DISCO. Nicola Angelucci “The first One”

Standard

Nonostante i 25 album presenti nella sua discografia realizzati come side-man accanto ai nomi del Jazz tra i più importanti della scena internazionale, Nicola Angelucci prova una grande emozione a presentare il suo primo lavoro “The First One” prodotto dalla Via Veneto Jaz, nel quale intraprende la strada del band leader proponendo brani inediti, standards e originals con personali arrangiamenti. Il disco sarà in vendita nei negozi a partire dal 19 marzo prossimo.

Il risultato a mio parere è notevole. Le sue doti di batterista sono da tempo riconosciute, anche da Benny Golson, con il quale collabora dal 2004 e che lo considera “Il miglior batterista con il quale ho suonato in Europa”, e ancora da Steve Grossman, Wess Anderson, Andy Gravish, Enrico Pieranunzi, solo per citare alcune delle sue collaborazioni. Ma in questo lavoro Angelucci mette in risalto anche le sue qualità come compositore e negli arrangiamenti molto attenti a rispettare la tradizione ma allo stesso tempo con una buona dose di contemporaneità, che rende l’album piacevolmente comprensibile e per noi ‘gente di oggi’ in grado di trasmettere buone vibrazioni.

Qualche sera fa all’Alexanderplatz di Roma Nicola Angelucci Quartet ha presentato l’album che è stato accolto molto bene dal pubblico. In questa occasione ho chiesto a Nicola di raccontarci qualcosa in più sul suo “The First One”: <<Quando ho pensato a questo progetto il mio intento è stato di omaggiare la tradizione jazzistica, alla quale sono molto legato, senza pero’ tralasciare l’originalità della musica e ricercando un sound giusto per la band. In questo ho tentato di sottolineare le capacità e la creatività di ogni singolo musicista che partecipa al progetto come parte integrante di esso. Le dinamiche e le poliritmie – e ovviamente lo swing – sono caratteristiche che contraddistinguono il mio quartetto che io considero d’eccezione. Siamo una formazione compatta e affiatata e il risultato più grande per me è essere riuscito a fare in modo che ognuno degli artisti abbia trovato nel progetto ampi spazi per esprimere la propria personalità. Sono tutti musicisti di elevato talento e suonare con loro per me è un onore oltre che un grande piacere ogni giorno. Per questo album ho chiesto ad alcuni colleghi musicisti di essere presenti, tra loro oltre a Sam Yahel, Kengo Nakamura e Johannes Weidenmueller, c’è anche Jeremy Pelt con il quale già da tempo ho il piacere di suonare quando viene in Europa a portare i suoi progetti. Li ringrazio veramente per essere stati special guest in questo mio primo disco.>>

ROMALIVE: questa sera il pubblico ha apprezzato. Dichiarare le prossime date .. N.A. Suoniamo a Roma al Gregory’s  il 12 marzo mentre il 25 marzo andremo in studio da Jazz Channel per promuovere il cd! In Aprile ho un paio di cose in Abruzzo e per quella occasione il Quartetto diventerà un Quintetto con Fabrizio Bosso alla tromba e Luca Mannutza al piano.

NICOLA ANGELUCCI QUARTET:

Nicola Angelucci, batteria
Paolo Recchia, sax alto & soprano
Roberto Tarenzi, piano
Francesco Puglisi, contrabbasso

BASSVOICE PROJECT

Standard

 

8 e 9/02/2010
BASSVOICE PROJECT
  
Presentazione dell’album
Alexanderplatz
Via Ostia 9
h.22:00 Ingresso Gratuito

Pippo Matino, basso
Silvia Barba, voce

Special guests
Francesco Bearzatti, sax
Jorge Bezerra, percussioni
Claudio Romano, batteria 
Peter de Girolamo, tastiere
Paolo Recchia, sax
Roberto Skiano, trombone

La manifestazione è sostenuta dall’Assessorato alle Politiche culturali del Comune di Roma.

L’Alexanderplatz ospita la presentazione del nuovo lavoro di un duo, basso e voce, di grande intensità artistica ed emotiva. Il progetto nato circa due anni fa dall’incontro di Pippo Matino, bassista dalla personalità spiccata che in musica trova il massimo dell’espressività e Silvia Barba, il cui nick Silviavoice già la dice lunga, ha sollecitato un dialogo fittissimo, un interplay serrato culminato in un vero e proprio racconto di vita in duo.

Silvia Barba, giovane talento romano, ha un timbro vocale di una bellezza disarmante, una di quelle voci rare e perfette come una goccia d’acqua. Pippo Matino gioca in questo lavoro la carta della grande esperienza e della riconosciuta fama internazionale, non deludendo mai quanti di noi si aspettano da lui il massimo. Una giovane donna accanto a un ‘navigato’ musicista. L’ingenuità e la vecchia volpe, che di queste due peculiarità riescono a mostrare il lato migliore. 

L’album e il progetto inseguono l’idea della vocalità nuda in contrasto e contemporaneamente in sintonia con il groove, in un contesto di contaminazione sonora di provenienza mediterranea. Dalle parole dei protagonisti ‘E’ l’incontro di due opposti – la profondità e la semplicità – che ritrovano l’uno nell’altro una forma di compensazione’. Un omaggio al pop ma anche al jazz moderno, di tradizione melodica e, a sorpresa, accoppiamenti insoliti. Il risultato è emozionante per noi che ascoltiamo e visibilmente per chi suona.

Il disco BASSVOICE PROJECT verrà presentato all’Alexanderplatz con alcuni special guests, strumenti che si sono aggiunti di volta in volta al progetto ‘duo’ che si dimostra anche in questo trasversalmente a favore della musica e basta senza etichette. Quella che un musicista sente dentro. Francesco Bearzatti ai sax e Jorge Bezerra jr, per chi non lo conoscesse ancora, il percussionista di Joe Zawinul & Zawinul Syndicate. Inoltre accompagneranno Sivia e Pippo il batterista Claudio Romano, Peter de Girolamo alle tastiere, l’emergente astro del Jazz italiano Paolo Recchia al sax, Roberto Skiano al trombone.

…Una domanda a Silvia Barba…

ROMALIVE: Riferendoti al progetto parli di ‘un processo in continua evoluzione, profondità e semplicità. Puoi spiegami questi due contrasti, a cosa associ la profondità e a cosa invece associ la semplicità?

SILVIA: Processo in continua evoluzione per dare l’idea della Progettualità. Non è un genere definito, ma ogni musicista che interviene apporta il suo punto di vista sulla cosa. E’ l’essenza della contaminazione, non solo fra generi, ma anche fra idee. La profondità è Pippo con la sua esperienza poliedrica. La semplicità è la mia voce che nuda e cruda, “sporca” a volte, non mira a virtuosismi nè a particolari effetti. E’ semplicità che non vuol dire superficialità ovviamente, il mio modo di pensare “solo” alle parole che canto, dalla prima all’ultima.

Il contrasto c’è perchè ogni tanto con Pippo ci passiamo la palla. In qualche pezzo emerge forse la vocalità in altri il suo modo completo di concepire il basso.

.

JAZZ DI TANTI I COLORI

Standard

Questa sera a Roma, vi propongo di compiere con me un piccolo Jazz Tour che ci porterà alle ore 19:00 alla Casa del Jazz dove potremo assistere al 9° appuntamento della rassegna Jazz Colours, il  jazz e le sue contaminazioni, ideato e condotto dl giornalista Alfredo Saitto. Ascolteremo tra gli altri progetti, Antonella Vitale Quintet, che si avvale della presenza del trombettista romano Aldo Bassi in un repertorio di brani di Burt Bacharach arrangiati da Andrea Beneventano, interpretati da una delle voci più sensuali e intense del jazz italiano.

A seguire ci sposteremo all’Alexanderplatz, dove ascolteremo il meraviglioso Paolo Recchia Trio. Bebopper veri e incalzanti! Una formazione che sta infiammando le notti più jazzose del nostro paese.

Dunque, che il nostro piccolo tour notturno per le vie del jazz abbia inizio! 


alfredo saitto  

Lun. 30|11|2009
JAZZ COLOURS
    >> MORE INFO
12 incontri sul jazz e le sue contaminazioni
Conduce Alfredo Saitto
Regia multimediale di Vittorio Malpassuti
Auditorio della Casa del Jazz
Viale di Porta Ardeatina, 55 – 00153 Roma

h. 19.00 Ingresso gratuito

ANTONELLA VITALE QUINTET
Antonella Vitale, voce
Aldo Bassi, tromba e flicorno  >> http://www.aldobassi.it/
Domenico Sanna, pianoforte
Francesco Puglisi, contrabbasso
Alessandro Marzi, batteria

Il suo Quintetto, ormai ben conosciuto, da  anni si compone di una ensemble ‘forte’ che segue le idee di Antonella con grande intelligenza, mettendo sempre sul piatto la propria esperienza di anni. Come quella di Andrea Beneventano, pianista con la P,  o del trombettista Aldo Bassi. Luigi Onori, stimato critico musicale dice di lei: “La Vitale ha ottimi mezzi vocali ed un carisma che discende da una voce duttile e personale sia che canti in italiano, inglese o brasiliano”. Io aggiungo che arriva a toccare punte di grande poesia e passione nell’interpretazione . Un’artista attenta alle sfumature e capace di dosare i colori nel modo più giusto, ora delicatamente, ora con grande  energia.

 

LuN. 30|12|2009
PAOLO RECCHIA TRIO
Alexanderplatz Jazz Club >> MORE ABOUT

h. 22:30 Ingresso con tessera

Paolo Recchia, sax
Nicola Angelucci, batteria
Nicola Muresu, contrabbasso.

I tre artisti sono considerati tra i più interessanti talenti del panorama jazz italiano. Il trio di Recchia è frutto di un progetto incentrato principalmente sugli standards della grande tradizione jazzistica, fonte di comune formazione e ispirazione, ed arricchito con l’inserimento di alcuni brani originali di Recchia ed Angelucci.

La dimensione musicale di questo trio porta i musicisti ad esplorare terreni armonici e soprattutto ritmici, arricchendo l’esecuzione degli standards con l’utilizzo di poliritmie e tempi dispari: un trio che opera precise e coraggiose scelte stilistiche proponendosi di ripercorrere, con originalità e intelligenza interpretativa, alcuni capolavori del jazz tradizionale oltre alla elaborazione di temi originali.

Il comune percorso formativo permette loro di approcciare il materiale musicale in maniera compatta e di dare una direzione univoca e diretta al suono complessivo ed il risultato è garantito dalla innegabile sintonia e dal feeling musicale ed umano che lega i tre musicisti.

EZRA POUND TRIBUTE a Villa Celimontana

Standard

Merc. 24 giugno 2009
Tribute to Ezra Pound ‘CONCERTO PER UN POETA’
Villa Celimontana Jazz Festival
Piazza della Navicella

h. 22:00

con Giorgio Albertazzi

Ideato e prodotto da Giampiero Rubei

Musicisti:
Riccardo Biseo, pianoforte
Aldo Bassi, tromba e flicorno
Simone Salza, sax soprano, contralto e clarinetto
Paolo Recchia, sax contralto
Gianni Savelli, sax tenore e flauto
Elvio Ghigliordini, sax baritono e flauto
Marco Siniscalco, basso
Davide Pettirossi, batteria
Fabrizio Aiello, percussioni

Lo spettacolo dal titolo “Concerto per un poeta” ideato e prodotto da Giampiero Rubei, direttore artistico dell’intera manifestazione, è uno straordinario omaggio a colui che ha rivestito un ruolo vitale nella letteratura del ventesimo secolo non solo come poeta, ma anche per l’intensa attività da critico, editore, produttore e traduttore.

In scena i ricordi più vividi, le passioni artistiche, i luoghi della sua esistenza, la guerra, la prigionia, l’isolamento e la follia, l’incontro con Pasolini (verranno proiettati spezzoni dell’intervista del 1967 Un’ora con Ezra Pound, girato nell’autunno del 1967 e trasmesso dalla RAI, nell’ambito della rubrica “Incontri” nel 1968) e soprattutto l’amore per Olga: squarci di una vita vissuta intensamente.

Parole, poesie, canzoni, musica: elementi che si intrecciano per formare un immenso puzzle artistico affidato alla sapiente voce del grande Giorgio Albertazzi che con la sua presenza renderà l’evento ancora più importante.

A sottolineare l’intera piece otto tra i migliori musicisti jazz della scena contemporanea italiana, diretti dal pianista Riccardo Biseo, compositore della parte musicale.

La produzione di questo spettacolo in assoluta sintonia con lo spirito del Festival di Villa Celimontana, che sta proponendo al pubblico dell’Estate Romana, ogni sera, diverse forme d’arte sta a sottolineare il grande impegno culturale della manifestazione e la volontà di “investire” e promuovere nuove idee. “questo anno – dice Giampiero Rubei – abbiamo superato la qualità degli anni passati, in cui avevamo presentato questo spettacolo da noi prodotto, infatti con la presenza di Albertazzi diventa un evento più impegnato e di maggior spessore”

 

Vodpod videos no longer available.

Pasolini e Ezra Pound

VILLA CELIMONTANA JAZZ – GIUGNO 2009

Standard

18 giugno | 20 settembre 2009
VILLA CELIMONTANA JAZZ FESTIVAL
Colle Palatino, Piazza della Navicella 

Ingresso da  gratuito a 30,00 €
Apertura villa h. 21:00

 

PROGRAMMA DI GIUGNO 2009

Giov. 18|06 h. 22.15
LUIGI CINQUE  LUNA REVERSE
SEI x FLAMENCO
Alex Balanescu violino
Luigi Cinque sassofoni clarinetti live electronic voce
Efren Lopez  chitarre  oud rebab corde
Laia Genc pianoforte
Sal Bonafede pianoforte e tastiere
Andrea Biondi vibrafono e percussioni
Gabriele Lazzarotti basso

Flamenco trio con: 
Alba Guerrero voce 
Juan Carlos Gòmez chitarra flamenca
Juan Ramòn Caro chitarra flamenco

________________________________ 

Ven. 19|06 h. 22.15
NATALIO MANGALAVITE OCTETO
Natalio Mangalavite
piano, tastiere, voce, arrang.  composizioni
Marco Siniscalco basso
Massimiliano Rosati chitarre
Luisiana Lorusso violino
Juan Carlos ( El Cubanito)  violino e armonica
Nico Ciricugno  viola
Piero Salvatori   violoncello
Martin Brhun batteria

 >>> LEGGI POST COMPLETO

________________________________

Sab. 20|06  h. 22.15
Villa Celimontana e Scuola Fonderia delle Arti presentano la
Rassegna W IL MUSICAL
Saggio degli allievi diplomandi
Rappresentazione “Anni ‘40 la gallina canta” tre atti unici di Achille Campanile
1° atto “150 la gallina canta”
2° atto “visita di condoglianze”
3° atto “erano nervosi”

Musicisti dal vivo

Gino Cardamone chitarra
Giuseppe Condò batteria
Francesco Vitulli basso
Dino Scuderi tastiere e direzione
Francesco Pafundi sax

 ________________________________

Dom. 21|06 h. 22.15
MUSICAL TONIGHT VERDE SPERANZA
Davide Nebbia in regia  
Raffaella Arriola direzione musicale
Cast: Maura Armento, Daniele Brenna, Carlotta Mangione, Gloria Miele, Sandro Piccirilli, Lucia Radicchi

La Compagnia “QuintaEssentia”

________________________________ 

Lun. 22|06 h. 22.15
THE AMERICAN DREAM

Jacopo Pelliccia regia

Interpreti: Alessandro Calabrò e Simonetta Celentano
Cast: Daniele Brenna, Chiara Felici, Jacopo Pelliccia, Serena Attardo

________________________________ 

 Lun. 22|06 h. 24.00
Rassegna GIOVANI TITANI

Marco Postacchini sax tenh.
Samuele Garofoli tromba
Massimo Morganti trombone
Andrea Solarino chitarra
Emanuele Evangelista fender rhodes
Gabriele Pesaresi contrabbasso
Alessandro Paternesi batteria

 ________________________________  

Mar. 23|06   h. 22.15         
JESUS CHRIST SUPERSTAR
Regia: Claudio Morici

________________________________  

Mar. 23|06 h. 24.00
Rassegna GIOVANI TITANI

GINA TRIO

Gina Fabiani voce
Daniele Bazzani chitarra acustica
Lorenzo Feliciati contrabbasso

________________________________  

Mer. 24|06 h. 22.15
TRIBUTO A EZRA POUND 
con Giorgio Albertazzi 

Prodotto e Ideato da Giampiero Rubei
Musica originale composta e diretta da Riccardo Biseo

Aldo Bassi tromba
Paolo Recchia sax contralto
Gianni Savelli sax tenore
Elvio Ghigliordini sax baritono e flauto
Fabrizio Aiello percussioni
Davide Pettirossi batteria

>>> LEGGI APPROFONDIMENTO

 ________________________________ 

Mer. 24|06  h. 24.00

Per la rassegna GIOVANI TITANI
LUCIANO ZANONI GROUP

  ________________________________ 

Giov. 25|06 h. 22.15
LEONEL O ZUÑIGA & HAVANA STREET BAND

Orchestra diretta da Massimo Nunzi 
Leonel O Zúñiga flauto, sax tenh.
Juan Munguia  tromba, voce
Juanjo Arrom  trombone, voce
Làzara ‘Cachao’ piano
Alejandro Fong ‘Chino’ basso
Alberto Borrero ‘Pico’ congas
Roberto Pulido voce principale
Roberto Rossi trombone 
Dan Kinzelman sax tenore
Sophie Bernadò fagotto e voce
Marco Moro flauti
Giovanni Guidi piano
Francesco Ponticelli contrabbasso
Fabrizio Sferra batteria
Mel batteria

  ________________________________ 

Giov. 25|06 h. 24.00
Rassegna GIOVANI TITANIVALERIO VANTAGGIO TRIO
Bruno Salicone pianoforte
Jacopo Ferrazza:basso, contrabbasso
Valerio Vantaggio batteria

 

________________________________ 

Ven. 26|06  h. 22.15
ENZO IACCHETTI in  ‘CALVINO RELOADED’
Opera liberamente ispirata alle ‘Lezioni Americane’ del 1988 >> wiki di Italo Calvino, uno dei capolavori dello scrittore ligure e una riflessione sulla storia e la società a lui contemporanee portato in scena da Enzo Iacchetti, voce recitante con l’accompagnamento della jazz band diretta da Massimo Nunzi.

e con

Enzo Iacchetti voce recitante
Gabriele Mirabassi clarinetto 
Giovanni Falzone tromba

Direzione musicale di Massimo Nunzi
Testo di Yann Apperry
Musiche di Massimo Nunzi e Fabrizio Sferra
Un ringraziamento particolare a Esther ‘Chichita’ Calvino

________________________________ 

Ven. 26|06  h. 24.00
Rassegna GIOVANI TITANI

MICHELA LOMBARDI- PIERO FRASSI DUO
Michela Lombardi: voce
Piero Frassi: piano

________________________________  

Sab. 27|06 h. 22.15
GIOVANNI BAGLIONI ANIMA MECCANICA 

________________________________  

Sab. 27|06 h. 24.00 .
Rassegna GIOVANI TITANI

Ida Landsberg voce
Simone Salvatore chitarra
Valerio Vantaggio batteria

________________________________  

Dom. 28|06 h. 22.15
SCUOLA DI MUSICA ‘IL POLISTRUMENTISTA’
Luca Chiaraluce

Gli allievi di Luca Chiaraluce attraverso vari momenti  musicali propongono un percorso nel quale il Jazz è il filo conduttore dominante, dal BeBop al Cool, dalla Bossa Nova al Modale, dal Gitano al Jazz Italiano, i gruppi sono principalmente costituiti da chitarra, pianoforte, basso elettrico, batteria e all’occorrenza conditi da apprezzabilissime voci e fiati.

con:

Emanuele Carboniero, Paolo Piva, Alessio Timmoneri, Gianfranco Ricci, Alessandro Conforti, Franco Zanirato, Stefano Cavallari, Gabriella Salvati, Elio Andalò Vimercati, Marco Maimeri, Marco De Andreis, Lorenzo Costantini, Raffaele Idone, Matteo Mauro, Barbara Rodia, Lorenzo Mastromartino, Alessandro Saraceni, Pierpaolo Verga, Maria Onori, Leonardo Milana, Leonardo Napoletani, Corrado Sabia, Guido Milana, Pietro Morese, Giorgio Tirabassi, Luca Oliviero, Paolo Scarpato, Lucio Perotti, Andy Costa, Davide Vaccari, Massimiliano Taverna, Adolfo Virdis, Simone Galassi, Marco Pisanello, Marco Spada, Sergio Pettini.

________________________________ 

Dom. 28|06  h. 24.00
Rassegna GIOVANI TITANI

JACOPO FERRAZZA TRIO  ‘THE TEN’S REVENGE’

Enrico Zanisi pianoforte
Jacopo Ferrazza basso, contrabbasso
Valerio Vantaggio batteria  

________________________________  

Lun. 29|06 h. 22.15
SCUOLA DI MUSICA L’OTTAVA

FLAVIO FERRERI QUARTET
Flavio Ferreri sax
Enrico Zanisi  pianoforte
Jacopo Ferrazza basso
Valerio Vantaggio batteria

AURELIO RIZZUTI QUINTET
Aurelio Rizzuti batteria
Giancarlo Boccitto chitarra
Giulio Ciani contrabbasso
Alberto Popolla clarinetto basso
Biagio Orlando sax

FEDERICO PROCOPIO QUARTET
Federico Procopio chitarra
Roberto Lo Monaco basso
Alessandro Pizzonia batteria
Martino Onorato pianoforte

________________________________  

Lun. 29|06 h. 24.00
Rassegna GIOVANI TITANI

ENRICO OLIVANTI BAND

________________________________  

Mar. 30|06 h. 22.15
BLUE NOISE
Tollak voce armonica piano
Lello Panico chitarra voce
Francesco Puglisi contrabbasso
Luca Trolli batteria voce

________________________________ 

Mar. 30|06 h. 24.00
Rassegna DOPO FESTIVAL

Serata Blues con THE JOHNNY’S BAND
Pierfrancesco Sampaolo  voce
Marco Chiusolo chitarra
Teddy Lauria chitarra
Paolo Valerio basso
Maurizio Johnny Volpetti batteria

 

PROGRAMMAZIONE MUSICALE e arti varie. ROMA – marzo ’09

Standard

8-9/05/2009 DISSONANZE  al Palazzo dei Congressi, è il primo e più importante festival italiano dedicato alle arti e alle musiche elettroniche e digitali nei diversi ambiti in cui si manifestano: concerti, laptop e dj set, installazioni multimediali, vj performances e proiezioni. Il festival giunge quest anno alla nona edizione. 

Avviata la prevendita dei biglietti sul portale dissonanze.it o tramite ticketone.it  COSTO: € 50,00 (abbonamento 2 date) € 36,00 (una data)

________________________________________________

Ven. 5/06/2009  LANNY KRAVITZ    Palalottomatica

In occasione del ventennale della sua carriera e reduce dal successo del tour mondiale 2008, Lenny Kravitz sarà in Italia per quattro nuovi concerti.  A Roma il concerto si terrà il 5 giugno al Palalottomatica, EUR.  Per l’evento sono già aperte le vendite sul portale di Ticketone.it  >>> LINK

Tribuna A Numerata  57,50 €
Tribuna B Numerata 51,75 €
Parterre Non Numerato 46,00 €
Terzo Anello Numerato 34,50 €

>>> WEB LANNY

 

________________________________________________

Dom. 19/07/2009  BRUCE SPRINGSTEEN  Stadio Olimpico

Avviata la prevendita dei biglietti per il ‘Working On A Dream tour’ di Bruce Springsteen su ticketone.it

Tribuna Monte Mario: € 80+12 prev
Distinti numerati: € 60 + 9 prev
Prato posto unico: € 50 +7,50 prev
Curva Nord e Sud numerata: € 40 + 6 prev

 

 

________________________________________________

BACHECA MUSICALE Marzo 2009 

Merc. 04/03/2009 JAZZ/CONTEMPORANEA
PMJO
 Parco della Musica Jazz Orchestra
Moondog, il vichingo della Sixth Avenue 
Auditorium,  Sala Petrassi 
€ 15,00 h. 21:00

Proiezione del video Remembering Moondog
un’intervista inedita a Philip Glass

Maurizio Giammarco direttore
Alan Farrington voce
Eleonora Bordonaro voce
Andrea Biondi percussioni

Lo hanno visto tutti quelli che passavano tra la 52 e la 53 strada nel cuore di New York, dal ’43 al ’74, con un elmo da vichingo in testa, barba bianca liscia e folta, una lancia appuntita tra le mani e un mantello lungo fino a piedi. Conosciuto da New York come il ‘Vichingo’  è stato il più geniale, imprevedibile poeta e musicista di strada mai vissuto nella Grande Mela(fonte auditorium.com).  La PMJO di Maurizio Giammarco con eccezionale bravuta nell’esecuzione lo ha ricordato ieri sera 4 marzo nella Sala Petrassi  dell’Auditorium di Roma, con un bellissimo concerto che ha lasciato a noi pubblico un’emozione grande, che personalmente da tempo non provavo.

LEGGI IL FEEDBACK DI Romalive

________________________________________________

Giov. 5/03/2009 ROCK
RADICI NEL CEMENTO
Radio Rock Live Club
Qube, Via di Portonaccio 212 Roma
gratis fino alle 24:00 € 5,00 dopo le 24:00
Infoline: 06 4585445 – 06 4381909

________________________________________________

Ven.06/03/2009  CLASSICA
A
NDRAS SCHIFF – pianoforte
Auditorium, Sala Santa Cecilia, 
h. 20.30

Mozart
– Fantasia K. 475
– Sonata K. 533/494
– Sonata K. 576
– Rondò K. 511
– Sonata K. 457

________________________________________________

Ven. 6/03/2009
SASHA TORRISI BAND
(ex voce dei Timoria)
presenta ‘Un Nuovo me’ – primo album solista
La Locanda del Blues, via cassia 1284
h. 21:30

________________________________________________

 

Solo oggi 7/03/2009 ARTE VISIVA
LAMPADE EXTRA di Raoul Renzetti
Galleria Extra, Via Giotto, 1/a (Piramide) h. 22:00  

MORE INFO : Contattare il proprietario in galleria
nei giorni di apertura (gio-sab dalle 22:00)

Le Lampade Extra, di Raoul Renzetti, proprietario dell’omonima galleria Extra a due passi dalla Piramide, sono delle vere e proprie sculture luminose. Pezzi unici nati dalla creatività di un artista che recupera materiali ferrosi inutilizzati – scarti di lavorazione industriale – e oggetti di epoche passate, come le biglie di vetro degli anni ’50, riciclandoli in oggetti dalla doppia valenza artistica, prima nella struttura, poi nel gioco di ombre create dall’elemento luce sulle pareti. Il richiamo alla natura è spesso evidente, come il giglio costruito sulla base di strumenti di un dentista degli anni ’40, le sculture in rame che riportano ad aironi e giraffe, i lamierini piegati come onde del mare.

Molto bella la trivella perforatrice, un elemento forte per sua natura, reso delicato nella nuova composizione che lo vede sospeso sul terreno non più minaccioso ma dedito ad un movimento ondulatorio che tende verso l’alto e che culmina in una luce sospesa delicatamente nell’aria. Il movimento lo ritroviamo in tutte le lampade scultoree capaci di ondulare per diversi minuti se messe in moto.

________________________________________________
________________________________________________

Domenica 8 Marzo

Sab. 7/03/2009  POP SWING
Aspettando l’otto marzo con EMY PERSIANI – Vocalist
Organizzazione Aura Anamaria Radulescu
AL RISTORO DELLA SALUTE, piazza del Colosseo 2°
tel. 3477064341

Evento socio musicale
con la partecipazione della grande vocalist EMY PERSIANI

________________________________________________

Dom. 8/03/2009  ARTE, CULTURA,  SPETTACOLO
IL SALOTTO CULTURALE DI ROMA
Galleria Alberto Sordi,  P.zza Colonna
presenta

GLAM EVENT 
* Sfilata di TWO in ONE*
* DJ Set Giovanni Simone*
* esposizione della pittrice Laura Viani*

FREE ENTRY   h.20:00
Marc: 334.253.2673; Giovanni: 349.809.7889.

________________________________________________

Dom. 8/03/2009 SOUL/DANCE
DIVASTATION
  – vocal trio
Centrale Ristotheatre
Via Celsa 6 (Piazza del Gesù, vicino Largo Argentina)
Tel.  39066780501

Dance live dai ’60 ad oggi. Un invito da tre donne per la festa delle donne

EVENTO ANNULLATO e POSTICIPATO AL 22/03/2009

________________________________________________ 

Dom. 8/03/2009  ARTE VISIVA
LOTTO MA NON SOLO L’OTTO
Collettiva d’ arte a cura di Ilaria Aquili
HAPPENING, Via Castelnuovo di porto 4
€ 10,00   h. 21:00

Un’iniziativa per parlare attraverso l’espressione artistica del fenomeno della violenza contro le donne. L’organizzazione della mostra collettiva vuole veicolare attraverso questa manifestazione il messaggio d’allarme che i cittadini rivolgono alle istituzioni affinchè adottino azioni concrete per proteggere le donne vittime di violenza.

Info Ilaria Aquili – Cell: 392 1037824  – Sito: rinassense.com

________________________________________________
________________________________________________

Dom 8/03/2009  BLUEGRASS
DANILO CARTIA BAND  
BIBENDA
Velletri – Via Appia sud, 28  Km42,900
h. 22:00 tel. 06.96.43.80.88
MySpace DANILO CARTIA

________________________________________________

Dom.  08/03/2009  
Di Maggio Connection
guest Lillo & Greg
Auditorium, Teatro Studio
€ 12.00 h. 21:00
Biglietteria 199.109.783

Marco Di Maggio voce e chitarra
Matteo Giannetti contrabbasso, basso elettrico
Marco Barsanti batteria

in apertura Mardi Gras

Marco Di Maggio è considerato dalla stampa specializzata uno tra i migliori chitarristi mondiali. La sua tecnica è una miscela di Rockabilly, Country, Western Swing, Blues, Surf e Rock’n’Roll. (fonte auditorium.com)

________________________________________________

gino castaldo

Dom. 08/03/2009 ROCK
LEZIONI DI ROCK Viaggio al centro della musica
Gino Castaldo e Ernesto Assante
Eric Clapton – 461 Ocean Boulevard
Auditorium, Teatro Studio
h. 11:00  € 5,00 Biglietteria 199.109.783

Dom. 15/03/2009 ROCK
LEZIONI DI ROCK Viaggio al centro della musica
Gino Castaldo e Ernesto Assante
Joao Gilberto – Chega de Saudade
Auditorium, Teatro Studio
h. 11:00  € 5,00 Biglietteria 199.109.783

MORE INFO E PROGRAMMA

________________________________________________

Mar.  10/03/2009 JAZZ
PAOLO RECCHIA “Play Music Of John Coltrane”
Alexanderplatz jazz club
Via Ostia, 9
h.22:00

Paolo Recchia sax alto-soprano
Roberto Tarenzi piano
Nicola Murescu  contrabbasso
Nicola Angelucci  batteria

Un omaggio alla musica di uno dei  più grandi sax tenore di tutti i tempi, John Coltrane, colui che partecipò ad alcuni dei più famosi album jazz mai registrati: Kind of Blue di Davis, Giant Steps, Crescent e lo straordinario A Love Supreme.

Affiancato da tre musicisti di tutto rispetto, Roberto Tarenzi al piano (David Liebman, Nasheet Waits, Mike Moreno, David Murray), Nicola Muresu al contrabbasso (Al Foster, Art Farmer, Benny Golson, Johnny Griffin), Nicola Angelucci alla batteria (Danny Grissett, Jeremy Pelt, Steve Grossman, Benny Golson, JD Allen), Paolo Recchia propone standards e originals che hanno fatto parte del repertorio di Coltrane durante i periodi della Prestige, Blunote ed Impulse.

________________________________________________

Mar.  10/03/2009  CANZONE D’AUTORE
DANIELE SILVESTRI
con Jorge, Daniel, Juan degli Inti Illimani
Auditorium, Sala Santa Cecilia
€ 20,00 – 30,00 h. 20:00
Biglietteria 199.109.783

h. 20:00  
presentazione del film “DOVE CANTANO LE NUVOLE” di Francesco Cordio e Paolo Pagnoncelli

h. 21:.30
Daniele Silvestri in concerto con la partecipazione di Jorge, Daniel, Juan (Inti Illimani)

________________________________________________

Giov. 12/03/2009  ROCK/POP
ANTONIO DIODATO

Lian club, Via degli Enotri
€ 5,00  h. 22:30

Presenta il nuovo singolo “In tutti i giorni miei”. Ci sono passioni che salvano. Piccoli sorrisi simili ad albe lente ed inarrestabili. Cose che non ti spieghi. Cose che diventano senso, porti sicuri in cui rifugiarsi, braccia in cui abbandonarsi, in cui essere finalmente se stessi.

 ________________________________________________

Ven. 13/03/2009 DJ Set
JAZZANOVA DJ SET
Rising Love, Via delle Conce 14
h. 23.00

MORE INFO: info@marcomoreggia.com

Paradise Lovers presenta un altro appuntamento imperdibile, l’ultimo di questo ciclo di eventi che hanno portato una serie di ospiti che il pubblico Romano ha potuto ascoltare e apprezzare (Osunlade, DJ Falcon Daft Punk Crew, Phil Asher e la voce di Shea Soul).Il 13 Marzo ospite del Party Paradise Lovers, Jazzanova DJ Set, rappresentato da Claas Brieler uno dei 6 producer del collettivo tedesco Jazzanova. I Jazzanova rappresentano uno stile e un gusto musicale unico ,sono i fondatori del new jazz, capaci di fondere nelle loro produzioni soul, house, jazz. Molti i remix con la loro etichetta Sonar Kollektiv e Compost Records, ma anche con etichette storiche una tra tutte la Blue Note. Djs Resident Marco Moreggia, BiBi.

________________________________________________

14-15-16/03/2009  POP
LAURA PAUSINI
Palalottomatica, Eur

primo anello numerato €46,00
secondo anello numerato €46,00
terzo anello numerato €39,10;
parterre in piedi €36,80

________________________________________________

Sab. 14/03/2009  COMICITA’ TEATRO
MAURIZIO BATTISTA

Gran Teatro, Via di Tor di Quinto
info-line: 0773.414521

________________________________________________

Dom. 15/03/2009  JAZZ
PMJO
presenta “Il Viaggio di Sindbad”
di Pino Iodice e Raed Khoshaba
Auditorium, Sala Sinopoli.
h. 18:00  € 10,00  Biglietteria 199.109.783 

Raed Khoshaba oud e composizioni
Giuliana Soscia fisarmonica
Emanuele Smimmo percussioni
Pino Iodice pianoforte, composizioni e arrangiamenti

La musica dell’iracheno Raed Khoshaba (maestro di oud) e quella di Pino Iodice (pianista e curatore degli arrangiamenti) si fondono in un progetto unico, all’insegna della contaminazione multietnica, che guarda alla musica come grande opportunità di incontro, scambio e integrazione fra le culture. Il concerto è tratto da un progetto più ampio destinato a favorire occasioni d’incontro fra musicisti italiani e iracheni, a creare un coro di bambini arabi e italiani, e a costituire un fondo per la realizzazione di una casa musicale italo-irachena nella città di Baghdad (fonte, tratto da: auditorium.com)

________________________________________________

eramo-intraspcd3

Merc. 18/03/2009 POP/INDI
BARBARA ERAMO “In Trasparenza”

Lian Club, via degli Enotri, 6,
h. 22:30 € 5,00

La formazione composta dall’immancabile Diana Tejera che moltiplica le braccia per l’occasione suonando chitarra e pianoforte, Simone e i suoi strumenti fuori di testa, Giulio alla batteria creativa.  Musica evocativa e liberatoria, alla ricerca della pura espressione delle emozioni.. In trasparenza, appunto. Questo il senso del disco che risuona a partire dal titolo, attraverso le undici tracce dell’album d’esordio solista di Barbara Eramo. Autrice e interprete che, dopo tanti anni di illustri collaborazioni e progetti a più mani, giunge al primo disco completamente suo. Un a personalità ricca e poliedrica quella di Barbara Eramo, che mette a frutto in questo album anni di esperienze, ascolti, ispirazioni, concerti, immagini e spazi reali o immaginari.

________________________________________________

Merc. 18/03/2009  DANZA CONTEMPORANEA
“EMOTIONAL BALANCE”
SPELLBOUND DANCE COMPANY
Direzione Artistica Mauro Astolfi

“BALLETO DI ROMA”
Estratti dalla tournee italiana

Teatro Cassia , Via Santa Giovanna Elisabetta 69 
h. 21.00  tel  06 9652 7967
Biglietti promozionali per scuole di danza

con Maria Cossu, Marioenrico D’Angelo, Barbara Pennavaria,  Gian Maria Giuliattini, Francesco Gammino, Sofia Barbiero, Marianna Ombrosi, Alessandra Chirulli, Camilla Brezzi

 contatti Spellbound Dance Company
+39 392 4854911    
+39 393 9162871
info@spellboundance.com
info2@spellboundance.com

________________________________________________

Mar. 24/03/2009 POP D’AUTORE
STADIO
Granteatro, Via di Tor di Quinto
info: 06.45496305

Poltronissima Gold Intero  € 40,25 
Poltrona Intero € 34,50
Seconda Poltrona Intero € 25,00

________________________________________________

Merc. 25 e Gio. 26/03/2009 MUSICA D’AUTORE/POP
FABIO CONCATO  E ROSSOANTICO

The Place, Via Alberico II, 27/29
Tel. 06 68307137

Rossoantico sono:

Adriana Ester Gallo, Violino
Antonio Pascuzzo, Voce
Elena Majoni, Violino
Francesco Accardo, Chitarra 
Marco Monaco, Batteria 
Mario Dovinola, Pianoforte
Michele Ranieri Cavaquino, Fisarmonica
Patrizio Sacco, Basso
Peppe Russo, Sax
Pericle Odierna, Fiati
Puccio Panettieri, Percussioni 

________________________________________________

dal 25 al 29/03/2009 MUSICAL PER I PICCOLI
DISNEY PRINCIPESSE ON ICE
Palalottomatica, EUR

Orari e giorni di spettacolo:
Mercoledì 25 Marzo: ore 19:30
Giovedì 26 Marzo: ore 19:30
Venerdì 27 Marzo: ore 17:00
Sabato 28 Marzo: ore 11:30, 15:30 e 19:30
Domenica 29 Marzo: ore 11:30, 15:30 e 19:30

Così i biglietti:
Parterre numerato gold € 45,00+prev.
Tribuna numerata centrale €  36,50 +prev.
Tribuna numerata laterale  € 31,00+prev.
2° settore numerato centrale € 26,00+prev.
2° settore numerato laterale 20,00+prev.

NOTE:
Apertura cancelli: un’ora prima dell’inizio di ogni spettacolo.
Infoline (anche diversamente abili): 06.45496305 (The Base Srl)

________________________________________________

Sab. 28/03/2009 MUSICA D’AUTORE
FRANCO CALIFANO live pensieri e musica
JET SET – Piazza U.E. Terracini
INFO  3296946426

All’interno di una serata di puro entertainment organizzata da una organizzazione romana di eventi, Odissey 2001, il grande Franco  Califano, semplicemente per noi il CALIFFO, farà rivivere le emozioni di un tempo presentando i suoi più grandi successi e stralci del suo pensiero, profondo ma basic, così come deve essere lui. Un artista che negli anni ha saputo costruire un’immagine di se vera, con le contraddizioni che lo caratterizzano e le debolezze nelle quali il pubblico che lo ama e lo segue si riconosce, espresse con un linguaggio diretto, pop, che però contrasta con il pensiero cinicamente profondo e in questo terribilmente umano. 

________________________________________________ 

Dom. 29/03/2009  JAZZ
PMJO
presenta Frank Tiberi
“The Woody Herman Legacy in the Space Age”
Auditorium, Sala Sinopoli.
h. 18:00  € 10,00  Biglietteria 199.109.783

Frank Tiberi sassofoni

 

________________________________________________

PROSSIMAMENTE:

BOB DYLAN martedì 17 aprile,
PalaLottomatica

 

________________________________________________

PROGRAMMAZIONE MIX:

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA concerti generico

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA  classica

AUDITORIUM VIA DELLA CONCILIAZIONE

CASA DEL JAZZ

FORUM NET

ROMAEUROPA FESTIVAL

THE PLACE

 

     

 ________________________________________________

TALENT SCOUT:

Prende il via sabato 7/03/2009 presso il centro culturale Spazio Zip Emergendo, il festival della creatività dei giovani dei Castelli Romani. L’idea e il progetto di realizzazione del festival, promosso dal Comune di Frascati, nascono dalla collaborazione fra l’associazione Semintesta e il coordinamento degli studenti dei Castelli Romani, per rispondere all’esigenza di creare il primo punto di incontro tra le nuove proposte artistiche giovanili attive sul territorio tuscolano.

Sarà un’occasione per ognuno di esporre la propria forma d’arte, ma anche di relazionarsi con linguaggi artistici diversi, in uno stimolante contesto di contaminazione trasversale. Ci saranno gruppi musicali provenienti dai licei dei Castelli Romani, scultori dell’Istituto d’Arte Paolo Mercuri, fotografi della Scuola Romana di Fotografia, videomakers, writers indipendenti o raccolti in collettivi come PTScrew.

Emergendo, oltre a tutto questo, vuole essere anche una festa, aperta a tutti, emergenti, appassionati e curiosi.

front

back

ROMA, INIZIA IL 2009 A SUON DI TROMBA

Standard

A Roma il 2009 avrà un inizio in Musica veramente unico. La prima settimana di questo giovane nuovo anno sarà segnata dalla strumento considerato il più vicino alla voce umana. La Tromba. Presente nelle narrazioni bibliche come pure nelle rappresentazioni pittoriche e iconografiche dei grandi eventi, dal secolo scorso viene considerata uno degli strumenti più affascinanti. Quando risuona obbliga a prestarle attenzione con il suo richiamo a volte urlante e stridente, altre caldo e avvolgente. Michelangelo Buonarroti, nel rappresentare il giudizio universale sulle volte della Cappella Sistina, esprime l’inquietudine profonda che attraversava il XVI secolo, dipingendo angeli che al suono di Tromba richiamano forme umane ormai prive di vitalità alla vita stessa – simbolicamente è il richiamo alla morale e la tromba è la voce di Dio. <FOTO>

« Il primo musicista jazz fu un trombettista, Buddy Bolden,
l’ultimo sarà un trombettista, l’arcangelo Gabriele » Wynton Marsalis 

Presente nella musica in modo trasversale dalla dance alla latin, dalla sinfonica al pop, passando per tutte le bande del mondo, la tromba viene soprattutto identificata con la musica afroamericana che la ha innalzata a strumento divino, grazie a musicisti come Bix, Dizzie, Miles, Chet e tanti altri. Possono essere considerati loro dei semplici musicisti? No. La tromba è il mezzo che ha permesso di trasferire i ‘sospiri interiori’ al cuore di chi ha ascoltato la voce. Nei primi sette giorni dell’anno Roma accoglie tre grandi trombettisti Italiani. Fabrizio Bosso, Aldo Bassi e Paolo Fresu. Tre differenti maniere di interpretare la musica attraverso la Tromba, sotto la guida di una stessa grande stella. Il Jazz.
____________________________________________________________________________________

3/01/09   Sergio Cammariere e Fabrizio Bosso
                    
                      Jazz ‘n’ soul duet

                      Sala Santa Cecilia Auditorium h. 21.00
                     

6/01/09   Aldo Bassi Sextet
                    
                     Kind of Blue Tribute

                     Alexander Platz, Via Ostia 9  h. 22.00
                     INFO   MYSPACE

7/01/09  Paolo Fresu
                    
                     Solo
                     Sala Petrassi Auditorium h. 21.00
                    

 

FABRIZIO BOSSO, nella foto di sinistra, sarà all’Auditorium il 3 gennaio ad accompagnare il pianista compositore Sergio Cammariere. Un’accoppiata vincente che vede due artisti compensarsi a vicenda. Infatti, le sonorità di Cammariere che si riferiscono alla grande musica d’autore italiana contaminata dai colori vivi del jazz in chiave bossa nova,  incontrano il jazz puro di Bosso, un trombettista che si distingue per gradi virtuosismi tecnici. I brani del ‘Cantautore piccolino’ saranno interpretati in modo più intimo per un concerto unico, per pianoforte e tromba, con ampio spazio all’improvvisazione.

Il 6 gennaio al Jazz Club Alexander Platz ALDO BASSI, foto a destra di Andrea Conti, rende omaggio ai 50 anni di Kind of Blue, proponendo tutte le take dell’album e altri brani celebri di Miles Davis. Bassi è un interprete sensibile e raffinato, un compositore in continuo movimento alla ricerca di nuove sonorità. Per questa occasione sarà accompagnato da cinque musicisti, rispettando così la stessa formazione, un sestetto,  che allora incise l’album.  A cinquant’anni della sua pubblicazione avvenuta nel 1959 “Kind of Blue” di Miles Davis è il disco di jazz più venduto di tutti i tempi. Con la sua magia ha accompagnato momenti di vita di molte persone e i cinque brani originariamente contenuti – so what, freddie freeloader, blue in green, all blues, flamenco sketches – sono tasselli preziosi di un’opera d’arte e, singolarmente, ciascuno rappresenta un’opera d’arte in se. 

Aldo Bassi (tromba)                        
Paolo Recchia (sax contralto)        
Gianni Savelli (sax tenore)                
Alessandro Bravo (pianoforte)                                                                          
Stefano Nunzi (contrabbasso)         
Alessandro Marzi (batteria )           

LA FORMAZIONE DEL 1959 di Kind Of Blue: Miles Davis (tromba) Julian “Cannonball” Adderley (sax contralto, ad eccezione del brano Blue in Green) John Coltrane (sax tenore)  Bill Evans (pianoforte eccetto nel brano Freddie Freeloader) Wynton Kelly (pianoforte, nel brano Freddie Freeloader)  Paul Chambers (contrabbasso) Jimmy Cobb (batteria)

Il 7 gennaio, l’eccentrico trombettista sardo, PAOLO FRESU, avrà tutto per se il palco della Sala Petrassi all’Auditorium per un concerto “Solo”. Impresa ardita! Sessanta minuti di rara bellezza che incorporano la saggezza del suono e il calore dei colori e viceversa. (fonte:auditorium). Che cosa posso dire di Fresu che già non sia stato detto? Che trasmette emozioni,  che è coraggioso a prestare se stesso e la sua tromba alle imprese artistiche più disparate. Che lo ringraziamo per portare il nome del nostro paese così lontano e così in alto. Allo stesso modo ringraziamo gli altri due trombettisti qui citati, perchè dall’alto delle loro ‘nicchie’ musicali, questi tre artisti, ci dimostrano che oggi è ancora possibile fare, quindi per noi ricevere, buona musica di qualità. Va solo ricercata lontano dai clamori, come ormai abbiamo detto più volte dalle pagine di Romalive. Da non perdere!! quindi i tre appuntamenti di questo inaspettato e casuale viaggio nei diversi colori della tromba a Roma. Se questo è solo l’inizio… allora abbiamo i presupposti perchè il 2009 della capitale possa essere veramente un Buon Anno!