include Monk e jazz ’50-’60
 > Daniele Tittarelli sax contralto
 > Marco Valeri batteria
 > Vincenzo Florio contrabbasso

THE HYDRAULIS
classici funk-jazz-RnB  ’60-’70  
 > Raffaele Scoccia organo hammond
 > Paolo Pecorelli  basso
 > David Nerattini  batteria
 > Emanuele Jorma  chitarra elettrica

DJ SET
RAYMUNDO RODRIGUEZ
LUIS RADIO

 

WHITNEY IS BACK

Standard

Nuovo video uffiiale per Whitney Huston  ‘Million Dollar Bill.’

E’ proprio vero! finalmente è tornata brillante come sempre e in splendida forma dopo anni negativi e di grande sofferenza. La droga e l’alcool sembrano essere ora un ricordo del passato. Sono molto felice che la musica abbia saputo recuperare un’artista del suo livello che credevamo ormai perduta nei mendri della fine degli anni ’80 e che mancava in questo panorama desertico di pseudo cantati della domenica.

Whitney dimostra ancora di essere la Regina della musica black e, anche se il suo style richeggia lo stesso sound dei suoi anni migliori, rimane intatta la sua voce la sua credibilità di grande artista. Welcome back Whitney!!

Vodpod videos no longer available.

More info

Vi consiglio di visionare anche questo secondo video che al momento non è possibile incorporare al blog, attraverso il quale l’artista manda un messaggio molto chiaro di pace fatta con se stessa e con il suo mondo. Lo trovo molto bello ed emozionante   >> I Look To You

 

 

I POST DI ROMALIVE PIU’ LETTI

Standard

Classifica dei post più letti su romalive.biz

nr. classifica/Titolo/lettori

1 MICHAEL JACKSON E’ ANCORA VIVO! 4656
2 PEREZA ESALTA LA MASTURBAZIONE FEMMINILE 3941
3 EVENTI LIVE – Fiesta 2008 3369
4 002 LOCALI MUSICA-LIVE A ROMA:  2354
5 SANREMO 2009 – CANTANTI 1416
6 ARISA EVVIVA LA TUA SINCERITA’ 1242
7 001 GRANDI CONCERTI ESTATE 2009 1037
8 (dopo) SANREMO 2009 – CLASSIFICA VENDITE 1011
9 FIESTA CLUB 2009 18|06-16|08 2009 992
10 000 ESTATE ROMANA 2009 908
11 I NUOVI NEGRAMARO SONO BLUE COBALTO 899
12 www.DEEZER.com – FINALMENTE LEGALI 805
13 “EARTH DAY” CON BEN HARPER A ROMA 781
14 VILLA CELIMONTANA JAZZ 18|06 – 20|09 2009 739
15 CAPAREZZA. VIENI A BALLARE IN PUGLIA 688
16 EVENTI LIVE. Roma, Estate a Tutto Jazz 619
17 007 Cristiana Piraino  595
18 NOEMI al WORLD TOUR di BEACH VOLLEY 582
19 LIBRO. Un Tè alla fragola con Raffaella  550
20 INTERVISTA BARBARICA A VINICIO CAPOSSELA 546