FAME 2009

Standard

 >>> dal post FAME DAGLI ANNI ’80

Curiosità 

La Frase più famosa del serial TV anni ’80: Voi fate sogni ambiziosi, successo, fama. Ma queste cose costano, ed è esattamente qui che si incomincia a pagare, col sudore!

Negli anni recenti, in Italia, qualcuno ha tentato invano di trarre giovamento della scia, ancora luminosa, di quel serial tv, intitolando un reality Saranno Famosi, traduzione italiana di Fame. Ma dopo aver perso la causa con i detentori dei diritti del serial tv, divenne Amici di Maria de Filippi e oggi più brevemente Amici.

Naturi Naughton, che vediamo nel video ufficiale di Fame 2009, nel film interpreta il ruolo di Denise una pianista della School of Arts.

Vodpod videos no longer available.
video Fame 2009 di  Naturi Naughton

Scheda Film

Fame, Saranno famosi 2009

Regia: Kevin Tancharoen Anno: 2009
Con: Asher Book, Kristy Flores, Naturi Naughton, Paul Iacono, Paul McGill
Trama: A New York, nella vivace atmosfera della prestigiosa School of Perfoming Arts, ballerini, cantanti, attori e artisti di talento hanno l’opportunità di dar vita ai loro sogni e ottenere un successo reale e duraturo, quello che nasce dal talento, dall’impegno e dal duro lavoro.
Critica: (di Paolo D’Agostini, fonte: repubblica.it) Purtroppo il prototipo di Alan Parker di tre decenni fa è responsabile di tutte le mostruose degenerazioni real-televisive che affermano l’esatto contrario del suo messaggio: che basta “figurare” per “essere”. Tuttavia, malgrado ciò e forse proprio per riaffermare il senso vero e originario del fortunatissimo cliché, questo remake affidato alla regia di un coreografo è la migliore risposta agli insulti brunettiani. Gli artisti dello spettacolo – quelli veri – non sono lazzaroni fannulloni parassiti. Sono gente che si fa un mazzo tanto. Torniamo dunque tra le pareti laboriose e ultraselettive della celeberrima accademia newyorkese “of Performing Arts”, che forma cantanti, musicisti, attori, ballerini, scoraggiando senza pietà chi cerca la scorciatoia del successo e della fama senza merito. Qualità scenografiche, fotografiche, coreografiche e musicali. Ma non narrative.

Annunci

VINTAGE HARD ROCK DI Metro Goldwyn Mayer

Standard

 

Ven. 16|10|2009  CONCERTO
METRO GOLDWYN MAYER
Antica Biblioteca Valle
Largo del Teatro Valle 8  >> MORE INFO
h. 21:00 Ingresso gratuito

Arrivano a Roma i Metro Goldwyn Mayer. Ma non lasciatevi confondere dal nome, pur essendo la settimana del Festival del Cinema, perchè gli M.G.M. sono una rock band proveniente da Cassino ispirata alla musica hard rock e jazz rock degli anni ‘70 da Led Zeppelin a Deep Purple, da Santana a Hendrix, e poi Allman Brothers, Black Sabbath, Pink Floyd. Insomma veri duri, che definirei vintage hard rock, visto che il termine è largamente diffuso e capirete il perchè.

La loro fonte di ispirazione arriva direttamente sull’onda di quello che è stato il periodo di più grande fermento artistico per la musica contemporanea. Un periodo che raramente è stato superato  per la qualità e l’intensità di quella Musica.

Non posso dire che si tratta di una cover band, anche se di fatto i Metro Goldwyn Mayer lo sono.  Questo gruppo ha la presunzione, che definisco tale e condivido, di puntare il dito su un certo modo di fare o rifare la musica oggi, riproponendo i brani in modo autentico, cercando di vivere ogni volta in modo istintivo quella live experience che da sempre considero l’elemento chiave per entrare nello spirito più profondo della performance. Un tassello che non deve mancare mai e che ha caratterizzato soprattutto quegli anni, quando il musicista saliva sul palco perchè ne aveva bisogno e un artista faceva per fare e non per essere, con tutti i pregi e difetti che ne dirivavano.

Tutte le esecuzioni dal vivo dei Metro Goldwyn Mayer non sono dettate da esigenze di copione come vorrebbero i puristi, che rispettiamo comunque, ma dalla ricerca di uno spazio per dilatare con soli, riff e motivi che pur smantellando la struttura originale non la intaccano, anzi rafforzano la naturale collocazione degli M.G.M. nel contesto delle Band anni ’70 nonostante siano passati 40 da allora. Prendendo esempio dal jazz, questa band, prova a fare proprio quel repertorio lasciando spazio all’improvvisazione e offrendo un’interpretazione personale e istintiva.

Marco Capitanio,  organo e piano
Sebastiano Scittarelli,  voce e basso
Fabrizio Musto, batteria
Peter Cornacchia,  voce e chitarra

Il programma della serata è vario. Gli M.G.M. saranno affiancati dal trio  Antica Cremeria Giacomi che alle 21:00 aprirà il concerto con un repertorio Hendrix, Beatles, Rolling Stones e Creedence. Alle h. 22:00 concerto dei Metro Goldwyn Mayer con il loro repertorio hard rock ’70. La serata si coclude con una bella jam sul palco dell’Antica Biblioteca Valle con alle 23.30  la BIG CREMERIA, Antica Cremeria + M.G.M. con brani del periodo di Woodstock, cui nel 2009 ricorre il 40esimo anniversario.

La locandina dell’evento è tratta dall’album dei weather report 8.30

 ____________________________

>>> EVENTO SU Facebook

>>> MORE: 40 anni di Woodstock

LIVE EXPERIENCE: FOTO&MUSICA AL LIAN

Standard

Giov. 8|10|2009
FROM HEART TO LENS – LA MOSTRA

Simone Cecchetti, concerti in mostra
&
FRANCESCO FORNI in concerto
Lian Club
Via degli Enotri
h. 21:00   Ingresso gratuito

Simone Cecchetti, fotografo romano classe 1973. La sua passione per la fotografia va di pari passo con l’amore per la musica. Suona in una band e scrive canzoni dal 1990. Oltre ad essere il direttore del fanclub internazionale dedicato al grande Paul McCartney si occupa da anni di comunicazione musicale. 

Entrato nel circuito dei grandi live musicali come grafico e web designer, comincia sin da subito a raccogliere materiale fotografico dai palchi, nei back stage e nei momenti più inaspettati… Oggi è tra i fotografi LIVE più attivi nella capitale, con un portfolio di oltre 1000 artisti fotografati. Gli scatti di Cecchetti trasmettono passionalità, quella del soggetto fotografato e del fotografo stesso. Il titolo della mostra, FROM HEART TO LENS, racchiude perfettamente il senso dell’opera.

 

Nella serata al Lian anche il concerto di Francesco Forni, di casa nel locale romano, uno dei artisti più validi oggi nel circuito della musica cantautoriale. Presenta il suo repertorio, inclusi i brani del suo primo album TEMPI MERAVIGLIOSI che vi invito a comprare senza indugi.

(dalla recensione di di P.G.Tegagni << Tempi Meravigliosi e’ il primo disco da solista di Francesco Forni, musicista, chitarrista e cantante, con esperienza pluriennale in cover band e membro del gruppo Collettivo Angelo Mai. Folgorato da Jimi Hendrix propone nove tracce visionarie dal mood blues elegante e raffinato>>).

__________________________________

>> MORE about FRANCESCO FORNI

>> ALBUM ”TEMPI MERAVIGLIOSI”

>> LOCALI di MUSICA LIVE a ROMA

JOVANOTTI A CUBA PER LA PACE

Standard

Habana Cuba, 20 settembre 2009, un milione di persone in piazza per la musica. Cuba è certamente abituata ad avere queste folle riversate nelle strade come in occasione dei tanti comizi tenuti dal Leader Maximo.

Questa volta però  la Plaza de la Revolucion si è riempita di persone venute ad ascoltare le note de 14 artisti riunitisi per dare vita la concerto “Pace senza Frontiere“, organizzato dal musicista colombiano Juanes per favorire il dialogo e la pace tra gli Stati Uniti e Cuba.

Che la musica sia un linguaggio universale più delle stesse parole  è un dato di fatto e credo che questo genere di eventi siano utili ad aprire la mente. Anche se, per quanto è grande il divario tra i due paesi, questo concertoi sembra essere stato come una goccia in un mare, ma almeno è stata versata.

All’evento ha partecipato Jovanotti  – unico italiano e unico di lingua non spagnola. Lorenzo Cherubini ha infiammato la piazza con due dei suoi brani più conosciuti anche all’estero “Penso  positivo” e “L’ombelico del mondo”. 

Vodpod videos no longer available. 

Per questo concerto Jovanotti ha suonato con una Band messa insieme dalla rockstar colombiana, formata da grandi artisti latino americani. L’evento in se è stato unico. Per la prima volta che si è suonato esclusivamente per sostenere il valore della pace e non a sostegno della politica del governo, violando di fatto i principi vigenti sull’isola che regolano l’embargo.

Lorenzo è stato invitato perchè la sua musica è molto seguita e apprezzata a Cuba, dove nel ’95 aveva tenuto un primo concerto pur essendo un artista internazionale sotto contratto con una “major”.  

Il concerto del 1995  fu un evento importante e fu molto seguito dai media, ma ancora più significativo è stato per i circa 50 mila ragazzi presenti  che hanno avuto la possibilità di conoscere la musica e i testi di Lorenzo. 

Goccia dopo goccia può diventare un mare …

 

Juanes, cantante e compositore rock, colombiano. Giunto alla fama internazionale nel 2005 con la sua Camisa Negra. Sin dal suo album d’esordio nel 2000 viene premiano con molti Latin Grammys, 12 ad oggi, che lo eleggono senza dubbio come uno dei migliori artisti del panorama musicale latino americano.

 

 

 

Ultimi appuntamenti a Villa Celimontana ’09

Standard

Giunge al termine la stgione 2009 del Festival del Jazz di Roma in Villa Celimontana. Un momento interessante per il Jazz e per Roma, che ha visto alternarsi sul palco della Villa i grandi nomi di sempre con i più giovani talenti italiani che stanno fiorendo nei nostri conservatori, dove ormai il Jazz comincia ad essere una realtà tangibile.

Questa estate a Villa Celimontana ha fatto il suo esordio il Tango suonato, cantato e ballato, grazie alla Milonga di Natalio che ha animato il bosco della splendida villa romana.

Un grazie agli organizzatori ma soprattutto agli artisti che ci hanno regalato delle emozioni vere, quelle di un Festival che per Roma è ormai un appuntamento irrinunciabile per quanti amano il genere in tutte le sue innumerevoli sfaccettature, tante quanto ne ha l’animo umano.

A seguire gli ultimi due appuntamenti della stagione. Vi ricordo inoltre che fino al 20 settembre sarà esposta Jazz In Villa la mostra del fotografo Roberto Panucci, che ha ritratto gli artisti che si sono esibiti in questa calda e quasi conclusa estate 2009.

Sab. 19/09/2009  
La compagnia Motus Animorum presenta:
JEKYLL AND HYDE

Il musical Liberamente tratto dal romanzo di Louis Stevenson “Lo strano caso del dottor Jekyll e Mr Hyde”

h. 22:15 ingresso €  9,00

L’eterna lotta tra bene e male  nella battaglia di un uomo e del suo dualismo. È la storia di Henry Jekyll, un brillante medico i cui esperimenti danno vita al suo diabolico alter ego Edward Hyde.

Musiche e libretto di Wilhorn e Bricusse.
Versione Italiana di  Alessia Tona, Matteo Guma, Silvia Santoro. 
Direzione musicale a cura di Aldo Roma   

Direzione musicale: Aldo Roma
Direzione artistica: Alessia Tona, Aldo Roma

 
mario corvini

Dom. 20/09/2009  
VILLA CELIMONTANA JAZZ
ORCHESTRA VILLA CELIMONTANA O.J.V.C.

h. 22:15 ingresso €  9,00

Produttore Esecutivo: Giampiero Rubei
Direttore Musicale: Mario Corvini
Direttore Artistico: Claudio Corvini

Villa Celimontana Jazz saluta la stagione 2009 con un progetto inedito prodotto dallo stesso Giampiero Rubei e che vede la presenza di giovani talenti guidati musicisti di grandissima esperienza quali i fratelli Corvini, ‘colonne’ della romana PMJO – parco della musica jazz orchestra – ensemble stabile dell’Auditorium e in questo progetto coadiuvati da arrangiatori di fama internazionale quali Maurizio Giammarco, Paolo Damiani, Luigi Giannatempo, Pino Iodice, Riccardo Fassi, Luca Seganti.

Il progetto fonde il jazz con l’esperienza della musica elettronica e nasce sulla musica di Joe Zawinul: dai Weather Report a Zawinul Syndacate fino ad altre composizioni eseguite nelle sue numerose collaborazioni.

Mario Corvini direzione, arrangiamenti, composizioni

Carletto Conti Sax Alto e Flauto
Marco Guidolotti Sax Tenore, Sax Soprano, Clarinetto e Flauto
Gianluca Vigliar  Sax Tenore, Soprano e Flauto
Simone Crinelli Sax Baritono e Clarinetto Basso
Andrea Tofanelli (Guest): Prima Tromba e Flicorno
Claudio Corvini (Solist Guest) Seconda Tromba e Flicorno
Francesco Fratini Terza Tromba e Flicorno
Remo Izzi (Guest) Corno Francese
Sergio Chiricosta Primo Trombone
Tony Cattano Secondo Trombone
Marco Galafate Basso Tuba
Andrea Molinari Chitarra Elettrica
Enrico Zanisi Piano
Emilio Marinelli Tastiere
Gabriele Pesaresi Contrabbasso e Basso Elettrico
Pierpaolo Bisogno Percussioni e Vibrafono
Tommaso Carlini Batteria

 

 

LETTURE PER L’ESTATE

Standard

Nel periodo estivo anche Romalive va in vacanza, senza pero’ smettere di pensare che qualcuno avrà voglia di leggere di Musica e dintorni.. Per questo ho preparato un elenco di POST già pubblicati in precedenza che invito a leggere se non lo avete ancora fatto.

Inoltre vi propongo alcuni Post inediti che saranno online dopo ferragosto che presentano alcuni grandi musicisti del passato. Agli albori del jazz..

Buone Vacanze! CP

>> classifica 20 POST più letti

LIBRO. VERONA, Itinerari di Storia e d’Arte arte 6/5/08
ARTE VISIVA: LA ROMA CHE ABBIAMO DAVANTI arte 18/2/09
LAMPADE “EXTRA” di Raoul Renzetti arte 10/3/09
VERSUS 2009 urban art expo arte 27/5/09
GRAZIE LUCIO BATTISTI cultura 9/9/08
JAZZ. QUANDO MILES IMPAZZI’ PER JULIETTE cultura 19/10/08
IMPARATE A CONOSCERE IL JAZZ cultura 29/1/09
WOODSTOCK 40 ANNI cultura 1/7/09
VILLA OSIO aka LA CASA DEL JAZZ cultura  14/7/09
TUTTI I PRESIDENTI DEGLI STATI UNITI  curiosità 3/11/08
TALENT SCOUT: ZAFACON da Barcellona emergenti 29/9/08
IL POP AZIENDALE DI RIBES emergenti 23/3/09
JACARE’ e IL SUO BRASILE emergenti 19/5/09
FRANCESCO FORNI, il blues d’autore emergenti 21/6/09
VERDERAME tracce biografiche emergenti 5/8/09
Cuba, illusione di felicità. il mio pensiero 19/5/08
GIUSY FERRERI: come si costruisce un fenomeno il mio pensiero 10/7/08
SANREMO 2009 – CANTANTI il mio pensiero 10/2/09
POVIA VINCE IL PREMIO MOGOL il mio pensiero 23/6/09
002 LOCALI MUSICA-LIVE A ROMA:  info  
Intervista a Jacopo Ruozzi, Rolling Stones Italia interviste 21/5/08
BLACK OUT. Barbara Eramo e Diana Tejera  interviste 15/10/08
JAZZ. LA “NEW RESEARCH” DI ALDO BASSI interviste 12/12/08
007 Cristiana Piraino  me  
A TEMPO D’ESTATE per pensare 5/8/08
006 CITAZIONI per pensare  
ALDO BASSI QUARTET AL CHARITY Cafè promotional 30/3/09
ANTICA BIBLIOTECA VALLE promotional 27/4/09
LA MILONGA DI NATALIO promotional 30/6/09
28DiVino JAZZ promotional 3/7/09
I NUOVI NEGRAMARO SONO BLUE COBALTO recensioni 24/11/08
FEEDBACK Trombettisti, BOSSO,BASSI,FRESU recensioni 10/1/09
CERCASI RECENSIONE SU CAPAREZZA recensioni 2/3/09
BOB DYLAN A ROMA: RECENSIONE di A.Lepore recensioni 21/4/09
QUALCOSA è CAMBIATO OGGI sociale 5/11/08
AIDS: L’ITALIA DIMENTICA sociale 1/12/08
BASTA (fare la festa alla donna) sociale 8/3/09
GRANDE RADIO ROCK PER IL TERREMOTO sociale 8/4/09
Addio MIRIAM MAKEBA  tributo 11/11/08
FABRIZIO DE ANDRE’ 10 Anni dalla morte tributo 11/1/09
MICHAEL, NON TI DIMENTICHERO’ MAI  tributo 26/6/09