UNESCO #JAZZDAY #ROMA. TUTTE LE INFO

Standard

INTERNATIONAL JAZZ DAY ROMA_Flyer_2014

Merc. 30.04.2014
INTERNATIONAL JAZZ DAY Roma
con il patrocinio dell’UNESCO 
Auditorium Antonianum
Viale Manzoni 1, Roma
Ingresso 10 euro h.20,30

Evento FB 

Pagina Facebook del International Jazz Day Roma

Sarà una vera festa del jazz! L’incontro in un’unica serata di moltissimi artisti del jazz di ogni età, stile e provenienza. Ecco il cast completo e un po’ di indicazioni logistiche. Il Cast Artistico: GEGE’ TELESFORO NU JOY GeGé Telesforo, voce percussioni – Greta Panettieri, voce – Arnaldo Santoro, voce – Alfonso Deidda, sassofoni – Domenico Sanna, pianoforte – Giuseppe Bassi, contrabbasso – Roberto Pistolesi, batteria. ALL STARS BAND Gianni Sanjust, clarinetto – Dino Piana, trombone – Riccardo Biseo, pianoforte – Giorgio Rosciglione contrabbasso – Gegè Munari, batteria. BOSSO-GIULIANI-PIETROPAOLI-DILEONARDO Rosario Giuliani, sassofono alto – Fabrizio Bosso, tromba – Enzo Pietropaoli, contrabbasso – Marcello Di Leonardo, batteria. FARAO’-TOMMASO-MANZI-FASOLI  Antonio Faraò, pianoforte – Giovanni Tommaso, contrabbasso – Massimo Manzi, batteria – Claudio Fasoli, sassofono tenore. FRESH FISH Domenico Sanna, pianoforte – Luca Fattorini, contrabbasso – Marco Valeri, batteria Francesco Lento, tromba – Daniele Tittarelli, sassofono contralto. IONATA-MANNUTZA-TUCCI-BULGARELLI Max Ionata, sassofono tenore – Luca Mannutza, pianoforte – Lorenzo Tucci, batteria – Luca Bulgarelli, contrabbasso. SOLO Barbara Casini, chitarra voce. DE VITO-MARCOTULLI-VARELA feat KAREN Maria Pia De Vito, voce – Rita Marcotulli, pianoforte – Israel Varela, batteria – Karen Lugo, flamenco dancer. PASQUALE INNARELLA 4ET Pasquale Innarella, sassofoni, corno – Francesco Lo Cascio , vibrafono e percussioni – Pino Sallusti, contrabbasso – Roberto Atamura, batteria. MAURO GUBBIOTTI TRIO Mauro Gubbiotti, pianoforte – Gianludovico Carmenati, contrabbasso – Mauro Cimarra. batteria. HAMMOND QUARTET Leonardo Corradi, hammond – Matteo Cidale, batteria – Aldo Bassi, tromba – Gianluca Figliola, chitarra. DI BATTISTA-ZEPPETELLA-DEIDDA-ARIANO Stefano Di Battista, sassofono contralto e soprano – Fabio Zappetella, chitarra – Dario Deidda, contrabbasso – Amedeo Ariano, batteria. BOLTRO-RANGEL Flavio Boltro, tromba – Marcio Rangel, chitarra. PALAMIDESSI-GERMANI Dario Germani, contrabbasso – Francesca Palamidessi, voce. ALLULLI-DIODATI-BARONI Marcello Allulli, sax – Francesco Diodati, chitarra – Ermanno Baroni, batteria.

BIGLIETTI

Il biglietto d’ingresso è di € 10,00. E’ possibile acquistare i biglietti direttamente il giorno del Concerto a partire dalle 18;30 presso l’auditorium Antonianum oppure online Jazzit Shop A QUESTO LINK  Il ricavato dell’evento andrà in beneficenza, quindi doppiamente partecipate!! Chi ha acquistato il biglietto via internet lo potrà ritirare il giorno del concerto al botteghino. **SCONTO SCUOLE E CONSERVATORI** In occasione di questo evento sono stati destinati almeno 50 biglietti al costo ridotto di € 8,00 (invece di € 10,00) per le Scuole di Musica e per i Conservatori. Per avere questo biglietto è sufficiente scrivere a cristiana.piraino@gmail.com entro la mezzanotte de 29/4 inviando comunicazione del numero dei biglietti prenotati a nome della Scuola o del Conservatorio. I singoli potranno ritirare e pagare il biglietto direttamente il giorno dell’evento al botteghino. Oppure saranno dati agli studenti fino ad esaurimento dei 50 biglietti-sconto (al botteghino dichiarate di essere studenti e la scuola).

FOTOGRAFIA

#JazzDay Invita tutti i musicisti Jazz a partecipare allo scatto commemorativo della Giornata Internazionale del Jazz di Roma, con la fotografia collettiva in ricordo del celeberrimo scatto fotografico “A Great Day in Harlem” del 1958. Per la foto è necessario arrivare all’Auditorium Antonianum alle ore 19:45 del 30.4.14

ORARI 

Lo scatto fotografico avverrà alle ore 20:00 , quindi siate puntuali, e il Concerto avrà inizio alle ore 21:00

MEDIA PARTNER

Romalive Logo

INTERNATIONAL JAZZ DAY UNESCO ROMA 30.4.2014

Standard

unesco jazz day 30 april rome 2014

Merc. 30.04.2014
INTERNATIONAL JAZZ DAY Roma
con il patrocinio dell’UNESCO 
Auditorium Antonianum
Viale Manzoni 1, Roma
Ingresso 10 euro h.20,30

Evento FB 

Giornata Internazionale del #Jazz presso il ‘Jazzit Club Roma’, all’Auditorium Antonianum. Sarà una straordinaria giornata di festa per il jazz italiano perché una folta rappresentanza di jazzisti italiani si esibiranno sullo stesso palco. L’incasso sarà devoluto in beneficenza, tolte le spese. I musicisti coinvolti si esibiranno a titolo gratuitoNEL MONDO. Dal dal 2011 l’UNESCO promuove il #JazzDay in tutto il mondo al fine di sottolineare il ruolo diplomatico del jazz come elemento che unisce popoli e culture. A ROMA. L’iniziativa romana, promossa da Jazzit in collaborazione con Groovemaster Edition, gode del coordinamento artistico di Gegè Telesforo e del patrocinio dell’Unesco. L’evento è inoltre “in collaborazione con EMMA for Peace (Euro-Mediterranean Music Academy for Peace) e Global Shapers Rome Hub” Il biglietto d’ingresso è di 10 euro: è aperta la prevendita dei 572 posti a sedere sul Jazzit Shop. ONLINE BUY

LA MUSICA.  Con il coordinamento artistico di Gegè Telesforo.

Il Cast Artistico GEGE’ TELESFORO NU JOY GeGé Telesforo, voce percussioni – Greta Panettieri, voce – Arnaldo Santoro, voce – Domenico Sanna, pianoforte – Giuseppe Bassi, contrabbasso – Roberto Pistolesi, batteria. ALL STARS BAND Gianni Sanjust, clarinetto – Dino Piana, trombone – Riccardo Biseo, pianoforte – Giorgio Rosciglione contrabbasso – Gegè Munari, batteria. BOSSO-GIULIANI-PIETROPAOLI-DILEONARDO Rosario Giuliani, sassofono alto – Fabrizio Bosso, tromba – Enzo Pietropaoli, contrabbasso – Marcello Di Leonardo, batteria. FARAO’-TOMMASO-MANZI-FASOLI Antonio Faraò, pianoforte – Giovanni Tommaso, contrabbasso – Massimo Manzi, batteria – Claudio Fasoli, sassofono tenore. FRESH FISH Domenico Sanna, pianoforte – Luca Fattorini, contrabbasso – Marco Valeri, batteria Francesco Lento, tromba – Daniele Tittarelli, sassofono contralto. IONATA-MANNUTZA-TUCCI-BULGARELLI Max Ionata, sassofono tenore – Luca Mannutza, pianoforte – Lorenzo Tucci, batteria – Luca Bulgarelli, contrabbasso. SOLO Barbara Casini, chitarra voce. DE VITO-MARCOTULLI-VARELA feat KAREN Maria Pia De Vito, voce – Rita Marcotulli, pianoforte – Israel Varela, batteria – Karen Lugo, flamenco dancer. PASQUALE INNARELLA 4ET Pasquale Innarella, sassofoni, corno – Francesco Lo Cascio , vibrafono e percussioni – Pino Sallusti, contrabbasso – Roberto Atamura, batteria. MAURO GUBBIOTTI TRIO Mauro Gubbiotti, pianoforte – Gianludovico Carmenati, contrabbasso – Mauro Cimarra. batteria. HAMMOND QUARTET Leonardo Corradi, hammond – Matteo Cidale, batteria – Aldo Bassi, tromba – Gianluca Figliola, chitarra. DI BATTISTA-ZEPPETELLA-DEIDDA-ARIANO Stefano Di Battista, sassofono contralto e soprano – Fabio Zappetella, chitarra – Dario Deidda, contrabbasso – Amedeo Ariano, batteria. BOLTRO-RANGEL Flavio Boltro, tromba – Marcio Rangel, chitarra.

Un ringraziamento speciale va all’Auditorium Antonianum che ospita la maratona. ALESSANDRA FONTICOLI, Direzione e coordinamento eventi: “L’Auditorium  Antonianum di proprietà dei frati francescani ha aperto le sue porte con grande entusiasmo al Jazzit Club Roma. L’Auditorium Antonianum, tramite il Jazzit Club, si colloca fra i luoghi di incontro a Roma dove “FARE CULTURA”: la cultura come attenzione verso le persone a esprimere e a donare sé stessa. La formula “open source” è stata vincente e ci siamo uniti nel dimostrare che si può fare cultura attraverso la collaborazione di tutti e senza finanziamenti pubblici attraverso un vero e proprio scambio di doni: Luciano Vanni, editore e direttore di Jazzit, ha donato l’idea e la sua rete di contatti, noi abbiamo donato gli spazi, gli artisti la loro musica e il pubblico la loro fondamentale presenza! Non ultimi, ma per primi, i dipendenti della struttura che hanno permesso ciò perché si sono messi a disposizione gratuitamente! Nessuno straordinario è stato pagato! Il successo della stagione concertistica del Jazzit Club Roma risiede nell’essere diventati grandi con poco”.

 

Romalive Logo

Media Partner dell’Evento 

 

 

GRANDI NOMI ALLA CASA del JAZZ FESTIVAL 2013

Standard

casa-del-jazz-1

28.6.2013 – 4.8.2013
CASA DEL JAZZ FESTIVAL 2013
Parco della Casa del Jazz
Via di Porta Ardeatina 55
Ingressi vari vd programma

Iniziato da qualche giorno, continuerà per tutta l’estate romana il Festival 2013 della Casa del Jazz. Leggere il programma di questa edizione 2013 è come vedere materializzato un elenco dei più grandi nomi del jazz oggi in circolazione, qualcuno manca di certo, ma il cartellone è di quelli che sarà ricordato. Troviamo i grandi ‘vecchi’ e il fior fiore della nuova generazione di Italiani. Grandi nomi stranieri e alcune imperdibili chicche, come Bollani in primo luogo (9/7) e ancora un rinnovato Gegè Telesforo con la sua band di grandi artisti (11/7), Flavio Boltro con Marcio Rangel in un repertorio emozionante (1/8) , ma anche Kikoski, Rosenwinkel e moltissimi altri nomi che amo particolamente. Non mancheranno gli appuntamenti formativi con Gerlando Gatto e la presentazione di nuove uscite discografiche, in primo luogo vi ricordo l’atteso nuovo lavoro del pianista argentino Natalio Mangalavite il 19 luglio. I costi sono abbastanza accessibili e la Casa del Jazz, nella sua versione summer è sempre molto accogliente e piacevole. Yeah!

PROGRAMMA 

Continua a leggere

CONSIDERAZIONI SULLA PUNTA DEL W-END

Standard

E QUESTO SAREBBE IL MINISTERO DELLA CULTURA…

Tramite Flickr:  [nella foto del Resto del Carlino’]  Il ministero della Cultura taglia i fondi alla ventesima edizione invernale del Festival Jazz più importante di Italia dicendo contestualmente che il jazz non fa parte della cultura italiana. Andiamo bene! Ho talmente tante cose in testa che non le posso dire tutte insieme. Per ciò preferisco un silenzio di protesta, anche perchè è proprio il caso di dire ‘non ho parole’. Il saggio Arbore dice al Ministro ‘si informi’.

NUOVO ALBUM PER GEGE’

Esce il sei novembre 2012 (dopodomani) il nuovo disco di Gegè Telesforo, che promette bene. (Gira voce che sia un disco pazzesco). Intanto al promo do un bel 10 e lode per la simpatia tutta italiana. C’è del tenero tra il bassista di Gegè e la simpatica signora! Il disco si intitola NU JOY prodotto dallo stesso vocalist, edito dalla Columbia records e distribuito dalla Sony. Un bel passo per Gegè e anche per tutti i ragazzi della band che lo hanno aiutato Domenico Sanna al piano, Joseph Bassi al basso acustico, J.”Avatar” Telly e Roberto Pistolesi alla batteria, oltre a una serie di ospiti notevoli, tra i quali in particolare voglio farvi cadere l’occhio e l’orecchio su un giovanissimo nuovo talento vocale. Si chiama Arnaldo Santoro e la sua voce vi catturerà.

TERZO APPUNTAMENTO CON THE BEATLES

Ma prima di darvi la buonanotte vi ricordo che domani 05/11/2012 continua il nostro viaggio nel mondo dei Beatles, accompagnati per mano da Ernesto & Gino per la terza puntata di questa stagione di Lezioni di Rock dedicata ai dischi dei Fab4. Questa settimana si parlerà di A Hard Day’s Night.  Siamo nel 1964, sono passati solo due anni dal primo singolo e un anno dal primo album. Ma i Beatles sono già i padroni del mondo, si muovono alla conquista dell’America e sbarcano al cinema con il primo film che li vede protagonisti, A Hard Day’s Night. La Beatlemania dilaga e la musica dei favolosi quattro diventa più ricca, originale e matura. Alle h.21:00 nella  Sala Petrassi del Auditorium Parco della Musica Roma € 8.00

di CRISTIANA PIRAINO

SOUND CHECK AL PORTO

Standard

Gegè Telesforo con il suo gruppo fa il sound check nel porto di La Spezia. Un momento di incredibile bellezza che precede il concerto serale. Il Jazz così entra nel quotidiano e in mezzo ai lavoratori del porto. Come la storia ci mostra, l’arte è da sempre vicina al popolo, soprattutto il jazz.

FLASH NEWS: Tuscia in Jazz apre il Festival con Gegè Telesforo Quintet

Standard

TUSCIA IN JAZZ FESTIVAL 2011 - PROGRAMMA by cristiana.piraino

Il ‎10.06.2011 nella sede della Provincia di Viterbo apertura del Tuscia in Jazz 2011 con Gege’  Telesforo Quintet. Il concerto di apertura sarà l’unico a pagamento per motivi di ordine pubblico. Disponibili solo 140 posti. Per il program[ma dei foncerti – tutti gratuiti – potete consultare la pagina dedicata >> PROGRAMMA    per info e prenotazioni contattare 393 9511130

Vi ricordo inoltre che nei giorni del festival ci sarà anche il workshop di fotografia musicale aperto a tutti i livelli  [date workshop 26-28 luglio 2011] per info e contatti: davide_susa@yahoo.it .   >>Evento Facebook

Per i musicisti, il Tuscia in Jazz offre interessanti Marsterclass di approfondimento [date masterclass 25-31 luglio 2011] per info e prenotazioni italoleali@tusciainjazz.it  +39 393 9511130   >> Evento Facebook 

Strumenti/Docenti:

Piano Dave Kikosky
Sax George Garzone and Rick Margitza
Bass Buster Williams
Guitar Kurt Rosenwinkel
Drums Antonio Sanchez
Hammond Tony Monaco
Voice Jazz Shawnn Monteiro
Trumpet Flavio Boltro, Aldo Bassi
Eletric Bass Pippo Matino
Percussion Karl Potter
Combo 1 Giorgio Rosciglione
Combo 2 Tony Monaco
Combo 3 Gege Munari
Combo 4 all teachers
Big Band Antonio Ciacca

Seminari del Festival internazionale del Jazz di La Spezia

Standard

Dedichiamo questa pagina a una iniziativa importante per tutti i musicisti che desiderano approfondire la propria tecnica con dei grandi professionisti. I seminari si svolgeranno durante la 43sima edizione del Festival Internazionale del Jazz della Spezia dal 25 giugno al 10 luglio 2011. Da quest’anno il più longevo festival jazz d’Italia cambia la sua struttura organizzativa e ha come nuovo direttore artistico Italo Leali. Prevederà inoltre un premio alla memoria del suo fondatore e delle clinics.

Dal 3 al 10 luglio si terranno i corsi che vedono come protagonisti ed insegnanti Mark Turner, Larry Grenadier, Peter Bernestein, Aaron Goldberg, Jeff Ballard, Gegè Telesforo, Aldo Bassi, Giorgio Rosciglione, Karl Potter e Gegè Munari. Oltre a loro saranno protagonisti come concertisti Rosario Giuliani, Flavio Boltro, Rick Margitza, Leonardo Corradi, Domenico Sanna, Massimo Davola, Marco Valeri e tanti altri.

SPEZIA JAZZ MASTERCLASS 2011

Gli Insegnanti:

Pianoforte Aaron Goldberg
Sax Mark Turner
Bass Larry Granadier and Giorgio Rosciglione
Guitar Peter Bernestein
Trumpet Aldo Bassi
Drums Jeff Ballard and Gege Munari
Voice Jazz Gegè Telesforo
Percussion Karl Potter
Combo 1 Aldo Bassi
Combo 2 Tutti gli insegnati a turno
Combo 3 Gege Munari
Combo 4 Giorgio Rosciglione

MORE INFO

Direttore Festival Italo Leali
Direttore dei seminari Lucio Ferrara
Segretaria di produzione Deborah Della Porta
Info 393 9511130 e.mail italoleali@tusciainjazz.it  

  • Tutti i corsi sono compresi nella quota d’iscrizione
  • Per gli iscritti ingressi gratuiti a tutti i concerti.
  • Gli allievi dei corsi si esibiranno nei concerti della Notte in Jazz con gli insegnanti
  • Gli allievi oltre alla partecipazione hai corsi saranno tenuti a esibirsi nelle Jam Session del Festival con i loro insegnanti.

I seminari avranno luogo dal 03/07 al 10/07 2011 a La Spezia nell’ambito della 43 edizione del Festival Internazionale del Jazz della Spezia. Si svolgeranno di mattina e di pomeriggio con lezioni di strumento, di musica d’insieme e di teoria e armonia. Sono accessibili a chiunque desideri approfondire la conoscenza tecnica di uno o più strumenti nell’ambito della musica jazz. Sarà rilasciato un attestato di frequenza. Gli orari saranno forniti direttamente sul luogo. Gli allievi saranno tenuti a presentarsi entro le ore 18.00 del giorno 02/07/10 presso il Centro Allende dove saranno forniti gli orari delle lezioni ed i pass per l’accesso alle manifestazioni del festival.

STRUMENTAZIONI NECESSARIE

  • Gli allievi della sezione contrabbasso e chitarra saranno obbligati a portare il proprio amplificatore.
  • Le cantanti il proprio microfono ed almeno 4 spartiti nella loro tonalità in 4 copie.
  • I batteristi piatti, bacchette e rullante.
  • La classe di canto sarà divisa in 2 corsi con orari diversi 1 Beginner – 1 Advanced
    

COSTI

****** TUTTI COLORO CHE FARANNO PERVENIRE LA LORO ISCRIZIONE ENTRO IL 28/02/2011 IL PREZZO DEL SEMINARIO SARA’ PARI AD €. 150,00 *****

Il costo dei seminari è fissato in Euro 400,00 (vedi in basso gli sconti) ed il versamento dovrà essere effettuato entro il 30/06/2011 tramite bonifico bancario intestato:

ACT Ronciglione
BANK: CASSA DI RISPARMIO DELLA PROVINCIA DI VITERBO – CARIVIT
ABI 06065 – CAB 73240 – C/C 10062910
IBAN IT57X0606573240000010062910
BIC CRVIIT3V

Dovrà portare come causale la dicitura: Iscrizione Seminario La Spezia 2011 – nome e cognome dell’allievo e strumento.

SCONTI

Iscrivendosi in anticipo:
Dal 01.03 al 30.03.11 €. 250,00.
Dal 01.04 al 30.04.11 €. 300,00

HOTEL CONVENZIONATI

Sito www.a4passidalmare.com
info@a4passidalmare.com
Cell +393332488038

VILLA CELIMONTANA JAZZ – LUGLIO 2009

Standard

18 giugno | 20 settembre 2009
VILLA CELIMONTANA JAZZ FESTIVAL
Colle Palatino, Piazza della Navicella 

Ingresso da  gratuito a 30,00 €
Apertura villa h. 21:00

 

PROGRAMMA DI LUGLIO 2009

 

* * * TANGO * * * *

Dalle 24:00
Tango dal Giovedì alla Domenica a Villa Celimontana

LA MILONGA DI NATALIO
Bosco di Villa Celimontana
Selezione musicale a cura di Natalio Mangalavite

Ingresso: dopo le 12:00 5,00 €  scuole tango 4,00 €

Nel bosco di Villa Celimonatana quest’anno una grande sorpresa per il pubblico e gli amici del festival del jazz di Roma. Tra luci soffuse e profumi incantevoli si dazerà il Tango dopo la mezzanotte. La Milonga di Natalio inaugura la pista il prossimo mercoledì 1 luglio nel cuore della villa accanto all’area concerti. La pista è ampia e si trova in un’area piena di vegetazione, che contribuisce a rendere l’atmosfera ancora più fantastica. Ci sarà Tango da ballare tutte le sere con la selezione musicale curata dal noto musicista argentino Natalio Mangalavite.

>>> LEGGI IL POST DEDICATO

________________________________

Merc. 1|07 h. 22:15
CONSERVATORIO SANTA CECILIA

Lisa Maroni voce
Francesco Fratini tromba
Gianluca Vigliar sassofono
Luigi Masciari chitarra
Giulio Scarpato contrabbasso
Israel Varela batteria
Ospite Francesco Ponticelli

________________________________

Gio. 2|07  h. 22:15
MARIA PIA DE VITO & SONGS FROM THE UNDERGROUND
MIND THE GAP

Maria Pia De Vito voce, live electronics
Claudio Filippini pianoforte, keyboards
Luca Bugarelli basso elettrico, contabbasso, live electronics
Walter Paoli batteria, live electronics
Francesco Bearzatti sax tenore, clarinetto, live electronics
Roberto Cecchetto chitarra, live electronics
Michele Rabbia percussioni, electronics

________________________________ 

Ven. 3 |07  h. 22:15
STEFANO ROSSINI BATUQUE PERCUSSION

Stefano Rossini batteria e percussioni
Silvestro Berlini pianoforte
Piero Fortezza vibrafono e percussioni
Henry Cook sax e flauto
Giorgio Fontana basso
Ippolito Pingitore percussioni
Germana di Cara voce e percussioni

Concerto dedicato al ricchissimo mondo dei ritmi e degli strumenti di percussione di matrice afro – brasiliana. Collegando tradizione e modernità, il repertorio contiene brani di grandi autori della Musica Popolare Brasiliana. Un concerto affascinante, un progetto di alta qualità, al di fuori da commercializzazioni e contaminazioni.

________________________________ 

Sab. 4|07  h. 22:15
MAX PIRONE QUINTET

Massimo Pirone trombone, bass trombone
Bill Reichenbach trombone
Stefano Sabatini piano
Francesco Puglisi basso
Marco Valeri batteria

I brani sono originali scritti da Reichenbach e da Pirone ricalcando alla lontana il famoso duo di tromboni Jay and Kai ma usando per la prima volta 2 tromboni bassi. Il debutto sarà proprio al Festival di Villa Celimontana dove si potrà assistere a questo importante battesimo musicale.

________________________________ 

Dom. 5|07 h. 22:15
CONSERVATORIO “O.RESPIGHI” DI LATINA
BENNY SMILES AGAIN
 

1°set – 100 anni dalla nascita di Benny Goodman

Antonio Fraioli clarinetto, Anna Ferrari chitarra elettrica, Riccardo Calcari vibrafono, Carlo Trenta pianoforte, Elio Tatti contrabbasso, Marco Cerilli batteria

L’ensemble nasce nell’ambito della classe di Musica Jazz del Maestro Mauro Zazzarini, con lo scopo di studiare il repertorio “swing” proposto dal Sestetto di Benny Goodman (del quale si festeggiano quest’anno i 100 anni dalla nascita), una delle formazioni più particolari e affascinanti nella storia del jazz.

2° set  – Omaggio a Fats Navarro e Tadd Dameron Un altro bebop

Paolo Di Marco tromba, Ilario Polidoro trombone, Roberto Aversano sax alto, Claudio Camilletti sax tenore, Pierpaolo Semenzin Pianoforte, Elio Tatti contrabbasso, Auro Mazza batteria

________________________________

Lun. 6|07 h. 22:15
CONSERVATORIO LUIGI CHERUBINI DI FIRENZE

Docente Riccardo Fassi

Musicisti:

Carlo Bonamico basso, Lorenzo Corti piano, Riccardo Dellocchio chitarra, Michela Lombardi voce, Simone Tecla batteria, Simone Morgantini sax tenore-soprano-flauto, Nicola Cellai tromba, Luca Gelli chitarra, Benedict Bader trombone, Mirco Mariottini clarinetto-clarinetto basso, Stefano Negri sax tenore-soprano-alto.

Gli allievi della classe di Jazz del Conservatorio di Firenze suoneranno un programma di brani originali e nella seconda parte standard di vari periodi della storia del jazz.

________________________________

Mar. 7|07  h. 22:15
BLUE NAPOLI
L’AMMORE

Rossano Sportiello piano,arrangiamenti
Gerry Gennarelli voce
Giorgio Rosciglione contrabbasso
Gegè Munari batteria, percussioni

Ammore è l’ultimo lavoro discografico di BLUE NAPOLI contiene 2 inediti e 17 tracce tratte dal famoso repertorio di Renato Carosone del quale il gruppo ha scelto di interpretare in chiave jazz grandi successi come Tu vuo’ fa l’americano .

________________________________

Merc. 8|07 h.  22:15
CONSERVATORIO “S.PIETRO A MAJELLA”  NAPOLI    
 JAZZ A SAN PIETRO A MAJELLA SEVEN”
 

Flavio Dapiran tromba e flicorno
Luigi Di Nunzio sax alto
Francesco Rogazzo chitarra
Marcello Giannini chitarra
Andrea   Qualiano piano
Domenico Angarano basso     
Stefano  Costanzo batteria

Progetto nato all’interno della classe di jazz , raccoglie alcuni fra i migliori studenti del Conservatorio di Napoli, impegnati in esecuzioni di proprie composizioni o in elaborazioni di musica attinta dal grande patrimonio della musica afro americana.

________________________________

Gio. 9|07 h. 22:15
CEDAR WALTON QUINTET
Cedar Walton
piano 
Darryl Hall basso
Joe Farnsworth batteria
Piero Odorici sax tenore 
Roberto Rossi
trombone

Cedar Walton Quintet è un progetto che vede l’incontro tra Cedar Walton, senza dubbio uno dei più importanti pianisti jazz viventi, il bassista Darryl Hall, il giovane batterista newyorchese Joe Farnsworth, ed una front line composta da due tra i migliori jazzisti italiani: Piero Odorici al sassofono, già da parecchi anni unito a Walton da conoscenza musicale e da amicizia, e Roberto Rossi al trombone. Il pianista d’origine texana è riconosciuto a tutti gli effetti come uno dei grandi interpreti del jazz moderno.

________________________________

Ven. 10|07  Spettacolo h. 22:15
SE NON FOSSI GIA’ CONFUSO MI CONFONDEREI
LAGANA’  in MUSICA

di Rodolfo Lganà  e  Mario Pappagallo
band diretta da Stefano Palatesi  

Una delle novità di questa XVI° Edizione è rappresentata dalla presenza di un protagonista eclettico, ironico, dall’aria scanzonata si tratta di Rodolfo Laganà che insieme alla sua band ci condurrà attraverso la musica a vivere uno spettacolo esilarante.
Lo spunto è quello di un discorso divertente e surreale sulla confusione che ci circonda e ci coinvolge. La mancanza di punti di riferimento, l’assenza di regole certe, il peso delle proprie contraddizioni,  sono i fattori scatenanti di uno stato confusionale che rischia di trasformarsi in caos.   

________________________________

Sab. 11|07  Spettacolo h. 22:15
SERATA DEDICATA ALLA BIBLIOTECHE DI ROMA
HABER E I POETI

Alessandro Haber voce recitante
Marco di Gennaro pianoforte
Luca Velotti sax tenore e clarinetto

________________________________ 

Dom. 12|07 h. 22:15
CONSERVATORIO “GIUSEPPE VERDI” TORINO
HERMETICO
e diretto da Furio di Castri e Giampaolo Casati

Barbara Raimondi voce, Gianni Denitto sax contralto, Jacopo Albini sax tenore, Maurizio Rosa sax baritono e soprano, Ivan Bert tromba, Giampaolo Casati tromba, Alberto Borio trombone, Sandro Lanzafame pianoforte, Dario Chiazzolino chitarra, Gianmaria Ferrario basso elettrico, Furio di Castri contrabbasso, Donato Stolfi batteria, Ruben Bellavia batteria

Un omaggio alla musica di Hermeto Pascoal, lo straordinario musicista e compositore brasiliano che è riuscito a coniugare la tradizione più antica della musica brasiliana con la trasversalità compositiva di Frank Zappa e il jazz.

________________________________

Lun. 13|07 h. 22:15
CONSERVATORIO “A. CASELLA” AQUILA
Sestetto Jazz Classe del M° Paolo Di Sabatino

Angelo Tatone chitarra, Luigi Candelori  chitarra, Marco Dania sassofono tenore e soprano, Roberto Canale pianoforte, Paolo Fradiani contrabbasso, Glauco Di Sabatino batteria

Il progetto dell’esibizione prevede l’esecuzione di brani originali degli allievi e del Maestro Paolo Di Sabatino.

________________________________

Mar. 14|07 h. 22:15

CONSERVATORIO DI MUSICA “G. MARTUCCI” SALERNO
MARTUCCI JAZZ ENSEMBLE

Concetta De Luisa voce, Ileana Mottola voce, Virginia Sorrentino voce, Paolo Gravina tromba, Gabriele Stotuti tromba, Giampiero Genovese sax alto, Antonio Giordano sax tenore, Michele Petrosino sax tenore, Gianni Pepe pianoforte, arrangiamenti e direzione, Roberto Losco chitarra elettrica, Marco De Tilla contrabbasso, Rocco Salzano batteria.

L’ensemble, formato dal docente di Storia del jazz e delle musiche improvvisate, M° Sandro Deidda, con il coordinamento artistico dei docenti Guglielmo Guglielmi e Aldo Vigorito,  è costituito dai migliori allievi del Conservatorio di Salerno iscritti alla scuola di jazz, insieme a studenti che frequentano corsi ordinari presso la stessa istituzione e giovani talenti già attivi sulle scene della nostra provincia.

________________________________

Merc. 15|07 h.  22:15
CONSERVATORIO “UMBERTO GIORDANO” FOGGIA

I compositori e arrangiatori saranno: Silvano Mastromatteo, Gaetano Pistillo, Franco Cirillo, Stefano Geniale, Mara De Mutiis, Francesco Maiorino, Marco De Domenico, Raffaele Carotenuto e Antonello Altieri.

I musicisti: Mara De Mutiis voce, Flavio Dapiran tromba – 1°ospite, Antonello Altieri e Franco Cirillo sax tenore, Raffaele Carotenuto trombone, Stefano Geniale: chitarra, Marco De Domenico pianoforte, Francesco Maiorino basso, Felice Marino: batteria – 2° ospite

Il repertorio sarà interamente di brani originali.

 ________________________________

Gio. 16|07 h. 22:15
ROMANO PRATESEI SPECIAL GUEST DAVID LIEBMAN
RUBBER BAND

David Liebman sax tenore e sax soprano
Romano Pratesi sax tenore e clarinetto basso
Ares Tavolazzi  contrabbasso
Adam  Nussbaum batteria

Il  progetto di Romano Pratesi “Rubber Band ” ospita dei musicisti d’ eccezione con cui condivide  l’esigenza di ricercare nuove sonorità partendo dalla consapevolezza dell’importanza della tradizione della musica jazz. Romano Pratesi  ospita il celebre  David Liebman sassofonista dalla pluriennale esperienza e uno dei maggiori solisti sulla scena attuale del jazz a livello mondiale

________________________________

Ven. 17|07 h. 22:15
VILLA CELIMONTANA in collaborazione con il FESTIVAL MEDITERRANEA,
Festival Intercontinentale della Letteratura e delle arti, presenta 

MEETING INTERNAZIONALI DI POESIA CONTEMPORANEA un evento a cui partecipano poeti di ogni parte del mondo in libero riferimento ad un tema o ad una problematica di alto valore storico-culturale e di ampio respiro internazionale. Quest’anno il motivo ispiratore proposto è il rapporto con il Futurismo e le avanguardie del Novecento alla luce della sua eredità e degli esiti originali della sua rivisitazione nei vari campi della ricerca artistica di oggi.

con  Gémino H. Abad Filippine, Cristina Ubax Ali Farah Somalia, Tomaso Binga Italia, Giovanni Fontana Italia, Nader Gazhvinizadeh Iran, Carles Hac Mor Catalogna, Gëzim Hajdari Albania, Francesco Muzzioli Italia, Lamberto Pignotti Italia, Jacqueline Risset Francia, Osvaldo Sauma Costari, Márcia Théophilo Brasile, Ester Xargay Catalogna, Zingonia Zingone Nicaragua.

Interpretazioni di Cloris Brosca e Maria Letizia Gorga.
Conduzione di Angela Ceruti.
Musica al violino di Anyla Kraja.
Esecuzione in danza di Ralitza Atanassova Kavaldjieva.
Introdurrà Filippo Bettini.
L’accompagnamento musicale DAVIDE PETTIROSSI POETRIO

Alex Gwis pianoforte      
Pierpaolo Ranieri contrabbasso         
Davide Pettirossi batteria e composizione

________________________________

Sab. 18|07 h.  22:15
GROOVEMASTER 5ET

GeGè Telesforo voce
Alfonso Deidda piano
Dario Deidda basso
Max Ionata sax
Amedeo Ariano batteria
 
Il perfetto incastro tra il funk e lo swing per un  carico di energia, con composizioni di Monk, Gillespie, Allison, ed altri  e brani in stile Blue Note anni ’60,  vocalizzate da GeGè, per un repertorio di standard particolari, ma anche  brani originali, che ci portano dal be-bop all’hard-bop fino ai ritmi più contemporanei con la verve e la simpatia che GeGè Telesforo, il più famoso scatman italiano nel mondo,  sempre mette a completamento dei suoi show.

________________________________

Sab. 18|07 h.  22:15 RASSEGNA DOPO FESTIVAL
ANNA FATTORI JAZZ QUINTET

Francesca Tandoi  pianoforte
Paride Furzi contrabbasso
Paolo Farinelli sax alto
Giovanni Campanella batteria

________________________________

Dom. 19|07 h. 22:15
CONSERVATORIO N.PICCINNI BARI

Alessandro Bianchi sax tenore, Bruno Montone pianoforte,  Dario Di Lecce contrabbasso, Fabio Delle Foglie batteria  

Il giovane quartetto presenta un repertorio standards poco noti o incisi di rado con  sonorità mainstream, contaminata da una forte matrice europea e da armonie che trovano la propria essenza nel gusto per la sperimentazione di tipo modale. 

________________________________

Lun. 20|07 h. 22:15
BLUESMOON
Quarant’anni dopo:  progetto tra il lunare e il lunatico
di Filippo La Porta e Marcello Rosa

Marcello Rosa trombone, arrangiamenti, direzione
Mario Corvini trombone
Mauro Ottolini trombone
Tony Cattano trombone
Claudio Corvini tromba
Max D’Avola sax tenore
Paolo Tombolesi piano
Antonio Nasone chitarra
Marco Siniscalco basso
Filippo La Porta percussioni
Giovanni Mazzeo percussioni
Alessandro Marzi batteria

Serata che il Jazz vuole dedicare ai 40 anni dall’allunaggio. 1969-2009 

 
Lun. 20|07
RASSEGNA GIOVANI TITANI h. 24:00 .
FEDERICA BAIONI GROUP

Federica Baioni voce
Giuliano Valori piano
Maurizio Perrone contrabbasso
Dario Esposito batteria 

________________________________

Mar. 21|07 h. 22:15
CONSERVATORIO  “F. CILEA” di Reggio Calabria
Direttore del Dipartimento di Jazz:  M° Paolo Sorge

Domenico Ammendola clarinetto, Enrico Cassia chitarra, Gianpiero Locatelli pianoforte, Paolo Lelo contrabbasso/basso elettrico, Bruno Milasi batteria,

Il repertorio sarà molto variegato, ricco di riferimenti a varie stagioni della storia della musica jazz e con un attenzione alla musica di Thelonious Monk.

Mar. 21|07 h.  24.00 RASSEGNA GIOVANI TITANI
TRIO DELLA SOMBRA

Vincenzo De Filippo pianoforte, flicorno
Pasquale Lancuba fisarmonica
Paride Furzi contrabbasso
Mattia Di Cretico batteria

Ospiti BALLERINI DI TANGO NUEVO Carlo Paoloantoni e Giusi Blandamura

 

* * * TANGO * * * *

da  luglio 2009 dalle 24:00
Tango tutte le sere a Villa Celimontana

LA MILONGA DI NATALIO
Bosco di Villa Celimontana
nell’ambito di Villa Celimontana Jazz Festival

Selezione musicale a cura di Natalio Mangalavite

Ingresso: dopo le 12:00 5,00 €  scuole tango 4,00 €

Nel bosco di Villa Celimonatana quest’anno una grande sorpresa per il pubblico e gli amici del festival del jazz di Roma. Tra luci soffuse e profumi incantevoli si dazerà il Tango dopo la mezzanotte. La Milonga di Natalio inaugura la pista il prossimo mercoledì 1 luglio nel cuore della villa accanto all’area concerti. La pista è ampia e si trova in un’area piena di vegetazione, che contribuisce a rendere l’atmosfera ancora più fantastica. Ci sarà Tango da ballare tutte le sere con la selezione musicale curata dal noto musicista argentino Natalio Mangalavite.

* * * * * * * * * * * * * *

Merc. 22|07 h. 22:15
CONSERVATORIO VINCENZO BELLINI PALERMO 

Rita Collura, tirocinante, assistente alla direzione;
Vito Giordano, docente di Tecnica dell’Improvvisazione;
Orazio Maugeri, docente di Laboratorio Jazz. 

Michele Mazzola, Carla Restivo, Giovanni Sacco, Domenico Banga, Vincenzo Salerno, Giovanni Calderone, Leandro Lo Bianco, Salvatore Saia, Davide Sottile, Presti Alessandro, Calogero Ottaviano, Salvatore Nania, Spanò Floriana, Montalbano Danilo, Barbaria Gianluca, Marco Ronca, Carmelo Pinzone, Giovanni Villafranca, Carmelo Graceffa.

Musiche composte, orchestrate e arrangiate dagli allievi.

Merc. 22|07 ore 24.00 RASSEGNA GIOVANI TITANI

Carlo Petruzzellis chitarra
Peppe Russo sax soprano
Marco Zenini contrabbasso
Luca Fareri batteria 

________________________________

Gio. 23|07 h. 22:15
SARAH JANE MORRIS

Sarah-Jane Morris voce
Kevin Armstrong  chitarra, voce
Tony Remy chitarra, vocals
Liam Genockey  batteria
Henry Thomas basso

Sarah-Jane Morris, una delle più raffinate e meno formali cantanti degli ultimi anni, sempre in bilico tra ossequio alla tradizione e desiderio di esplorare nuovi territori musicali, celebra il concetto di libertà usando il linguaggio che le è più congeniale, quello della musica, accostando ritmi jazz, rock e africani.

Gio. 23|07 h. 24.00 RASSEGNA GIOVANI TITANI
MARTA RAVIGLIA VOCIONE
musica per voce trombone e cianfrusaglie 

Marta Maraviglia voce/live electronics
Tony Cattano trombone 

________________________________

Ven. 24|07 h.  22:15
L’ASSOCIAZIONE VILLA CELIMONTANA
in collaborazione con il FESTIVAL MEDITERRANEA presenta

TRA FUTURISMO E JAZZ

Antonello Salis piano, fisarmonica
Antonio Jasevoli chitarra
Giovanni Ceccarelli piano
Marcello Allulli sax tenore

Tra Futurismo e Jazz, andrà a rivisitare i momenti salienti della storia del jazz e dei suoi rapporti con le avanguardie del primo e secondo Novecento alla luce e al vivo confronto delle linee e dei linguaggi di ricerca delle nuove generazioni su scala italiana ed internazionale.

Ven. 24|7 h.  24.00 RASSEGNA GIOVANI TITANI
Alessia Piermarini & N.S.EX. (Nu Soul Experience) feat. “PG Major 7”

Alessia Piermarini voce, Serena Ciacci  back vocals, Stefano Malatesta chitarra,  Martino Onorato keys, Francesco Luzzio basso,  Marco Capano batteria

________________________________

Sab. 25|07 Spettacolo h. 22:15
SE NON FOSSI GIA’ CONFUSO MI CONFONDEREI
LAGANA’  in MUSICA

di Rodolfo Lganà  e  Mario Pappagallo
band diretta da Stefano Palatesi  

Una delle novità di questa XVI° Edizione è rappresentata dalla presenza di un protagonista eclettico, ironico, dall’aria scanzonata si tratta di Rodolfo Laganà che insieme alla sua band ci condurrà attraverso la musica a vivere uno spettacolo esilarante.
Lo spunto è quello di un discorso divertente e surreale sulla confusione che ci circonda e ci coinvolge. La mancanza di punti di riferimento, l’assenza di regole certe, il peso delle proprie contraddizioni,  sono i fattori scatenanti di uno stato confusionale che rischia di trasformarsi in caos.   

________________________________

Sab. 25|07 h. 24:00 RASSEGNA GIOVANI TITANI
LUIGI BOZZOLAN QUARTET

Luigi Bozzolan pianoforte, arrangiamenti e composizioni
Davide Di Pasquale trombone
Giulio Ciani contrabbasso
Mattia Di Cretico batteria
Ospite al sassofono Luigi Di Nunzio 

________________________________

Dom. 26|07 h. 22:15
CONSERVATORIO DI COSENZA
“SineLoco: libere composizioni su liberi testi”
composizioni di Nicola Pisani
testi liberamente tratti dai “Pisan Cantos” di Ezra Pound

Nicola Pisani: composizioni, direzione, sax baritono – Maria Luisa Bigai  voce recitante – Velia Ricciardi  voce – Mirco Onofrio voce, flauti, rumori – Pino Murano violino – Piero Gallina violino, lira calabrese – Stefano Amato violoncello – Felice Mezzina sassofoni – Gianluca Bennardo trombone – Mario Gallo tuba – Massimo Garritano chitarre – Carlo Cimino contrabbasso e basso elettrico – Tonino Dambrosio batteria.

Ultima produzione, in ordine di tempo, del Dipartimento Jazz del Conservatorio di Cosenza, da anni impegnato a valorizzare le competenze artistiche e progettuali sia dei propri allievi che degli stessi docenti spesso coinvolti in produzioni di alto livello artistico, Docente e responsabile del Dipartimento Jazz  del  Conservatorio di Cosenza Nicola Pisani.

Dom. 26|07 h. 24:00 RASSEGNA GIOVANI TITANI
FEDERICA MACHISANTI GROUP

Federica Machisanti contrabbasso
Simone Maggio batteria- Fabio D’Isanto 

________________________________

Lun. 27|07 h. 22:15
CONSERVATORIO “B.Marcello” di Venezia
Musicisti: Arrigo Cappelletti docente pianoforte, Matteo Alfonso pianoforte, Alvise Seggi contrabbasso, Alex Poletto batteria, Stefano Del Sole vibrafono e percussioni, Giulia Semenzato voce, Lara Matteini voce, Dario Pisasale chitarra elettrica, Paolo De Col sax soprano, Daniele Goldoni docente tromba

Lun. 27|07  h. 24:00 RASSEGNA GIOVANI TITANI
TOMMASO GAVAZZI BAND

Tommaso Gavazzi voce, violoncello
Daniele Trissati chitarre
Mirko Sgambetterra basso
Manuel Moscaritolo batteria 

________________________________

Mar. 28|07 h. 22:15
ADA MONTELLANICO QUARTETTO
OMAGGIO A BILLIE HOLIDAY 

Ada Montellanico voce
Giovanni Ceccarelli piano
Pietro Ciancaglini contrabbasso
Lorenzo Tucci batteria

Una performance dalla duplice valenza estetica ed emotiva, per ricordare l’incommensurabile genio di Lady Day, a cinquanta anni dalla sua scomparsa. Un omaggio condotto con empatia, introspezione e creatività,  per stabilire con gli standard un rapporto intimo e confidenziale, scavando a fondo dentro le radice ritmiche ed armoniche  ed infondervi nuova luce

________________________________

Merc. 29|07 h. 22:15
CONSERVATORIO FROSINONE

Eugenio Colombo   Direttore Giuppi Paone Co-Direttore
Costanza Alegiani, Laura Bari, Monica Franceschina, Chiara Izzi, Anna Terlimbacco: voci  – Vincenzo Martire,  Paolo Guerriero, Marcello Duranti, Duilio Ingrosso sassofoni – Alberto Popolla clarinetto – Ildo Masi, Lucia Ianniello,  Ersilia Prosperi trombe – Gianluca Lanzi trombone – Danilo Zanchi chitarra – Stefania Nanni fisarmonica –  Simone Dicarlo pianoforte – Joy Grifoni  Mario Saccucci contrabbassi – Riccardo Castellani batteria

________________________________

Gio. 30|07  Spettacolo h. 22:15
SE NON FOSSI GIA’ CONFUSO MI CONFONDEREI
LAGANA’  in MUSICA

di Rodolfo Laganà  e  Mario Pappagallo
band diretta da Stefano Palatesi  

Una delle novità di questa XVI° Edizione è rappresentata dalla presenza di un protagonista eclettico, ironico, dall’aria scanzonata si tratta di Rodolfo Laganà che insieme alla sua band ci condurrà attraverso la musica a vivere uno spettacolo esilarante.
Lo spunto è quello di un discorso divertente e surreale sulla confusione che ci circonda e ci coinvolge. La mancanza di punti di riferimento, l’assenza di regole certe, il peso delle proprie contraddizioni,  sono i fattori scatenanti di uno stato confusionale che rischia di trasformarsi in caos.   

________________________________

Gio. 30|07  h. 24:00 RASSEGNA DOPO FESTIVAL
PRESI PER CASO

Gabriele Pretrella batteria
Stefano Bracci basso elettrico, basso fretless, basso funky
Claudio Bracci chitarra elettrica, chitarra e-bow, chitarra wah-wah, chitarra acustica
Andrea Pietravalle chitarra elettrica, chitarra spagnola, chitarra funky
Salvatore Ferraro tastiere, chitarra elettrica, chitarra slide, chitarra  resofonica (dobro), ukulele, armonica, cori
Marco Nasini voce, seconda voce, cori
Giampiero Pellegrini voce, monologhi, cori 

La band nata dentro il Carcere di Rebibbia torna sul palco armata di nuovi contenuti e altrettanti nuove sonorità: vecchie e nuove tracce per raccontare storie di carcere, ma anche di un’umanità banalmente vittima di paure e sterili cliché: e così troviamo piccoli delinquenti, zingari, cani, tossicodipendenti, malati di Aids. Mai personaggi del business o della politica. Per un progetto che racchiude in sé anni di ricerca musicale oltre che drammaturgica in senso lato e, ovviamente, di riflessione umana e sociale.

________________________________

Ven. 31|07  h. 22:15
ELISABETTA ANTONINI, UN MINUTO DOPO

Elisabetta Antonini voce, composizioni e arrangiamenti
Stefano De Bonis pianoforte ed elettronica
Gabriele Coenclarinetto e sax soprano

Special guest Kenny Wheeler, tromba

“Un Minuto Dopo” nasce da un’ idea di Elisabetta Antonini ispirata da una composizione di Enrico Rava, motivo propulsore di un intento volto a tradurre in musica l’imprevedibile, lo spirito di libertà, l’innocenza, lo stupore, quegli angoli segreti, quei luoghi interiori in cui il tempo si ferma, la realta’ si dissolve nel sogno, la fantasia e la memoria muovono e danno forma a tutte le cose.